Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (17 - 18 dicembre 2022)

Una selezione di appuntamenti imperdibili per il terzo fine settimana di dicembre

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (17 - 18 dicembre 2022)
Eventi Cremona, 15 Dicembre 2022 ore 15:18

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cremona e provincia: i nostri consigli per sabato 17 e domenica 18 dicembre 2022.

Cosa fare a Cremona: gli eventi del weekend (17-18 dicembre 2022)

CREMONA. Concerto di Natale

  • Domenica 18 dicembre 2022 - Ore 17 - Auditorium Enaip, piazza Domenico Luzzara 1

Domenica 18 si svolgerà il tradizionale Concerto di Natale del Complesso Bandistico Città di Cremona. L’evento si svolge con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona. Diretto dal Maestro Gioele Uberti Foppa e con la gradita collaborazione della Junion Band, il concerto  vedrà impegnati i musicisti con brani che spaziano nei più svariati generi. Dai tradizionali brani natalizi, resi ancora più divertenti e coinvolgenti dagli arrangiamenti per banda, agli spartiti originali per organico bandistico, ai pezzi di grandi autori contemporanei. E ovviamente le sorprese non mancheranno. L’ingresso è libero.

CREMONA. Arteinsieme

  • Dal 17 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023 - Palazzo Duemiglia

S’inaugura sabato 17 dicembre, alle ore 18.00, nelle sale di Palazzo Duemiglia, la tradizionale mostra collettiva “ArteInsieme” che accompagnerà le vacanze natalizie. Durante il vernissage il gruppo musicale “Sonantes” eseguirà dei brani di musica popolare. Come ogni anno le sale di Largo Madre Agata Carelli si animano di luci e di colori grazie alla partecipazione di una trentina di pittori provenienti sia dal cremonese che da altri centri, in modo da dare vita a un piacevole caleidoscopio d’immagini suddiviso in tre sezioni: pittura, fotografia e scultura.

CREMONA. Mostra di Presepi

  • Dall'8 dicembre all'8 gennaio 2023

La sede di Cremona dell'Associazione italiana amici del presepio anche quest'anno organizza la Mostra Presepi giunta all' undicesima edizione. La Mostra si svolge nel refettorio della Chiesa di San Pietro aperta il sabato, 25 dicembre, 1 gennaio dalle 15.00 alle 18.00  domenica e festivi dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 e in Sala dei Decurioni in Palazzo Comunale dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 18.00 fino all'8 gennaio 2023

CREMONA. Paesaggi Silenti

  • Fino al 10 gennaio 2023

Presso la Caffetteria del Museo, si può visitare gratuitamente la mostra personale della pittrice Enrica Groppi dal titolo “Paesaggi silenti”.  L'ingresso alla rassegna è gratuito da martedì a sabato dalle ore 10,00 alle 17,00; domenica dalle 10,00 alle 14,00; lunedì chiuso.

CREMONA. Acquerelli di Luce

  • Fino al 4 gennaio 2023 - Libreria del Convegno, Corso Campi 72

S’intitola “Acquerelli di luce” la mostra personale di Anna Piva. Nata a San Benedetto Po, biologa, lavora a Parma e attualmente vive a Casalmaggiore. Ha frequentato a Milano, la Scuola di Acquerello del maestro Angelo Gorlini e vari workshop con i maestri Piet Van Leuven, Erwin Kastner, Chien Chung Wei. Ha esposto in varie mostre collettive a Cremona, Milano, Lodi, Pisa, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Modena e in mostre personali, a Parma e nel suo paese d’origine. Con gli artisti della Scuola Gorlini ha partecipato al Festival internazionale “Urbino In Acquerello nel 2018 e, per vari anni, alla Convention Internazionale “Fabriano In Acquerello”. Ha ricevuto vari premi e segnalazioni in concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il 2° premio nel Ventiquattresimo Concorso Nazionale di Pittura, Acquerello e Grafica “F.lli Agazzi”, nella sezione dedicata alla pittura con i colori ad acqua. Ama dipingere soprattutto paesaggi in cui l’elemento acqua è il principale oggetto della propria ricerca. La personale, composta da una ventina di pezzi recenti, può essere visitata gratuitamente.

Anna Piva, L'arrivo (acquerello)

CREMONA. Dialogues

  • Dall'11 novembre al 18 dicembre 2022 - Museo Civico "Ala Ponzone"

La mostra Dialogues realizzata in collaborazione con la Galleria PQV fine-art Sodlabstudio, ricrea come NFT (Not Fungible Token) quattro dipinti fondamentali appartenenti alla Pinacoteca: Cupido dormiente di Luigi Miradori detto il Genovesino, L’Ortolano di Giuseppe Arcimboldi detto l'Arcimboldo, Il Sanmartino di Vincenzo Campi, e il San Francesco in meditazione di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio. Le opere saranno visibili nella Sala delle Colonne del Museo fino al 18 dicembre.

CREMONA. Giuseppe Mainardi

  • Fino al 29 gennaio 2023 - Museo Civico Ala Ponzone

Il Museo Civico Ala Ponzone, in occasione della donazione ricevuta, ha voluto allestire uno spazio espositivo con le opere donate, che potesse però offrire nel contempo un ritratto della figura di Giuseppe Mainardi non solo come collezionista ma anche come educatore e filologo.

CREMONA. Scene Urbane

  • Dal 20 ottobre al 31 dicembre 2022 - Palazzo Comunale

La Sala Alabardieri di Palazzo Comunale ospiterà la mostra Scene urbane – Cremona che cambia nelle fotografie di Ernesto Fazioli dell’Archivio Comunale. L’evento è promosso dalla presidenza del Consiglio Comunale di Cremona in collaborazione con l’Archivio di Stato di Cremona e il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia.

CREMONA. Carmina Burrata

  • Dal 24 settembre 2022 al 10 gennaio 2023

San Carlo Cremona è felice di annunciare Robert Janitz con “Carmina Burrata”, quarta mostra del progetto San Carlo ospitata all’interno della chiesa seicentesca sconsacrata di San Carlo in Via Bissolati 33 a Cremona. La mostra personale di Robert Janitz sarà aperta al pubblico dal 24 settembre 2022 al 10 gennaio 2023.

Per il primo anno del progetto San Carlo Cremona (settembre 2021 - settembre 2022), l’artista newyorkese Servane Mary ha invitato amici artisti ad esporre nello spazio cremonese. Ogni mostra che ha fatto parte di questo programma è stata una presentazione personale site-specific del lavoro di un artista, caratterizzato da media differenti. La serie ha avuto inizio con la pittura: Servane Mary, “Glitches”; è proseguita con la scultura: Mark Handforth, “White- Light-Whirlwind”; con la video arte e la performance: Dara Friedman, “The Tiger’s Tail”; e termina ora con la pittura di Robert Janitz in “Carmina Burrata”.

LEGGI ANCHE: Apre “Carmina Burrata” di Robert Janitz, quarta mostra del progetto San Carlo

CREMONA. Liutai italiani del Novecento

  • Dal 22 settembre 2022 al 26 febbraio 2023 - Museo del Violino

Una mostra che racconta la rinascita della tradizione liutaria italiana attraverso gli strumenti della collezione del Museo del Violino. Il racconto è affidato a 57 strumenti che costituiscono la collezione di liuteria italiana e sono frutto di numerose donazioni che si sono susseguite dal 1932 al 2021. Oggi sono conservati proprio al Museo del Violino.

Si tratta per la maggior parte di violini ma anche di viole, violoncelli e la via di mezzo tra questi due, il violetto (brevettato dal cremonese Luigi Digiuni nel 1922). Unico strumento ospite dell’esposizione è il violino proveniente dal Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera donato nel 1934 a Gabriele D’Annunzio da Gaetano Sgarabotto, liutaio di Parma.

