Entro 90 giorni gli esiti

Omicidio Palazzo Pignano, eseguita l’autopsia sul corpo di Morena

Eugenio Zanoncelli si rifugia nel silenzio e rimane in carcere a Cremona

Omicidio Palazzo Pignano, eseguita l’autopsia sul corpo di Morena
Crema, 29 Giugno 2020 ore 07:23

Dopo l’omicidio della moglie Eugenio Zanoncelli si è trincerato dietro la “facoltà di non rispondere”. Intanto è stato eseguita l’autopsia sul corpo di Monica Designati.

L’autopsia

Resta quindi in cella a Cremona Eugenio Zanoncelli, marito di Morena Designati, 49enne uccisa a Palazzo Pignano nella serata di mercoledì 24 giugno 2020. L’uomo è in attesa che il Gip sciolga la riserva sulla convalida della custodia cautelare. Sul corpo della donna è stata eseguita l’autopsia disposta dal Pm. Entro 90 giorni il medico legale dovrà depositare negli uffici dei magistrati inquirenti le risultanze dell’esame delle quali potrebbe emergere elementi decisivi per la ricostruzione del diritto. Bisogna capire se la morte sia dovuta direttamente al pugno in testa sferrato dal marito, oppure se sia stata la conseguente caduta.

LEGGI ANCHE:

Femminicidio a Palazzo Pignano, la testimonianza: “Non l’ha massacrata di botte”

Uccide la moglie, porta il figlio dal fratello e poi fugge: arrestato

Colpita a morte o vittima della caduta: solo l’autopsia potrà stabilirlo

I funerali

I funerali si terranno oggi, lunedì 29 giugno 2020 alle 10, nella parrocchiale della frazione di Pandino, Gradella. La salma è stata riconsegnata ai parenti. La famiglia ha chiesto quindi il massimo riserbo, pur consentendo a chi conosceva Morena di renderle l’ultimo saluto. Già dal pomeriggio di sabato è stata allestita la camera ardente di Morena nella stanza messa a disposizione dalla “Fondazione Ospedale dei poveri” di Pandino.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia