Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (21 - 22 gennaio 2023)

Una selezione di appuntamenti imperdibili per il prossimo fine settimana

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (21 - 22 gennaio 2023)
Eventi Cremona, 18 Gennaio 2023 ore 08:45

Gli appuntamenti imperdibili per il primo fine settimana dell'anno a Cremona e provincia: i nostri consigli da venerdì 6 a domenica 8 gennaio 2023.

Cosa fare a Cremona: gli eventi del weekend (6-7-8 gennaio 2023)

CREMONA. Stelle senza un cielo

  • Dal 20 gennaio al 4 febbraio 2023 - Palazzo Duemiglia

S’intitola “Stelle senza un cielo” la mostra itinerante dello Yad Vashem, il centro della Memoria di Gerusalemme, allestita dal 20 gennaio fino al 4 febbraio, nelle sale di Palazzo Duemiglia.

«L’esposizione – spiega il curatore Simone Fappanni - è dedicata ai bambini che hanno dovuto affrontare l’Olocausto tra sofferenze, fisiche e psicologiche, tremende. Pochi di essi sono sopravvissuti, spesso grazie all’altruismo di persone coraggiose che hanno messo a repentaglio la loro vita, eroi silenziosi che la storia spesso non ricorda. Molti, invece, sono stati trucidati o sono morti di stenti. L’esposizione si compone di pannelli che parlano di un’infanzia negata dove tutto è stato stravolto e messo in discussione».

CREMONA. Il palazzo ritrovato

  • Sabato 21 e domenica 22 gennaio 2023 - Palazzo Guazzoni Zaccaria, corso Pietro Vacchelli 60

Il Palazzo, già sede di eventi private, visite guidate e festival musicali, ad un anno dal suo ritrovato ruolo all’interno del tessuto culturale della città, apre le porte al pubblico per uno speciale fine settimana di eventi e proposte culturali differenti. Occasione dell’apertura è duplice. Una mostra fotografica esposta nelle sale del palazzo mette a confronto passato e presente: più di cinquanta fotografie raccontano come si presentavano sale, affreschi, arredi prima dell’intervento di restauro.

  • ore 11 e ore 17 visite guidate su prenotazione a cura di CrArT (massimo 20 persone per turno)
  • ore 16 appuntamento per famiglie per scoprire il palazzo attraverso una caccia al tesoro. L’età consigliata è fra i 4 e 10 anni (massimo 15 bambini per turno)

Ingresso adulti €10, bambini €5. Info e prenotazioni: 338 8071208 - info@crart.it

CREMONA. Guglielmo Aschieri Emilio, opere dal 1190 al 2011

  • Dal 20 gennaio al 17 marzo 2023 - Galleria d'arte Mangano, via Grado 6

La galleria Mangano Arte sceglie le monumentali lamiere di Guglielmo Aschieri Emilio, per inaugurare la nuova sede di via Grado a Cremona. Un ritorno alle origini per l’artista milanese d’adozione, nato a Sesto Cremonese nel 1955. La mostra raccoglie una accurata selezione di opere, appartenenti al periodo più prolifico e più amato dai collezionisti, partendo dagli anni Novanta, quando Aschieri entra ufficialmente nel mercato dell’arte internazionale.

La mostra resterà aperta con i seguenti orari: martedì - sabato, ore 15 - 19 - su appuntamento.

CREMONA. Exodus

  • Fino al 17 febbraio 2023 - Museo Diocesano

Mostra fotografica di Nicolò Filippo Rosso. In America Latina, la mancanza di opportunità lavorative e di accesso all'istruzione, la corruzione della politica e l'impunità, persistono da generazioni, alimentando un circolo vizioso di violenza e migrazioni, al tempo stesso sintomo e causa dell’esistenza di società disgregate.

Per quattro anni il fotografo ha percorso le rotte migratorie documentando il viaggio di rifugiati e migranti dal Venezuela alla Colombia e dall'America centrale al Messico e agli Stati Uniti. Raccontando le storie di bambini, adolescenti, donne incinte o che stavano allattando, provenienti da diversi Paesi, ha avuto modo di vedere come le innumerevoli storie di perdita si fondessero in un'unica narrazione attraverso gli occhi dei migranti più vulnerabili: quelli che nascono, crescono e muoiono in movimento. Questo lavoro documenta il viaggio dei migranti tenendo presente le differenti ragioni che spingono le popolazioni a emigrare, con la consapevolezza che la mobilità umana è ciò che definisce le società di questo continente. Orari: 10.00-13.00 e 14.30-18.00

CREMONA. Giuseppe Mainardi

  • Fino al 29 gennaio 2023 - Museo Civico Ala Ponzone

Il Museo Civico Ala Ponzone, in occasione della donazione ricevuta, ha voluto allestire uno spazio espositivo con le opere donate, che potesse però offrire nel contempo un ritratto della figura di Giuseppe Mainardi non solo come collezionista ma anche come educatore e filologo.

CREMONA. Liutai italiani del Novecento

  • Dal 22 settembre 2022 al 26 febbraio 2023 - Museo del Violino

Una mostra che racconta la rinascita della tradizione liutaria italiana attraverso gli strumenti della collezione del Museo del Violino. Il racconto è affidato a 57 strumenti che costituiscono la collezione di liuteria italiana e sono frutto di numerose donazioni che si sono susseguite dal 1932 al 2021. Oggi sono conservati proprio al Museo del Violino.

Si tratta per la maggior parte di violini ma anche di viole, violoncelli e la via di mezzo tra questi due, il violetto (brevettato dal cremonese Luigi Digiuni nel 1922). Unico strumento ospite dell’esposizione è il violino proveniente dal Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera donato nel 1934 a Gabriele D’Annunzio da Gaetano Sgarabotto, liutaio di Parma.

LEGGI ANCHE: Al Museo del Violino una mostra per raccontare i liutai italiani del Novecento

Museo del Violino: in aprile staccati 14.183 biglietti

CREMONA. Babylon

  • Venerdì 20 ore 20.30, Sabato 21 ore 20.30, domenica 22 gennaio 2023 Ore 16-20.30 - CinemaFilo, P.za dei Filodrammatici

Regia di Damien Chazelle.
Un film con Brad Pitt, Margot Robbie, Tobey Maguire, Li Jun Li (II), Jovan Adepo.
Drammatico, - USA, 2022, durata 189 minuti.

MIGLIOR COLONNA SONORA - GOLDEN GLOBES 2023
MIGLIOR DIREZIONE ARTISTICA - CRITICS CHOICE AWARD 2023

Nella Hollywood degli anni 20 il cinema muto è al proprio apice tecnico, ma sta per essere soppiantato dall'avvento del sonoro. Jack Conrad è una star nota per le sue feste scatenate, mentre Nellie LaRoy e Manny Torres sono due giovani in cerca di successo: lei diventa presto attrice mentre lui si arrabatta come assistente alla produzione. Ispirato nel titolo al celebre libro di Kenneth Anger Hollywood Babilonia, il nuovo tonitruante film di Damien Chazelle racconta con grande dispiego di mezzi l'ascesa e la caduta dei propri eroi, in un mondo corrotto e promiscuo ma pure carico di grande energia creativa. Nel cast: Brad Pitt, Margot Robbie, un Tobey Maguire reso quasi mostruoso dal trucco e un trentenne attore messicano che il film spera di lanciare: Diego Calva.

Prenotazione biglietti CLICCANDO QUI

 

CASALMAGGIORE. Aspettando Godot

  • Sabato 21 gennaio 2023 - Teatro Comunale

Theodoros Terzopoulos, riconosciuto a livello internazionale fra i maestri del teatro del Novecento, arriva per la prima volta sul palco del Teatro Comunale di Casalmaggiore sabato 21 gennaio 2023 alle ore 21 con “Aspettando Godot”, capolavoro di Samuel Beckett, nell’ambito della Stagione 2022-2023, diretta da Giuseppe Romanetti, realizzata dal Comune di Casalmaggiore, con il sostegno della Regione Lombardia.

In scena, il regista greco dirige un cast d’eccezione composto da Paolo Musio, Stefano Randisi, Enzo Vetrano, Giulio Germano Cervi e Rocco Ancarola. Una produzione Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale e Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini, in collaborazione con Attis Theatre Company.

Uno spettacolo imperdibile che interroga la nostra stessa umanità in cui il regista Theodoros Terzopoulos usa il celebre testo come lente per decifrare l’Altro che, dentro e fuori di noi, chiama all’appello gli opposti: brama animalesca e tensione divina, pazzia e sogno, delirio e incubo.

Con una pratica che coniuga arte antica e moderna, Terzopoulos è noto per il suo originale approccio alla tragedia greca e ai testi classici, vere e proprie fonti per indagare questioni universali dell’essere umano: «abbiamo bisogno di grandi idee, di grandi tensioni, come quelle della tragedia classica: tra umano e divino, tra uomo e uomo, tra privato e pubblico. A vincere non è la buona recitazione o la regia, ma la forza del conflitto che portano sulla scena». «Tutto deve essere profondamente radicato nella tradizione, deve poter attraversare la realtà del presente ed essere indirizzato verso il futuro. Il riflesso dal futuro probabilmente potrebbe essere la realtà che desideriamo. Una realtà nuova» ha dichiarato.

Informazioni e prenotazioni Teatro Comunale:

  • Prezzi dei biglietti: Platea e Palchi € 20,00 / Ridotti e Loggione € 15,00 / Biglietto cortesia € 10,00
  • Centro Servizi al Cittadino del Comune, Piazza Garibaldi 26, tel. 0375 284496, csc@comune.casalmaggiore.cr.it nei seguenti giorni e oraria: lun./merc./ven. ore 10.00-12.30, mart./giov./sab. ore 8.30-12.30.
  • Acquisto biglietti tramite Internet: fino a 24 ore prima di ogni spettacolo viene messo a disposizione del pubblico un quantitativo di biglietti per l’acquisto sul sito www.vivaticket.it.
Aspettando Godot foto di Johanna Weber

CASALMAGGIORE. Ridefinire il gioiello

  • Dal 22 ottobre al 21 gennaio 2023 - Museo del Bijou

Ridefinire il Gioiello nato nel 2010 da un'idea dalla curatrice Sonia Patrizia Catena negli anni è diventato un punto di riferimento nella sperimentazione materica del gioiello d'arte. Un concorso annuale che stimola la progettazione e l’ideazione di un gioiello contemporaneo il cui valore aggiunto lo fa l’idea. Quest'anno Ridefinire il Gioiello si inserisce negli eventi della rassegna culturale Stupor mundi, manifestazione organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Casalmaggiore e, per questa occasione, il tema di riferimento è stato l'Irlanda. Gli artisti e le artiste selezionate hanno progettato un gioiello con il fine di valorizzare questo territorio con i suoi lussureggianti e incontaminati prati verdi, i cieli mutevoli e la bellezza delle scogliere a picco sui mari burrascosi che bagnano l'isola. E ancora, castelli diroccati e luoghi misteriosi della mitologia celtica, fra poemi eroici e figure leggendarie. Partendo dalle suggestioni di questa isola, le autrici selezionate hanno proposto un gioiello in grado di evocarne le bellezze, seguendo diversi filoni di ricerca e ispirazione: dalla natura ai colori, dai miti al significato della parola "isola", dall'architettura ai paesaggi incontaminati.

Quest’anno l’artista invitata a raccontare il tema dell’8 edizione è Eleonora Monguzzi che, attraverso la sua grammatica visiva, ha delineato un percorso espositivo denominato "I luoghi del silenzio" caratterizzato da sculture, pitture e acquerelli che raccontano di paesaggi nordici e sonorità irlandesi.

CREMA. Mostra mercato Piccolo Antiquariato e del Vintage

  • Domenica 22 gennaio 2023 - Dalle 9 alle 18 - Giardini Pubblici di Porta Serio

Come ogni secondo sabato e quarta domenica del mese, la tradizionale mostra mercato del Piccolo antiquariato e del vintage.

CREMA. Mostra: #TUTTETESTE #ALLHEADS

  • Dal 21 gennaio al 5 febbraio 2023 - Galleria Arteatro, Fondazione San Domenico

Presso la Galleria Arteatro della Fondazione San Domenico si terrà la mostra d'arte "#TUTTETESTE #ALLHEADS" , mostra di Michela Grossi. Il concetto che l'ha spinta ad affrontare questo percorso si può riassumere nella citazione di Anton Cechov: "Ho nella testa un esercito di gente che vuol venire fuori e aspetta il comando". Ingresso libero. Orari di apertura: Martedì-Sabato: 16.00-19.00; Domenica 10.00-12.00 / 16.00-19.00. Info: 0373. 85418

PIZZIGHETTONE. Trìpa de San Basian 2023

  •  Da venerdì 20 a domenica 22 gennaio 2023 - Casematte

Lions Club Pizzighettone Città Murata presenta l'edizione 2023 della "Trìpa de San Basian".

Venerdì 20 gennaio - dalle 19:00 alle 23:00 (con possibilità di prenotazione)
Sabato 21 gennaio - dalle 11:00 alle 23:00Domenica 22 gennaio - dalle 11 alle 21:00

La degustazione si svolge interamente al coperto, all'interno della cortina murata pizzighettonese di Via Boneschi, una location storica di grande suggestione, composta da trentaquattro Casematte (ambienti a volta di botte tutti collegati tra loro) che, per l'occasione, verranno riscaldate da camini e allestite con tavoloni e panche in legno. Il ricavato dell'evento verrà devoluto a vari progetti del territorio; durante la manifestazione sarà possibile raccogliere informazioni sulle tante attività svolte in questi anni.

Per prenotare i tavoli o il servizio d'asporto, chiamare o inviare un messaggio al numero: 331 8612907.

PIZZIGHETTONE. Buongusto d'inverno 2023

  • Sabato 21 e domenica 22 gennaio 2023 - Casematte

Torna in occasione della solennità patronale di San Bassiano nelle mura di via Boneschi, lungo un circuito espositivo interamente al coperto, l'edizione di "BuonGusto d’Inverno", rassegna enogastronomica promossa da Pizzighettone Fiere dell’Adda con l’obiettivo di riproporre anche durante il periodo invernale l’ormai collaudata e molto apprezzata mostra mercato ‘BuonGusto’ autunnale. Ingresso Gratuito. Orari: Sabato: 11.00-20.00; Domenica: 11.00-21.00.

 

Seguici sui nostri canali