LEGGI ANCHE: Al Museo del Violino una mostra per raccontare i liutai italiani del Novecento

Museo del Violino: in aprile staccati 14.183 biglietti

CREMONA. Il corsetto dell'imperatrice

  • Venerdì 14 ore 21, sabato 10 ore 21 - CinemaFilo, P.za dei Filodrammatici

Regia di Marie Kreutzer.
Un film con Vicky Krieps, Florian Teichtmeister, Katharina Lorenz, Jeanne Werner, Alma Hasun.
Biografico - Austria, Francia, Germania, Lussemburgo, 2022, durata 105 minuti..

Vienna, 1877. Il 24 dicembre l'Imperatrice d'Austria Elisabetta, nota ai più come Sissi, compie 40 anni, un'età che per una donna dell'epoca, soprattutto una nota per la sua avvenenza, segnava l'inizio della fine. Elisabetta è infelice, e non fa nulla per nasconderlo: inscena svenimenti strategici durante le parate ufficiali, coltiva progetti suicidi e si intrattiene con uomini che le riservano quell'attenzione, e quello sguardo, che le nega suo marito, l'Imperatore Francesco Giuseppe d'Austria, intento a corteggiare ragazze che potrebbero essere sue figlie e disorientato dall'inquietudine della moglie. A nulla valgono le fughe dell'imperatrice lontano da corte, o le richieste dei dignitari affinché mantenga un contegno ufficiale degno del suo rango: Elisabetta si sente soffocare nella sua gabbia dorata e percepisce tutta l'ingiustizia del suo tempo e del suo mondo contro tutto il genere femminile.

Prenotazione biglietti CLICCANDO QUI

CREMONA. Chiara

  • Sabato 17 e domenica 18 ore 21 - CinemaFilo, P.za dei Filodrammatici

Regia di Susanna Nicchiarelli.
Un film con Margherita Mazzucco, Andrea Carpenzano, Mattia Napoli, Carlotta Natoli, Luigi Lo Cascio.
Biografico - Italia, Belgio, 2022, durata 106 minuti..

1211. Chiara, ragazza di buona famiglia, decide di lasciare la casa del padre per seguire il percorso di Francesco d'Assisi, obbedendo alla regola di castità e di rinuncia ai beni materiali. Inizia così per lei una vita di preghiera, di servizio e di comunità, accanto a fratelli e sorelle, presso il monastero di San Damiano. A poco a poco Chiara emerge come una figura guida per le consorelle, opera miracoli senza nemmeno rendersene conto e raccoglie un seguito sempre crescente, che sfocerà nella creazione di un ordine sancito dal Papa. Ma non tutto sarà lineare e semplice, perché Chiara è una donna, e ad una donna molto di ciò che è consentito ad un uomo, ad esempio Francesco, è invece ostacolato.

Prenotazione biglietti CLICCANDO QUI

CREMONA. Visite guidate al Museo Archeologico

  • Fino al 31 dicembre 2022

Sono aperte tutti i fine settimana le visite guidate al Museo Archeologico. Le guide saranno a vostra disposizione per guidarvi tra i reperti esposti in museo. Gli orari: Sabato ore 15.30; Domenica e festivi ore 10.30 e 11.30. Costo 1 € oltre al biglietto d’ingresso (3 €). È gradita la prenotazione al numero 0372 407775

CREMONA. Cremona 2020

  • Fino al 31 dicembre 2022 - Museo di Storia Naturale, Via Dati Ugolani, 4

Da un'idea di Giuliano Regis nasce questa raccolta di fotografie della città, curata dal Gruppo Adafa di Cremona. La nostra città ripresa giorno per giorno nella sua normalità, in un anno in cui la nostra quotidianità, invece, è cambiata pesantemente. Un anno di Covid, un anno di Cremona ripreso giorno per giorno dallo sguardo dei fotografi coinvolti nel progetto. La mostra resterà visibile ad ingresso libero e gratuito.

CASALMAGGIORE. Ridefinire il gioiello

  • Dal 22 ottobre al 21 gennaio 2023 - Museo del Bijou

Ridefinire il Gioiello nato nel 2010 da un'idea dalla curatrice Sonia Patrizia Catena negli anni è diventato un punto di riferimento nella sperimentazione materica del gioiello d'arte. Un concorso annuale che stimola la progettazione e l’ideazione di un gioiello contemporaneo il cui valore aggiunto lo fa l’idea. Quest'anno Ridefinire il Gioiello si inserisce negli eventi della rassegna culturale Stupor mundi, manifestazione organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Casalmaggiore e, per questa occasione, il tema di riferimento è stato l'Irlanda. Gli artisti e le artiste selezionate hanno progettato un gioiello con il fine di valorizzare questo territorio con i suoi lussureggianti e incontaminati prati verdi, i cieli mutevoli e la bellezza delle scogliere a picco sui mari burrascosi che bagnano l'isola. E ancora, castelli diroccati e luoghi misteriosi della mitologia celtica, fra poemi eroici e figure leggendarie. Partendo dalle suggestioni di questa isola, le autrici selezionate hanno proposto un gioiello in grado di evocarne le bellezze, seguendo diversi filoni di ricerca e ispirazione: dalla natura ai colori, dai miti al significato della parola "isola", dall'architettura ai paesaggi incontaminati.

Quest’anno l’artista invitata a raccontare il tema dell’8 edizione è Eleonora Monguzzi che, attraverso la sua grammatica visiva, ha delineato un percorso espositivo denominato "I luoghi del silenzio" caratterizzato da sculture, pitture e acquerelli che raccontano di paesaggi nordici e sonorità irlandesi.

CREMA. La natura dipinta

  • Dal  17 dicembre all'8 gennaio 2023 - Museo Civico

Mostra di Enrico Suzzani. Il titolo della mostra, La natura dipinta, già introduce il soggetto principale delle sessanta opere esposte: la natura nelle sue molteplici sfaccettature e stagionalità, che si mostra nella bellezza di un arcobaleno, in un cielo plumbeo o blu intenso, nelle forme di un vasetto di rose o di un frutto, o in uno scorcio veneziano, quest’ultimo soggetto molto amato da Suzzani. Anche un osservatore meno esperto può cogliere, dietro ogni opera esposta, la tecnica non improvvisata, ma frutto di un lungo percorso di studi accademici e di esperienza en plein air, dove la luce è colta in tutte le sue sottili sfumature. Orari: da martedì a venerdì: 15/19; sabato e domenica: 10/12.30 e 15/19; 26 dicembre e 1° gennaio: 15/19; lunedì e 25 dicembre: chiuso.

CREMA. Crema on Ice

  • Dal 3 dicembre 2022 al 15 gennaio 2023

Presso i giardini di Porta Serio si terrà la pista di pattinaggio su ghiaccio per bambini e adulti. Orari: Feriali: 15.00-20.00; Prefestivi e festivi: 10.00-22.00.

CREMA. Wonder of Love

  • Fino all'8 gennaio 2023 - Galleria Arteatro

Presso la Galleria Arteatro della Fondazione San Domenico a Crema, esposizione dell'artista Marco Corini. Ingresso libero. Orari: martedì - sabato: 16.00 - 19.00; Domenica: 10.00 - 12.00; 16.00 - 19.00.

PIZZIGHETTONE. Mostra presepi nelle Mura

  • Dal 17 dicembre all'8 gennaio 2023 - Casematte delle Mura antiche

Esposizione di oltre 80 Presepi nelle antiche Mura della Fortezza di Pizzighettone. Orari: Sabato, Domenica e Festivi 10/12; 15/18; Martedì e Giovedì 10/12. Informazioni: info@gvmpizzighettone.it 

 

Seguici sui nostri canali