Covid

Lombardia zona rossa fino al 3 dicembre: arriva l’ufficialità

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza.

Lombardia zona rossa fino al 3 dicembre: arriva l’ufficialità
Cremona, 20 Novembre 2020 ore 12:44

Lombardia sarà zona rossa fino al prossimo 3 dicembre: arriva l’ufficialità dopo la firma dell’ordinanza da parte del Ministro della Salute, Roberto Speranza.

Lombardia zona rossa

E’ arrivata l’ufficialità: la Lombardia sarà zona rossa fino al prossimo 3 dicembre. Già nella serata di ieri, giovedì  19 novembre 2020, il presidente di Regione Lombardia aveva anticipato che era intenzione del Governo “mantenere gli attuali parametri fino al 3 dicembre”. E oggi, venerdì 20 novembre 2020 il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un apposito provvedimento.

Consolidare i risultati

Sebbene, come sottolineato tanto dallo stesso Fontana, la situazione sia in lento miglioramento, la decisione assunta va di fatto nell’ottica di consolidare i risultati fin qui ottenuti nel contenimento della diffusione del virus grazie all’introduzione delle misure restrittive.

Ciò significa che, al momento, sul nostro territorio rimangono in vigore le misure introdotte con il Dpcm del 3 novembre 2020.

Le misure nella zona rossa

  • Vietato ogni spostamento anche all’interno del proprio Comune, salvo che per ragioni di lavoro o di prima necessità
  • Chiusi bar e ristoranti. L’asporto è consentito fino alle 22 e non sono previste restrizioni per quanto riguarda la consegna a domicilio
  • Chiusi i negozi, tranne quelli che vendono beni di prima necessità
  • Aperte edicole, farmacie, tabaccherie, lavanderie, barbieri e parrucchieri. Chiusi i centri estetici
  • Didattica distanza prevista a partire dalla seconda media
  • Chiusi i cinema, i musei, le mostre, le sale gioco e scommesse
  • Stop competizioni sportive salvo quelle di carattere internazionale e nazionale;
  • Fissato il limite della capienza al 50 per cento sui mezzi pubblici
  • Attività motoria nei pressi della propria abitazione
  • Sono annullati tutti i concorsi pubblici e privati tranne quelli per i medici, gli operatori sanitari e per la protezione civile.

LEGGI ANCHE

Due chiacchiere in compagnia, un aperitivo in cortile, la festa dagli amici: scattano le sanzioni

TI POTREBBE INTERESSARE

Riaperture a macchie? Fontana frena: “Nessuna differenziazione tra Province”

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia