Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (22 e 23 maggio 2021)

Una selezione di appuntamenti per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (22 e 23 maggio 2021)
Eventi Cremona, 21 Maggio 2021 ore 12:18

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cremona e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 22 e domenica 23 maggio 2021.

Cosa fare a Cremona: gli eventi del weekend (22 e 23 maggio 2021)

CREMONA. Un Po prima del mare - Raccolta Plasticfree

L'associazione di volontariato Plastic Free Odv Onlus organizza domenica 23 maggio una raccolta di rifiuti in plastica con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica. Raduno ore 9: Parco Colonie Padane. Accesso gratuito con iscrizione sul sito Plasticfreeonlus.it

CREMONA. Auditorium Giovanni Arvedi

Audizioni "Il Suono di Stradivari", con Lena Yokoyama ed il violino di Antonio Stradivari Vesuvio 1727,  che si terranno in Auditorium il 23 e 30 maggio 2021 alle ore 12.00. Biglietto Euro 8,00. Ridotto scuole Euro 5,00. Prenotazioni: tel. 0372 080809
oppure biglietteriamdv@teatroponchielli.it. Prenotazioni gruppi: marketing@museodelviolino.org. Per i gruppi è possibile concordare ulteriori date inviando una richiesta a marketing@museodelviolino.org

CREMONA. Amarcord

Fino al 29 maggio 2021 mostra personale dell'artista Roberto Bedani. ORARI: Aperto tutti i giorni tranne il lunedì, dalle ore 17 alle ore 19. Dove: Casa Sperlari - Sede A.D.A.F.A - Via Palestro, 32

CREMONA. Una vita per l’arte – Enrico Peretto e Giordano Garuti

Fino al 30 maggio l’Associazione Artisti Cremonesi presenta la mostra bi-personale “Una vita per l’Arte” di Giordano Garuti e Enrico Peretto. I due artisti da anni inseriti nel gruppo degli Artisti Cremonesi hanno partecipato nel corso degli ultimi anni a esposizioni collettive e eventi fieristici presso numerose gallerie italiane. Orari di apertura della mostra: martedì – domenica ore 16.30-19. Dove: Palazzo Azzolini - Via Cesare Battisti 21. Ingresso gratuito. Sito ufficiale

CREMONA. Teatro Ponchielli

Undici appuntamenti dove trovano posto l'opera, la musica, la danza e il Teatro, per tornare a vivere dal vivo la magia del teatro e dei suoi linguaggi.

Domenica 23 maggio ore 11.00 - STEFANO BOLLANI - UNITED SOLOISTS ORCHESTRA
Gabriele Evangelista, contrabbasso; Bernardo Guerra, batteria; Arseniy Shkaptsov, direttore

Un grande ritorno a Cremona, Stefano Bollani con la United Soloists Orchestra e la direzione di Arseniy Shkaptsov, per un concerto che si preannuncia indimenticabile. L'orchestra composta da 60 musicisti tra i migliori d'Europa, per una serata di grande musica, in compagnia di uno dei nomi più popolari del repertorio contemporaneo.

ORARI BIGLIETTERIA: dal lunedì al venerdì: orario continuato 10.00 - 18.00. Per informazioni: biglietteria@teatroponchielli.it

CREMONA. I violini di Vivaldi e le Figlie di Choro al Museo del Violino di Cremona

La mostra I violini di Vivaldi e le Figlie di Choro al Museo del Violino di Cremona, dal 5 maggio al 1 agosto (sarà replicata a Venezia in autunno), a cura di Fausto Cacciatori, Deborah Pase e Federico Maria Sardelli, rilegge quest’epoca fulgida attraverso gli strumenti scelti e utilizzati dal “prete rosso” e dalle fanciulle dell’Ospedale della Pietà di Venezia, dove insegnò dal 1703 al 1740.

In quel periodo l’Ospedale acquistò più di cinquanta strumenti, molti dei quali fanno parte della collezione, che vanta alcuni pezzi di altissimo pregio storico, come i due violoncelli di Matteo Goffriller e un violino di Pietro Guarneri. Tutti sono presentati dopo una intensa campagna di studio, conservazione e restauro a cura del Museo del Violino, del Corso di Laurea Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell’Università di Pavia e di Cr.Forma.

Museo del Violino: Piazza Marconi, Cremona, Italy; info@museodelviolino.org

LEGGI ANCHE: Al Museo del Violino la mostra “I violini di Vivaldi e le Figlie di Choro”

CREMONA. Galleria d'Arte Triangolo. Mostra "Respiro Blu"

“Respiro blu” è la mostra a cura di Raffaella Colace in programma alla Galleria Il Triangolo di Cremona fino a domenica 20 giugno. L’esposizione riunisce sette artisti che, attraverso dipinti e fotografie, hanno raccontato il mare, secondo diverse declinazioni e sensibilità.

Fra i pittori protagonisti della mostra, Lorenzo Sperzaga, cremonese trapiantato a Savona, che ritrae onde bianche e spumose con pennellate vivide e smaltate di matrice surrealista; Giovanna Lui, bolognese, che ci offre visioni rarefatte di creature marine e umane sott’acqua; Francesco Santosuosso, milanese, i cui mari spessi di materia e intrisi di luce sfociano nell’astrazione informale divenendo anche scenario di drammi umani di grande attualità.

Per la fotografia, Monica Carrera di Orzinuovi ‘ricama’ le increspature del mare quali effimeri confini a cui la mobile vastità dell’acqua in realtà si sottrae; Marco Rigamonti, piacentino, coglie nei suoi scatti la trasfigurazione di medesimi luoghi della Costa Azzurra nel passaggio dall’estate all’inverno, mentre il cremonese Mauro La Rosa inquadra il mare in ripide prospettive da spiagge ampie e disabitate, sotto cieli gravidi di nubi; Arturo delle Donne (Parma), infine, porta in galleria cinque “Racconti di mare” ispirati a miti della letteratura e della leggenda che prendono vita su set scenografici creati ad hoc per poi essere fotografati con risultati di grande suggestione.

Inaugurazione sabato 15 maggio dalle 15 alle 20. Ingressi contingentati nel rispetto delle norme sanitarie
Per informazioni: info@iltriangoloartgallery.com – www.iltriangoloartgallery.com

ORARI: Da giovedì a domenica, dalle 16.30 alle 19.30

CASTELDIDONE. Castello Mina Della Scala

Il Castello Mina Della Scala si prepara a riaprire i battenti dopo i mesi di forzata chiusura dovuti alle restrizioni della pandemia, da domenica 23 maggio 2021 riprenderanno regolarmente le visite guidate e l’attività turistica alla storica dimora, affidate dal 2017 a Target Turismo Cremona. Le Visite guidate si svolgeranno ogni domenica pomeriggio alle 15,00, 16,15 e 17,30; le visite come da normativa si svolgono solo con prenotazione anticipata, orari e percorsi sono stati calibrati per garantire sicurezza secondo le normative vigenti con numeri limitati per ogni turno; tutto si svolgerà con mascherine e all’ingresso verrà misurata la temperatura e saranno presenti gel igienizzanti. Informazioni e curiosità sul sito del castello www.castellominadellascala.net

LEGGI ANCHE: Riapre Castello Mina Della Scala: dal 23 maggio una nuova stagione con slancio e novità

CASTELLEONE. Bosco Didattico

Domenica 23 maggio, dalle 14 alle 18, il Bosco Didattico di Castelleone è a disposizione del pubblico in occasione delle aperture pomeridiane gratuite della struttura ogni seconda domenica del mese, rivolte agli appassionati della natura o a semplici visitatori che vogliano passeggiare nel verde primaverile e godere di ambienti e paesaggi tipici della nostra zona. Per eventuali ulteriori informazioni, si possono visitare i seguenti siti: boscodidattico.provincia.cremona.it e ecomuseo.provincia.cremona.it

CREMA. Domenica al museo

Museo Civico di Crema e del Cremasco propone alla Città un nuovo appuntamento: Domenica al Museo. Per favorire la ripresa della frequentazione fisica degli spazi museali e il riappropriarsi del patrimonio storico artistico di Crema e del territorio, il Museo ha deciso di promuovere visite guidate settimanali a ingresso gratuito. Le visite guidate sono programmate ogni domenica alle ore 16:30 con prenotazione obbligatoria. È obbligatoria la prenotazione entro le ore 17.00 del venerdì precedente alla visita. Telefonare al numero: 0373256414. Mandare un’email a: museo@comune.crema.cr.it - La prenotazione via mail sarà da ritenersi valida solo dopo la conferma inviata del personale del Museo Civico di Crema e del Cremasco. È obbligatorio indossare la mascherina personale.