la rinascita

Coronavirus, il giorno più bello: la guarigione e le dimissioni di Mattia VIDEO

La terapia consigliata dal dottor Bosio: "le carezze della mamma".

Coronavirus, il giorno più bello: la guarigione e le dimissioni di Mattia VIDEO
Cremona, 16 Aprile 2020 ore 16:44

Coronavirus, il giorno più bello: sono arrivate le dimissioni di Mattia. La cura consigliata dal dottor Giancarlo Bosio (Direttore Pneumologia): “Le coccole della mamma”.

 

Le dimissioni di Mattia

Inizialmente annunciate per venerdì scorso, stamattina sono finalmente avvenute le dimissioni di Mattia, il 18enne cremonese che ha superato il coronavirus dopo essere stato ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Cremona.

“Mattia ha condotto la sua battaglia più grande: da quando è stato intubato, gettandoci nello sconforto, fino a quando la situazione ha iniziato a migliorare e i medici ci hanno comunicato, in gergo tecnico, che gli scambi erano buoni”, aveva sottolineato, Fabio Molinari dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale.

“Abbiamo tirato un grande sospiro di sollievo quando ci hanno detto che la nuova Tac mostrava i polmoni puliti e abbiamo pianto di gioia quando la mamma ha potuto parlargli attraverso il telefono del medico, anche se lui era ancora intubato e assopito dagli anestetici. Grazie all’affetto e alla preghiera di tanti, Mattia ha potuto ascoltare la mamma e reagire con un sorriso e poi con un pianto, aprendo anche gli occhi”.

La rinascita

“Nel momento del ricovero di Mattia la mia vita si è fermata – ha spiegato la mamma Ombretta. “Oggi la rinascita.”

“E’ stata una esperienza molto dura – ha raccontato Mattia. Ho avuto paura, ma cercavo di non darlo a vedere. Avevo sottovalutato questa malattia. Non pensavo potesse arrivare a tanto. Il giorno più bello? Quando sono uscito dalla terapia intensiva. Ora mi aspetta la maturità. Quando potrò incontrare i miei compagni di scuola sarà bellissimo.”

La testimonianza di Massimo Cannavò (Medico Chirurgo – Asst dei Sette Laghi) che era in servizio nel Pronto Soccorso di Cremona la notte del 21 marzo, quando Mattia è stato ricoverato:

“Un giorno ero a casa e dal telegiornale apprendo una notizia meravigliosa: “Mattia è stato estubato, il ragazzo sta bene”. Ecco questo mi ha proprio fatto saltare dalla sedia, mi ha riempito di gioia. In questa vicenda tutti, ognuno di noi, ha fatto la sua parte. E Mattia è il simbolo di quel sacrificio”.

“Bentornato Mattia”

In un video gli auguri del provveditore, Fabio Molinari, allo studente 18enne cremonese.

Le dimissioni

Alla dimissione erano presenti Rosario Canino (Direttore Sanitario), Antonio Collucello (Direttore Terapia Intensiva), Carla Maestrini (Coordinatore Terapia Intensiva), Giancarlo Bosio (Direttore Pneumologia), Morgana Barbarini (Coordinatore Pneumologia), Antonio Cuzzoli (Direttore Pronto Soccorso), Amedeo Bonazzoli (Coordinatore Pronto Soccorso).

(Video di apertura tratto dalla pagina Facebook ASST di Cremona – Azienda Socio – Sanitaria Territoriale)

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Cremona e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale prima Cremona (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia