Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (5 - 6 marzo 2022)

Una selezione di appuntamenti per il primo fine settimana di marzo.

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (5 - 6 marzo 2022)
Eventi Cremona, 03 Marzo 2022 ore 13:09

(Foto di copertina: Se devi dire una bugia dilla grossa, teatro Ponchielli)

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cremona e provincia: i nostri consigli per sabato 5 e domenica 6 marzo 2022.

Cosa fare a Cremona: gli eventi del weekend (5 - 6 marzo 2022)

CREMONA. Lo sbaracco

  • Sabato 5 e domenica 6 marzo 2022

Ritorna “Lo Sbaracco”, evento organizzato da Botteghe del Centro e Confcommercio in collaborazione con il DUC, per chiudere i saldi invernali. I negozianti potranno esporre all’esterno la merce di fine stagione, ovviamente a prezzi ancora più vantaggiosi rispetto a quelli applicati fino ad oggi. “Occasioni da non perdere” recita il claim dell’evento. L’appuntamento, ormai tradizionale, è una festa dello shopping ma anche una bella opportunità per vivere appieno la bellezza di Cremona. Sarà possibile godere delle offerte per tutta la giornata di sabato e la domenica con i negozi aperti sia la mattina che il pomeriggio.

CREMONA. Un'opera al mese

  • Dal 6 marzo al 4 dicembre 2022

Approfondimenti guidati su alcuni tesori dell’arte di Cremona. Gli itinerari partono da Cremona Infopoint in piazza del Comune dove è possibile anche ritirare i programmi completi con i costi e gli orari delle varie proposte. Sconti e agevolazioni per i possessori della welcome card. Le prenotazioni sono possibili anche tramite il sito https://shop.targetturismo.com

Il calendario:

  • Domenica 6 marzo ore 14.30 – La Pala Roncadelli: un capolavoro del Perugino nella chiesa di S. Agostino;
  • Domenica 3 aprile ore 16.15 – La porta Stanga: un sorprendente viaggio da Cremona a Parigi;
  • Domenica 1 maggio ore 16.15 – Giulio Campi: il ciclo delle storie di S. Agata;
  • Domenica 5 giugno ore 16.15 – La Santa Casa di Loreto in S. Abbondio: un santuario di arte e fede;
  • Domenica 2 ottobre ore 16.15 – Il complesso monastico di S. Lorenzo tra passato e presente;
  • Domenica 6 novembre ore 15.00 – La Gloria di S. Omobono: l’impeto del barocco nella cupola del Borroni;
  • Domenica 4 dicembre ore 15.00 – Il Riposo nella fuga in Egitto del Genovesino nella chiesa di S. Imerio.

CREMONA. Stefano [NEO] Banchieri, KEY SUN

  • Dal 5 marzo al 7 aprile 2022 - Torrefazione Vittoria, Via Ferrbò 4

Le opere esposte, frutto di sessioni multiple di lavoro iniziate nel 2019, sono riconducibili a due temi per l’autore fondamentali.

[ KEY ] Come la chiave della ricerca personale che, dalla sua nascita su muro, si è strutturata ed evoluta dalla lettera cercando una strada oltre la sua anatomia, verso una direzione propria. Questa fase si caratterizza per essere ispirata dalla chiave e dalla sua struttura.

[ SUN ] Come il sole. Come il richiamo alla natura, all’energia, alla luce il cui bisogno si è rivelato a seguito delle limitazioni della pandemia globale. Questa fase si caratterizza per essere ispirata dall’arco longbow e dal saluto al sole praticato nelle discipline orientali.

[KEY-SUN] non è soltanto un dialogo tra due elementi, due fasi: è la ricerca di una sintesi che apra ad una nuova fase in cui le parole ed i disegni siano complementari.

3 foto Sfoglia la gallery

CREMONA. Se devi dire una bugia dilla grossa

  • Domenica 6 marzo 2022 - Ore 16 - Teatro Ponchielli

Sono in tanti a chiedersi perché̀ la Monnalisa da tutti conosciuta come “Gioconda” di Leonardo Da Vinci si trovi in Francia e non in Italia, Teresa in primis è fermamente convinta che il quadro debba legittimamente essere restituito alla nostra nazione.

Per festeggiare i 100 anni dalla nascita di Pietro Garinei, torna un evergreen: la spumeggiante commedia Se devi dire una bugia dilla grossa. L’allestimento è ispirato a quello originale firmato Garinei&Giovannini, con il famoso girevole che rappresenta, di volta in volta, la hall dell’albergo e le due camere da letto dove si svolge la la vicenda del Ministro De Mitri alle prese con una relazione extraconiugale poco consona al suo titolo.
Una girandola di equivoci, battibecchi e colpi di scena all’insegna del più sano divertimento con un cast vulcanico d’eccezione.

Info: teatroponchielli.it

CREMONA. Ritratti del fiume Po

  • Dal 19 febbraio al 5 marzo 2022 - Casa Sperlari, Via Palestro 32

Mostra di Claudio Vescovi. Esposizione di terrecotte del Po. Una mostra di formelle è un’occasione per avvicinare il fiume Po alla città. Cremona ha sempre avuto nei secoli un rapporto diretto con il suo fiume: come fonte di ricchezza negli scambi commerciali; come fonte alimentare con la pesca, per la raccolta di legna per riscaldarsi; in agricoltura ed infine nell’uso dell’argilla per fare i mattoni. In questa esposizione si rammenta la presenza del fiume Po a Cremona come è stato anche in passato con dipinti o fotografie.Il paesaggio del fiume Po per Claudio Vescovi è fonte di ispirazione per rappresentarlo con visioni fantastiche e per valorizzare immagini e luoghi naturali. Orari: dal martedì alla domenica dalle 17 alle 19.

CREMONA. 20 anni di insuccessi

  • Dal 5 febbraio al 6 marzo 2022 - Galleria Il Triangolo, vicolo della Stella 14

La Galleria Il Triangolo di Cremona ospita “20 anni di insuccessi”, la mostra di Riccardo Bonfadini. Un'esposizione che non è solo un’antologica di Bonfadini, ma un manifesto artistico a tutti gli effetti. Attraverso un’allusione alla presunta incapacità di emergere nel sistema dell’arte, il Triangolo presenta molti di quei lavori che hanno invece segnato il percorso e i successi dell’artista.

LEGGI ANCHE: "20 anni di insuccessi", alla Galleria Il Triangolo la mostra di Riccardo Bonfadini

 

CREMONA. Il suono di Stradivari - Audizioni con strumenti della collezione del MdV

  • Sabato 5 e domenica 6 marzo 2022 - Ore 12 - Museo del Violino

Al Museo del Violino è possibile ascoltare i magnifici strumenti di Stradivari, Amati, Guarneri affidati ad abili solisti per attimi di indimenticabile poesia. Palcoscenico naturale per questi capolavori è l’Auditorium Giovanni Arvedi, un luogo unico dove l’architettura prova a “catturare” il suono per tradurlo in immagine; la musica, immateriale per sua natura, diviene forma, sostanza: permanente ed effimero in un dialogo senza tempo nel luogo della celebrazione della grande tradizione liutaria cremonese.

Marzo

FAMIGLIE AL MUSEO
05/03 12:00 Sofia Manvati – Ensemble Conservatorio C. Monteverdi – Cremona
06/03 12:00 Sofia Manvati – Ensemble Conservatorio C. Monteverdi – Cremona

IL SUONO DEGLI AMATI
12/03 12:00 Gian Andrea Guerra – violino Andrea Amati 1572c.
13/03 12:00 Gian Andrea Guerra – violino Andrea Amati 1572c.

19/03 12:00 Francesco Fiore – viola Girolamo Amati “Stauffer” 1615
20/03 12:00 Francesco Fiore – viola Girolamo Amati “Stauffer” 1615

26/03 12:00 Sara Zeneli – violino Nicolò Amati
27/03 12:00 Sara Zeneli – violino Nicolò Amati

Il programma potrebbe subire variazioni: Biglietto Euro 8,00; Ridotto scuole Euro 5,00. Prenotazioni: tel. 0372 080809 oppure biglietteriamdv@teatroponchielli.it

LEGGI ANCHE: Il Suono dei Guarneri: i grandi strumenti di ieri suonati dai grandi talenti di oggi

CREMONA. Cremona 2020

  • Fino al 31 dicembre 2022 - Museo di Storia Naturale, Via Dati Ugolani, 4

Da un'idea di Giuliano Regis nasce questa raccolta di fotografie della città, curata dal Gruppo Adafa di Cremona. La nostra città ripresa giorno per giorno nella sua normalità, in un anno in cui la nostra quotidianità, invece, è cambiata pesantemente. Un anno di Covid, un anno di Cremona ripreso giorno per giorno dallo sguardo dei fotografi coinvolti nel progetto. La mostra resterà visibile ad ingresso libero e gratuito.

CREMONA. Cyrano

  • Venerdì 4, ore 21 - Sabato 5, Ore 18.30/21 - Domenica 6 marzo 2022 - Ore 16/18.30/21 - CinemaFilo, P.za dei Filodrammatici,

Regia di Joe Wright.
Un film con Haley Bennett, Ben Mendelsohn, Peter Dinklage, Kelvin Harrison Jr., Bashir Salahuddin.
Musical - Gran Bretagna, Italia, Canada, USA, 2021, durata 124 minuti.

Cyrano De Bergerac è un valoroso combattente, un uomo schietto e sincero con un grande afflato poetico e una notevole abilità con la spada. È segretamente innamorato di Roxanne, concupita anche dal ricco e potente Conte De Guiche. Ma Roxanne si innamora a prima vista del cadetto Christian De Neuvillette, e prega Cyrano di chiedere al giovane di scriverle. Ma Christian non sa cavarsela con le parole e Cyrano dovrà suggerirgli il contenuto delle missive da indirizzare all'amata. Il busillis diventa dunque se Roxanne si innamorerà della bellezza di Christian o dell'animo poetico di Cyrano, che la ama profondamente ma ritiene di non essere - letteralmente - alla sua altezza, essendo affetto da nanismo.

Prenotazione biglietti CLICCANDO QUI

CASALMAGGIORE. When the rain stops falling

  • Domenica 6 marzo 2022 - Ore 21 - Teatro Comunale

Arriva domenica 6 marzo (ore 21) al Teatro Comunale di Casalmaggiore uno degli spettacoli più premiati del 2019: “When the Rain Stops Falling (Quando la pioggia finirà)”, del drammaturgo australiano Andrew Bovell, testo rappresentato e acclamato in tutto il mondo. La messinscena italiana, prodotta da ERT/Teatro Nazionale, Teatro di Roma e Fondazione Teatro Due, è diretta da Lisa Ferlazzo Natoli (premi ANCT e UBU 2019 per la miglior regia) e vede in scena i nove attori Caterina Carpio, Marco Cavalcoli, Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Emiliano Masala, Francesco Villano e Camilla Semino Favro, vincitrice del Premio Maschere del Teatro 2019 come miglior attrice emergente.

Informazioni e prenotazioni Tel. 0375 284496 - csc@comune.casalmaggiore.cr.it. Biglietti Platea e Palchi € 20,00 / Ridotti e Loggione € 15,00 / Biglietto cortesia € 10,00. Acquisto biglietti tramite Internet fino a 24 ore prima di ogni spettacolo viene messo a disposizione del pubblico un quantitativo di biglietti per l’acquisto sul sito www.vivaticket.it. Durata: 1 h 55’. Ingresso con Super Green Pass e mascherina ffp2 obbligatoria per tutto lo spettacolo.

5 foto Sfoglia la gallery

CREMA. Mercato di Campagna Amica

  • Domenica 6 marzo 2022 - Dalle 8 alle 12 - Via Verdi

La spesa di marzo si prepara ad essere protagonista presso il mercato di Campagna Amica a Crema. Due le uscite del mese per il mercato degli agricoltori di Coldiretti, che dà appuntamento presso la quarta pensilina di via Verdi nelle giornate di domenica 6 marzo 2022 e domenica 20 marzo 2022, sempre dalle ore 8 alle 12.

LEGGI ANCHE: La spesa di marzo al mercato di Campagna Amica a Crema

CREMA. Visite guidate a Palazzo Zurla de Poli

  • Domenica 6 marzo 2022 - Palazzo Zurla de Poli

I tour di 1 ora al Palazzo con guida laureata in storia dell'arte si svolgeranno in piccoli gruppi nella corte e nel giardino all'italiana e al piano nobile interno della dimora cinquecentesca, composto dal Salone d'onore e da tre sale interamente affrescate ed arredate, esempio di pregio del Manierismo lombardo in Crema. Partenza alle ore: 11:00 / 15:30 / 16:30. Ingresso: 10 euro per persona, green pass obbligatorio. Gratuito: disabili, ragazzi fino ai 12 anni. Prenotazione obbligatoria a: info@palazzozurla-depoli.it / t. 339 8086059

LEGGI ANCHE: Torna la rassegna "Castelli, Palazzi e Borghi Medievali": i luoghi visitabili in provincia di Cremona

CREMA. SUPERBIA. Nelle profondità dell’Hybris

  • Da sabato 5 marzo a domenica 3 aprile 2022 - Museo Civico

Superbia. Nelle profondità dell’hybris, opere di Agostino Arrivabene inaugura la stagione espositiva 2022 del Museo Civico di Crema e del Cremasco. La mostra, a cura di Silvia Scaravaggi è dedicata alla produzione più recente di Agostino Arrivabene (Rivolta D’Adda, 1967), con una selezione di trenta opere tra dipinti, disegni, studi preparatori e vanitas. Orari: martedì 15.00-18.30; da mercoledì a domenica orario continuato 10.00-18.30; chiuso lunedì e martedì mattina. Ingresso Gratuito, senza prenotazione. Informazioni: Tel. 0373 257161 – 894481

PANDINO. MaMo_ Manifesti di Mostarda

  • Dal 4 al 31 marzo - Sala dei Banchetti, Castello Visconteo

Una mostra itinerante di manifesti artistici, ispirati alle storiche immagini pubblicitarie a tema mostarda. L’arte incontra la comunicazione, accorcia le distanze tra fisico e virtuale e attiva la curiosità del pubblico. Il progetto ha coinvolto studenti e professori in una mostra sul linguaggio del manifesto. La mostarda racchiude un’importante tradizione legata al territorio. L’affascinante cultura che accompagna il prodotto spesso rimanda a immagini storiche ricche di significato.

SONCINO. Mercato della terra

  • Domenica 6 marzo 2022 - dalle 6 alle 17 - Chiostro Santa Maria delle Grazie

Il primo Mercato della Terra del Cremonese, appartenente alla rete internazionale dei Mercati della Terra e promosso dalla Comunità della Radice Amara di Soncino, dal Centro di Formazione Professionale InChiostro ed in collaborazione con la Condotta della Bassa Bresciana.  Il Mercato si pone l'obiettivo di sviluppare un luogo di comunità e conoscenza in cui produttori e clienti hanno occasione di parlare, dove scoprire sempre qualcosa di nuovo sui prodotti in vendita e dove è possibile avvicinarsi all'educazione del gusto e alla corretta alimentazione. Si alterneranno circa 20 produttori dei territori limitrofi oltre ad ospitare produttori dei Presìdi lombardi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter