Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (20 - 21 novembre 2021)

La consueta selezione di appuntamenti per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (20 - 21 novembre 2021)
Eventi Cremona, 18 Novembre 2021 ore 17:18

(Immagine di copertina: Il Trovatore, teatro Ponchielli - ph Zovadelli)

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cremona e provincia: i nostri consigli per sabato 20 e domenica 21 novembre 2021.

Cosa fare a Cremona: gli eventi del weekend (20 - 21 novembre 2021)

CREMONA. Festa del Torrone

  • Dal 13 al 21 novembre 2021

Dal 13 al 21 novembre, a Cremona, va in scena la Festa del Torrone. L’antico sodalizio tra miele e mandorle è il protagonista della ben nota fiera del gusto firmata SGP Grandi Eventi, che 13 da anni intrattiene e delizia i cremonesi (e non solo!) con spettacoli, degustazioni, rievocazioni e disfide gastronomiche tutte incentrate sul classico dolce friabile: per scaldare l’autunno un morso alla volta! Un programma ricco, vario ed entusiasmante pensato proprio per tutti, che vi intratterrà nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e nella tutela della salute. L'evento è rigorosamente GRATUITO e rivolto a famiglie, foodies e amanti del turismo eno-gastronomico e culturale!
Programma in aggiornamento su: www.festadeltorrone.com

LEGGI ANCHE: Festa del Torrone, Fontana: "Sarò a Cremona per gustare un eccellente prodotto della tradizione"

CREMONA. Il Trovatore

  • Sabato 20 novembre 2021 - Ore 20 - Teatro Ponchielli

Un capolavoro verdiano andrà in scena al Teatro Ponchielli. Secondo titolo della cosiddetta trilogia popolare (ma solo per ordine cronologico), Il Trovatore vedrà sul podio il debutto di Jacopo Brusa, uno dei più interessanti giovani direttori d’orchestra italiani. L’allestimento, ripreso dalla produzione dell’Ente Concerti "Marialisa De Carolis" di Sassari dello scorso dicembre, sarà affidato al regista Roberto Catalano, siciliano di nascita ma milanese di adozione, che dopo il recente successo di Falstaff torna al Ponchielli con uno spettacolo già apprezzato da pubblico e critica soprattutto per cura stilistica e finezza nella mise en scène.

Biglietti online su Vivaticket

4 foto Sfoglia la gallery

CREMONA. Visite guidate al Teatro Ponchielli

  • Sabato 20 e domenica 21 novembre

Il Teatro aprirà le su porte sabato 20 e domenica 21 novembre dalle ore 10.00 alle 13.00. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria sia per i gruppi organizzati con guida, che per singoli visitatori. Per effettuare la prenotazione chiamare al numero 0372.022012 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

CREMONA. Realtà e fantasia

  • Fino al 21 novembre 2021 - Casa Sperlari, via Palestro

Una mostra di Paride Pasquali organizzata nella sede della Associazione A.D.A.F.A. L'esposizione potrà essere visitata dal martedì alla domenica, dalle 17 alle 19. Originario del casalasco, Pasquali si dedica da decenni alla pittura interpretando con una personale tecnica il paesaggio golenale ed il fiume Po.

CREMONA. Il suono di Stradivari - Audizioni con strumenti della collezione del MdV

  • Sabato 20 e domenica 21 novembre 2021 - Museo del Violino

Al Museo del Violino è possibile ascoltare i magnifici strumenti di Stradivari, Amati, Guarneri affidati ad abili solisti per attimi di indimenticabile poesia. Palcoscenico naturale per questi capolavori è l’Auditorium Giovanni Arvedi, un luogo unico dove l’architettura prova a “catturare” il suono per tradurlo in immagine; la musica, immateriale per sua natura, diviene forma, sostanza: permanente ed effimero in un dialogo senza tempo nel luogo della celebrazione della grande tradizione liutaria cremonese.

  • 20/11 e 21/11 - 12:00 Una viola "reale" per Cremona
  • 20/11 - 16:00 Aurelia Macovei
  • 27/11 e 28/11 - 12:00 Aurelia Macovei

CREMONA. Made in New York, la vera origine della Street Art

  • Dal 7 Novembre al 4 marzo 2022 - Museo del Violino

Cremona (Stra)Contemporanea è una rassegna d’arte contemporanea ambientata al Museo del Violino e patrocinata dal Comune di Cremona. Presenta al pubblico una stagione espositiva all’insegna delle grandi mostre, dedicate ad alcuni tra i più rilevanti fenomeni artistici del nostro tempo. Tre gli eventi espositivi che partiranno a novembre 2021 per terminare a dicembre 2022, offrendo una “proposta ambiziosa, ricca di spunti generazionali, aperta alle contaminazioni linguistiche e alle relazioni virtuose con il circuito delle culture urbane”.

LEGGI ANCHE: La vera origine della Street Art, da New York al Museo del Violino

CREMONA. Il Pianeta su Tela

  • Dal 6 Novembre al 5 dicembre 2021 - Galleria Il Triangolo, Via Stella, 14

“Il Pianeta su Tela” è la mostra di Paolo Buggiani in programma alla Galleria Il Triangolo di Cremona da domenica 7 novembre a domenica 5 dicembre. L’esposizione, curata da Gianluca Marziani e Stefano Antonelli, presenta una selezione di opere pittoriche che ripercorrono i principali cicli su tela dell’artista toscano, protagonista della Street Art a New York ma, prima di tutto, esponente di spicco della pittura italiana dagli anni Cinquanta ad oggi.

4 foto Sfoglia la gallery

CREMONA. Dal reale all'immaginario

  • Dal 6 novembre al 3 dicembre 2021 - Palazzo Duemiglia, largo Madre Agata Carelli, 4

S’intitola “Dal reale all’immaginario” la mostra collettiva allestita a Palazzo Duemiglia. L’esposizione, come spiega il presidente del Centro Pinoni Odv, Giorgio Denti, che promuove l’iniziativa con la collaborazione di Art is line blog e il patrocinio dell’amministrazione comunale, desidera offrire al possibilità di esporre ai soci di sodalizi che si sono distinti per la vivace attività intellettuale. In questo caso a proporre i loro lavori sono alcuni dei membri dell’Associazione Artisti del Quartiere Garibaldi. Orari: da martedì a sabato dalle ore 14,30 alle 17,00. Ingresso libero.

Tina Perini, Libera nel blu - Olio su tela 70x50

CREMONA. Senza Tempo

  • Dal 23 ottobre al 12 dicembre 2021 - Torrefazione Vittoria

Mostra fotografica presso la Torrefazione Vittoria che presenterà il lavoro fotografico di Mariano Biazzi Alcantara “Senza Tempo”. Architetto, nato a Panama, vive e lavora a Cremona. Si è avvicinato alla fotografia da appassionato autodidatta, ispirato dalle opere dei grandi maestri, dedicandosi principalmente alla fotografia di architettura. Nel corso degli anni ha approfondito il tema dell’instant art mediante l'uso di macchine fotografiche e pellicole Polaroid utilizzando tecniche di manipolazione e di image transfer.

5 foto Sfoglia la gallery

CREMONA. Cremona 2020

  • Fino al 30 novembre 2021 - Museo di Storia Naturale, Via Dati Ugolani, 4

Da un'idea di Giuliano Regis nasce questa raccolta di fotografie della città, curata dal Gruppo Adafa di Cremona. La nostra città ripresa giorno per giorno nella sua normalità, in un anno in cui la nostra quotidianità, invece, è cambiata pesantemente. Un anno di Covid, un anno di Cremona ripreso giorno per giorno dallo sguardo dei fotografi coinvolti nel progetto. La mostra resterà visibile ad ingresso libero e gratuito.

CREMONA. Festival della Mostarda

  • Dal 16 ottobre al 30 novembre 2021

La settima edizione del Festival della Mostarda si svolgerà con appuntamenti online tra rubriche tematiche, ricette e curiosità sulla mostarda ed eventi in presenza. Appassionati e gourmet curiosi potranno scoprire tutti i segreti di questa eccellenza gastronomica attraverso un ricco programma che verrà presentato sabato 16 ottobre alle ore 12.00 sui canali social del Festival. Il tema della manifestazione è “La mostarda, un cibo culturale”.

LEGGI ANCHE: Festival della Mostarda: nell’edizione 2021 eventi online e degustazioni sul territorio

CREMONA. Earwig e la strega

  • Sabato 20 novembre - Ore 16; domenica 21 novembre 2021 - Ore 10.30 - CinemaFilo, Piazza dei Filodrammatici, 4

FiloCineKids, biglietto unico Euro 5,00. Prenota QUI il tuo biglietto

CREMONA. The French Dispatch

  • Sabato 20 novembre Ore 18.30 / 21; Domenica 21 novembre ore 16 / 18.30 - CinemaFilo, Piazza dei Filodrammatici, 4

Regia di Wes Anderson.
Un film con Benicio Del Toro, Adrien Brody, Tilda Swinton, Léa Seydoux, Frances McDormand.
Commedia, Drammatico, Sentimentale - USA, 2021, durata 108 minuti.

Arthur Howitzer Jr., figlio del fondatore e proprietario del quotidiano "The Evening Sun" di Liberty (Kansas), ha convinto anni prima il padre a finanziare un supplemento domenicale e ha installato la redazione a Ennui-sur-Blasé. Espatriata in Francia, "Picnic" diventa "The French Dispatch" e copre 'con stile' la cronaca del paese. Perché intorno alla sua scrivania, Horowitzer Jr. ha raccolto i migliori giornalisti del suo tempo. Archeologi del quotidiano, 'inseguono' su campo il soggetto che gli è stato assegnato: una contestazione studentesca che volge in idillio, l'indagine di un commissario sulla pista dei rapitori di suo figlio, un artista psicotico e galeotto innamorato della sua secondina, il necrologio di Arthur Howitzer Jr, che ha posato la penna. E l'ultimo numero sarà un'antologia di articoli, i migliori, dedicata a lui. Si stampi.

CREMONA. Mulholland Drive

  • Domenica 21 novembre - Ore 21 - CinemaFilo, Piazza dei Filodrammatici, 4

Regia di David Lynch.
Un film con Justin Theroux, Naomi Watts, Laura Harring, Ann Miller, Robert Forster, Diane Baker. Drammatico - Francia, USA, 2001, durata 145 minuti.

MIGLIOR REGIA - FESTIVAL DI CANNES 2001

Una misteriosa ragazza bruna che si fa chiamare Rita, scampata a un terribile incidente stradale sulla Mulholland Drive e affetta da amnesia, si rifugia in un appartamento di Los Angeles abitato da Betty, un'aspirante attrice giunta a Hollywood in cerca di fama; insieme, le due donne indagheranno per far luce sul passato di Rita. Nel frattempo, un regista cinematografico deve subire le vessazioni di un gruppo di mafiosi.

CREMONA. Metamorfosi di Giorgio Pignotti

  • Dal 23 settembre a dicembre 2021 - Palazzo Fodri

Da settembre a dicembre 2021, Palazzo Fodri, ospita la mostra di Giorgio Pignotti intitolata “Metamorfosi”. L’esposizione, già allestita e visitabile in Corso Matteotti al civico 15, verrà inaugurata giovedì 23 settembre 2021, alle ore 17:30, con la partecipazione del pittore. La mostra è aperta al pubblico con ingresso libero nel rispetto delle norme anti-Covid19. L’evento rientra nel calendario di eventi culturali, artistici e scientifici denominati Sotto il lucernario. “Quando dipingo ammetto l’atto pittorico come epigono della vita, con le sue immagini e le sue stratificazioni” afferma Giorgio Pignotti, “ma alla fine riconosco anche l’opposto. È il dubbio il cardine attorno al quale muovo la mia pratica. L’ambiguo può celare una rivelazione.”

CASALMAGGIORE. "Opera minima”

  • Domenica 21 novembre 2021 - Ore 17 - Teatro Comunale

Inizia domenica la rassegna “A teatro con la famiglia”, realizzata con il contributo di Casalasca Servizi spa, con lo spettacolo “Opera Minima” della Compagnia Can Bagnato, di e con Valentina Musolino e Eugenio Di Vito, selezione In-Box 2020. Uno spettacolo di clown musicale, teatro fisico e visuale, che gioca con i clichè dell'opera lirica toccando la delicatezza e la comicità dei desideri umani. Durata 60 minuti. Lo spettacolo è adatto per bambini dai 3 anni di età. Biglietti: Ingressi: 5,00 Euro (Under 12) - € 10,00 Euro (adulti). Biglietteria: nei giorni di spettacolo, dalle ore 16, al Teatro Comunale, Via Cairoli 57 (tel. 0375 200434). Ingresso con Green Pass. Informazioni e prenotazioni: tel. 0375 284496 - csc@comune.casalmaggiore.cr.it

4 foto Sfoglia la gallery

CASALMAGGIORE. Dolce color d'oriental zaffiro

  • Dal 24 settembre 2021 al 9 gennaio 2022 - Museo del Bijou, Via Porzio 9

Le celebrazioni dantesche hanno toccato in questo 2021 le più erudite, approfondite, geolocalizzate declinazioni possibili: doveroso tributo al più conosciuto dei poeti, in Italia e all’estero. Un tassello, forse, non è ancora stato affrontato, e la mancanza viene colmata dal Museo del Bijou: le gemme citate nella Divina Commedia prendono vita nei più iconici e originali bijoux americani degli anni 40/70; le migliori firme quali Kenneth Jay Lane, Miriam Haskell, Pell, Trifari, Krementz trovano luce nelle teche della Sala Zaffanella del museo di Casalmaggiore, in un inedito e curioso incrocio con i versi di Inferno, Purgatorio e Paradiso. Ingresso: intero € 3,00; ridotto € 2,50.
Gratuito per le scolaresche e i possessori dell'Abbonamento Musei Lombardia. L’accesso al museo e alla mostra sottostà al rispetto delle normative Anti-Covid. Informazioni e prenotazioni: 0375 284424 (Ufficio Cultura del Comune); email: info@museodelbijou.it - web: www.museodelbijou.it

CASTELLEONE. La mostra del pittore Arata

  • Dal 2 ottobre al 9 gennaio 2022 - Biblioteca comunale

Presso lo spazio espositivo “la barchessa” di Palazzo Brunenghi in mostra circa 150 disegni inediti del pittore Francesco Arata (1890-1956). Esposizione organizzata dalla Fondazione in collaborazione con il comune e la Pro Loco di Castelleone, con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Cremona. Orari: Mercoledì, sabato e domenica ore 10.00-12.00/16.00-19.00

CREMA. Mostri. La dimensione dell'Oltre

  • Dal 23 ottobre al 12 dicembre - Museo Civico

Il Museo Civico di Crema e del Cremasco ospita nelle Sale Agello la rassegna espositiva "Mostri. La dimensione dell’oltre", a cura di Silvia Scaravaggi, una raccolta di 112 opere su carta, tra grafiche, libri e illustrazioni, dedicate alle figure del mostruoso nella letteratura e nell’arte, dall’Ottocento fino a oggi, molte delle quali prestate dallo storico dell’arte Emanuele Bardazzi che ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo dell’esposizione e nella stesura del catalogo. Orari: Sabato e domenica, 10.00/12.00 – 14.30/17.30; lunedì-venerdì su appuntamento. Ingresso gratuito.

TORRE DE' PICENARDI. Frammenti di storia. Mostra fotografica

  • Dal 20 novembre al 12 dicembre 2021 - Villa Sommi Picenardi

“Frammenti di Storia: Villa Picenardi, il giardino e il paese negli antichi scatti dell’Archivio Morelli” è il titolo della nuova iniziativa culturale promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Torre de’ Picenardi dedicata al connubio tra storia locale e fotografia.

La mostra presenta per la prima volta una interessante selezione di immagini fotografiche databili tra la fine dell’800 e il primo decennio del ‘900 raffiguranti vedute, scorci e particolari, in molti casi inediti, di Villa Sommi Picenardi e del suo giardino, location che ospita la mostra stessa, oltre ad alcune panoramiche del centro dell’abitato di Torre de’ Picenardi.

La mostra, curata da Fabio Maruti con la consulenza di Gian Paolo Compiani Callas per l’allestimento, sarà visitabile ad ingresso libero (green pass richiesto) tutti i sabati, domeniche e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; altri giorni e orari su prenotazione per gruppi e scolaresche. Sono in programma inoltre durante il periodo di apertura della mostra, due appuntamenti con Visite Guidate dedicate a Villa Sommi Picenardi ed alla mostra stessa domenica 28 novembre e domenica 12 dicembre alle ore 15,00 a cura della Pro Loco (info aperture e prenotazioni visite guidate 349/5620875 - 349/5597997).