Giallo a Crema

Morte Mauro Pamiro, la moglie Debora ascoltata dal pm: “Ha chiarito tutto”

Tre ore di interrogatorio nelle quali avrebbe chiarito la sua posizione.

Morte Mauro Pamiro, la moglie Debora ascoltata dal pm: “Ha chiarito tutto”
Crema, 15 Luglio 2020 ore 17:02

Morte Mauro Pamiro, la moglie lascia l’ospedale e viene ascoltata tre ore dal pubblico ministero. Intanto il padre del 44enne di Crema, dichiara a “La Repubblica” che il figlio aveva la distrofia. Non sarebbe stato quindi in grado di arrampicarsi sul ponteggio del cantiere, dove è stato trovato privo di vita, con l’intento di lanciarsi sotto e suicidarsi.

Morte Mauro Pamiro, la moglie ascoltata dal pm

Debora Stella, la moglie 40enne di Mauro Pamiro, è stata dimessa dall’ospedale nel tardo pomeriggio di lunedì 13 luglio 2020. Ieri, martedì, si è presentata dal davanti al pm per chiarire la sua posizione in merito alla morte del marito. Un interrogatorio durato tre ore nel quale la donna avrebbe chiarito la sua posizione.

La moglie dell’insegnante 44enne, trovato morto in un cantiere ai Sabbioni di Crema la mattina di lunedì 29 giugno 2020, è indagata per omicidio come atto dovuto. Si trova infatti a piede libero e attualmente è ritornata a casa dei genitori dopo che la villetta, dove abitava con Mauro, è stata posta sotto sequestro.

L’avvocato della 40enne, una volta usciti dalla Procura, ha dichiarato che “l’assistita ha chiarito tutto con serenità”.

I misteri

Tanti i misteri che avvolgono la vicenda. Il CD di Mauro trovato sulla tomba di uno sconosciuto al Cimitero di Crema. La bici bianca appartenuta alla coppia trovata parcheggiata fuori dal cimitero. E ancora il sandalo di Mauro all’interno del cestino della bici.

Mauro invalido al 35%

Per gli inquirenti restano ancora aperte tutte le ipotesi: omicidio, suicidio o incidente. A causare la morte di Mauro Pamiro sarebbe stata una caduta da un’altezza di almeno sei metri. Le risultanze dell’autopsia effettuata sul corpo dell’insegnante 44enne hanno infatti rilevato lesioni interne tali da causarne il decesso.

Ma arriva anche un rilevazione shock da parte del padre del 44enne. L’uomo ha infatti rivelato a “La Repubblica” che il figlio soffriva di distrofia muscolare di Becker, una malattia degenerativa progressiva e invalidante. Mauro era infatti invalido al 35%. Se avesse voluto togliersi la vita, come avrebbe potuto arrampicarsi sul ponteggio del cantiere dove è stato trovato privo di vita? Ecco perchè i familiari non credono all’ipotesi suicidio.

Giada Bigardi

LEGGI ANCHE:

Ucciso da un colpo di pistola alla fronte, identificato il corpo: è un insegnante 44enne

Morte Mauro Pamiro: fatale per l’insegnante 44enne una caduta da almeno sei metri

Trovato morto in un cantiere: ad uccidere Mauro Pamiro non è stato un colpo d’arma da fuoco FOTO

Insegnante trovato morto in un cantiere: indagata per omicidio la moglie

Morte Mauro Pamiro: la pista della setta spirituale e l’ultima (inquietante) canzone

Morte Pamiro: il mistero della bici bianca al cimitero, nel cestino un sandalo di Mauro

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia