Tempo libero
Tempo Libero

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (23 e 24 ottobre 2021)

I nostri suggerimenti per il quarto fine settimana di ottobre.

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (23 e 24 ottobre 2021)
Tempo libero Cremona, 22 Ottobre 2021 ore 08:27

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cremona e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 23 e domenica 24 ottobre  2021.

Cosa fare a Cremona: gli eventi del weekend (23 e 24 ottobre 2021)

CREMONA. Mercato Europeo

  • Dal 22 al 24 Ottobre 2021 - Ore 10-24

Dopo lo stop del 2020 torna a Cremona il Mercato Europeo di Confesercenti. L’appuntamento è fissato dal 22 al 24 ottobre nelle consuete location: da Palazzo Cittanova a piazza Roma, includendo così corso Garibaldi, corso Campi e la Galleria XV aprile. Aperto dalle 10.00 alle 24.00, la rassegna torna dunque a fare tappa in città.

CREMONA. Senza Tempo

Dal 23 ottobre al 12 dicembre 2021 - Torrefazione Vittoria

Mostra fotografica presso la Torrefazione Vittoria che presenterà il lavoro fotografico di Mariano Biazzi Alcantara “Senza Tempo”. Architetto, nato a Panama, vive e lavora a Cremona. Si è avvicinato alla fotografia da appassionato autodidatta, ispirato dalle opere dei grandi maestri, dedicandosi principalmente alla fotografia di architettura. Nel corso degli anni ha approfondito il tema dell’instant art mediante l'uso di macchine fotografiche e pellicole Polaroid utilizzando tecniche di manipolazione e di image transfer.

5 foto Sfoglia la gallery

 

CREMONA. Olio su tela

  • Dal 22 al 31 ottobre 2021 - Palazzo Azzolini, via Cesare Battisti 21

L'Associazione Artisti Cremonesi presenta la mostra bi-personale “Olio su tela” di Anna Bolognesi e Roberto Dellanoce. Gli artisti da anni esperti nell’utilizzo dei colori ad olio, presentano una rassegna di opere differenti per soggetto, ma comuni per la tecnica. Iniziando con paesaggi campestri della provincia di Cremona realizzati dal pittore Dellanoce, il visitatore potrà incontrare, in una seconda sezione, figure e ritratti femminili nelle tele della artista e insegnante Anna Bolognesi.

CREMONA. Cremona 2020

  • Fino al 30 novembre 2021 - Museo di Storia Naturale, Via Dati Ugolani, 4

Da un'idea di Giuliano Regis nasce questa raccolta di fotografie della città, curata dal Gruppo Adafa di Cremona. La nostra città ripresa giorno per giorno nella sua normalità, in un anno in cui la nostra quotidianità, invece, è cambiata pesantemente. Un anno di Covid, un anno di Cremona ripreso giorno per giorno dallo sguardo dei fotografi coinvolti nel progetto. La mostra resterà visibile ad ingresso libero e gratuito.

CREMONA. Le 4 stagioni di CREMONA

  • Domenica 10 ottobre 2021 - dalle 8 alle 19.30. Dove: Piazza Stradivari, Piazza Pace, Via Baldesio, Cortile Federico II

Mercatini, animazione, intrattenimento.

  • 24 OTTOBRE 2021: Campagna amica - Colori e sapori d'autunno (Coldiretti)
  • 31 OTTOBRE 2021: Del Naturale (Aba Lombardia)
  • 1 NOVEMBRE 2021: Un tuffo nel passato (Antiquariato San Rocco)
  • 7 NOVEMBRE 2021: Del Naturale (Aba Lombardia)
  • 28 NOVEMBRE 2021: Campagna amica - W l'olio made in Italy (Coldiretti)
  • 5 DICEMBRE 2021: Le strade del gusto e della bellezza della Lombardia
  • 12 DICEMBRE 2021: Campagna amica - S. Lucia al mercato di Campagna Amica (Coldiretti)
  • 19 DICEMBRE 2021: Un tuffo nel passato (Antiquariato San Rocco)
  • 24 DICEMBRE 2021: Del Naturale (Aba Lombardia)

LEGGI ANCHE: La Festa della zucca domenica in piazza Stradivari a Cremona

CREMONA. Festival della Mostarda

  • Dal 16 ottobre al 30 novembre 2021

La settima edizione del Festival della Mostarda si svolgerà con appuntamenti online tra rubriche tematiche, ricette e curiosità sulla mostarda ed eventi in presenza. Appassionati e gourmet curiosi potranno scoprire tutti i segreti di questa eccellenza gastronomica attraverso un ricco programma che verrà presentato sabato 16 ottobre alle ore 12.00 sui canali social del Festival. Il tema della manifestazione è “La mostarda, un cibo culturale”.

LEGGI ANCHE: Festival della Mostarda: nell’edizione 2021 eventi online e degustazioni sul territorio

CREMONA. Fiera del Libro

  • Dal 15 ottobre al 7 novembre 2021 - Galleria 25 aprile

L’edizione autunnale della Fiera del libro torna in presenza con alcune interessanti novità. L’Amministrazione Comunale, insieme alle librerie indipendenti e agli ambulanti, con i loro banchi pieni di libri, forti di più di cinquant’anni d’esperienza, ripropongono presentazioni degli autori sia in presenza sia online, considerato il riscontro positivo avuto nelle scorse edizioni, seguite da moltissime persone, a corollario dell’esposizione libraria, per tutto il periodo della sua durata e anche dopo, sino al 5 dicembre.

Un programma particolarmente ricco, dal noir alla poesia, dal romanzo di formazione alla conoscenza di interessanti saggi. Sono trentotto gli incontri della rassegna, che vede protagonisti numerosi autori cremonesi che per sei settimane proporranno alla cittadinanza i loro lavori. Ad arricchire la manifestazione non mancheranno autori importanti e conosciuti non solo a livello nazionale e che hanno vinto importanti premi letterari.

CREMONA. Il suono di Stradivari - Audizioni con strumenti storici

  • Sabato 23 e domenica 24 ottobre 2021 - Ore 12 - Museo del Violino

Al Museo del Violino è possibile ascoltare i magnifici strumenti di Stradivari, Amati, Guarneri affidati ad abili solisti per attimi di indimenticabile poesia. Palcoscenico naturale per questi capolavori è l’Auditorium Giovanni Arvedi, un luogo unico dove l’architettura prova a “catturare” il suono per tradurlo in immagine; la musica, immateriale per sua natura, diviene forma, sostanza: permanente ed effimero in un dialogo senza tempo nel luogo della celebrazione della grande tradizione liutaria cremonese.

  • sabato 23 e domenica 24 ottobre ore 12:00
    Sofia Manvati
    Violino Antonio Stradivari Vesuvio 1727c.
  • sabato 30 e domenica 31 ottobre ore 12:00
    Aurelia Macovei
    Violino Antonio Stradivari Clisbee 1699

Biglietto Euro 8,00. Ridotto scuole Euro 5,00. Prenotazioni: tel. 0372 080809 oppure biglietteriamdv@teatroponchielli.it. Consigliata la prenotazione.

CREMONA. Petit Maman

  • Sabato 23 ottobre Ore 18.30/21 - Domenica 24 ottobre 2021 Ore 16/18.30/21 - CinemaFilo, Piazza dei Filodrammatici, 4

Regia di Céline Sciamma. Un film con Joséphine Sanz, Gabrielle Sanz, Nina Meurisse, Stéphane Varupenne, Margot Abascal. Genere: Drammatico - Francia, 2021, durata 72 minuti.

La nonna di Nelly, che ha otto anni, muore in una casa di riposo. Lei e i genitori raggiungono quella che era la sua abitazione per sistemarla per una probabile vendita. La mamma, Marion, ritrova ciò che possedeva quando era bambina e racconta di una capanna costruita nel bosco che si trova nei pressi dell'abitazione. D'improvviso poi parte lasciandola sola con il padre. Girovagando nel bosco Nelly trova una bambina che sta costruendo una capanna. Quella bambina si chiama Marion.

 CREMONA. Drawings, uno sguardo sul disegno contemporaneo

  • Dal 16 al 30 ottobre 2021 - Galleria Il Triangolo

Uno sguardo sul disegno contemporaneo, attraverso il contributo di dieci giovani artisti per i quali il disegno costituisce una significativa componente, se non la principale, della propria ricerca personale: è Drawings, la mostra curata da Raffaella Colace, che si propone di offrire uno spaccato della ricca e complessa gamma dei linguaggi di questa forma artistica, talora sottovalutata. Tutti abbiamo disegnato o scarabocchiato almeno una volta nella vita, sicuramente da bambini. E ritornando con la mente a quei fogli infantili, così semplici ma carichi di ‘noi’ e del nostro sentire, ci è subito lampante quanto l’immaginazione si esprima nel disegno e quanto in esso sia insita una libertà quasi anarchica che lo differenzia da altre forme artistiche. Il disegno veicola emozioni, interroga il visibile, scopre nessi inediti, dà voce alla fantasia, sprigiona energie attraverso segni, linee, ombre distribuiti sulla carta, o altri supporti. Orari: da giovedì a domenica, dalle 16.30 alle 19.30 e su appuntamento. Per informazioni: www.iltriangoloartgallery.com - info@iltriangoloartgallery.com

3 foto Sfoglia la gallery

CREMONA. 100 anni di Moto Guzzi

  • Dal 26 settembre al 1° Novembre 2021 - Centro Culturale Città di Cremona - Santa Maria della Pietà, in piazza Giovanni XXIII a Cremona.

Esposti 70 esemplari dello storico marchio di Mandello del Lario. L’esposizione sarà visitabile da martedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 e nel weekend anche al mattino tra le 10.00 e le 12.00. Chiuso lunedì.

CREMONA. La memoria del guerriero

  • Dal 3 ottobre al 14 novembre 2021 - Museo Archeologico San Lorenzo

Dall'idea dell’artista Roberta Pagliari di creare opere come reperti e farle dialogare con veri ritrovamenti archeologici nasce un progetto dal titolo suggestivo “La memoria del guerriero”. Chi è il guerriero? E qual è la sua memoria? Dagli oggetti esposti emerge la figura del guerriero per eccellenza, colui che non ragiona solo in termini di forza e coraggio, ma anche, e soprattutto, di pensiero e intelligenza: Ulisse. Per assistere è necessario prenotarsi:  0372 407269 /7048 - museoalaponzone.biglietteria@comune.cremona.it

3 foto Sfoglia la gallery

CREMONA. Metamorfosi di Giorgio Pignotti

  • Dal 23 settembre a dicembre 2021 - Palazzo Fodri

Da settembre a dicembre 2021, Palazzo Fodri, ospita la mostra di Giorgio Pignotti intitolata “Metamorfosi”. L’esposizione, già allestita e visitabile in Corso Matteotti al civico 15, verrà inaugurata giovedì 23 settembre 2021, alle ore 17:30, con la partecipazione del pittore. La mostra è aperta al pubblico con ingresso libero nel rispetto delle norme anti-Covid19. L’evento rientra nel calendario di eventi culturali, artistici e scientifici denominati Sotto il lucernario. “Quando dipingo ammetto l’atto pittorico come epigono della vita, con le sue immagini e le sue stratificazioni” afferma Giorgio Pignotti, “ma alla fine riconosco anche l’opposto. È il dubbio il cardine attorno al quale muovo la mia pratica. L’ambiguo può celare una rivelazione.”

CREMONA. I violini di Vivaldi e le figlie di Choro

  • Fino a domenica 31 ottobre 2021 - Museo del Violino

La mostra I violini di Vivaldi e le Figlie di Choro al Museo del Violino di Cremona, a cura di Fausto Cacciatori, Deborah Pase e Federico Maria Sardelli, rilegge quest’epoca fulgida attraverso gli strumenti scelti e utilizzati dal “prete rosso” e dalle fanciulle dell’Ospedale della Pietà di Venezia, dove insegnò dal 1703 al 1740.

In quel periodo l’Ospedale acquistò più di cinquanta strumenti, molti dei quali fanno parte della collezione, che vanta alcuni pezzi di altissimo pregio storico, come i due violoncelli di Matteo Goffriller e un violino di Pietro Guarneri. Tutti sono presentati dopo una intensa campagna di studio, conservazione e restauro a cura del Museo del Violino, del Corso di Laurea Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell’Università di Pavia e di Cr.Forma.

Museo del Violino: Piazza Marconi, Cremona, Italy; info@museodelviolino.org

LEGGI ANCHE: Prorogata fino al 31 ottobre la mostra "I violini di Vivaldi e le Figlie di Choro"

I violini di vivaldi

CASALMAGGIORE. Dolce color d'oriental zaffiro

  • Dal 24 settembre 2021 al 9 gennaio 2022 - Museo del Bijou, Via Porzio 9

Le celebrazioni dantesche hanno toccato in questo 2021 le più erudite, approfondite, geolocalizzate declinazioni possibili: doveroso tributo al più conosciuto dei poeti, in Italia e all’estero. Un tassello, forse, non è ancora stato affrontato, e la mancanza viene colmata dal Museo del Bijou: le gemme citate nella Divina Commedia prendono vita nei più iconici e originali bijoux americani degli anni 40/70; le migliori firme quali Kenneth Jay Lane, Miriam Haskell, Pell, Trifari, Krementz trovano luce nelle teche della Sala Zaffanella del museo di Casalmaggiore, in un inedito e curioso incrocio con i versi di Inferno, Purgatorio e Paradiso. Ingresso: intero € 3,00; ridotto € 2,50.
Gratuito per le scolaresche e i possessori dell'Abbonamento Musei Lombardia. L’accesso al museo e alla mostra sottostà al rispetto delle normative Anti-Covid. Informazioni e prenotazioni: 0375 284424 (Ufficio Cultura del Comune); email: info@museodelbijou.it - web: www.museodelbijou.it

CASALMAGGIORE. Presentazione della Stagione di Musica, Prosa e Danza 2021-2022

  • Domenica 24 ottobre - ore 16.30 - Teatro Comunale

Una Stagione per ritornare a Teatro con proposte di grande qualità e raffinatezza estetica, con spettacoli di prosa, danza e musica e grandi artisti della scena nazionale ed internazionale, sempre pensando al Teatro come luogo aperto e accessibile da tutti. Tanti gli appuntamenti che nelle loro differenze sono legati tra loro dal tema dell'Amore declinato in tutte le sue forme. Ad aprire, alle ore 16.30, saranno gli interventi istituzionali di Filippo Bongiovanni, Sindaco di Casalmaggiore, Marco Micolo, Assessore alla Cultura e di Giuseppe Romanetti, Direttore Artistico del Teatro Comunale.

Alle ore 17.00 seguirà la proiezione del film in VR (Virtual Reality) “Segnale d'allarme / La mia battaglia VR” di Elio Germano (Italia, 2019, prodotto da Gold, Infinito, Riccione Teatro), trasposizione in realtà virtuale de “La mia battaglia”, un testo scritto da Germano insieme a Chiara Lagani, tratto dalla traduzione italiana di “Mein Kampf” di Adolf Hitler. L’opera, portata in scena da Elio Germano stesso, parla della nostra epoca e delle nuove tecnologie che hanno cambiato la comunicazione, tecnologie che se da un lato si propongono come democratiche, dall'altro facilitano la manipolazione del pubblico.

Il film, da lui diretto insieme a Omar Rashid, è uno dei primi esperimenti mondiali di teatro in realtà virtuale. Allo spettatore verranno consegnati occhiali immersivi e cuffie, per una visione a 360 gradi dello spettacolo: un'esperienza che permetterà al pubblico, attraverso i visori, di rivivere la pièce teatrale dalla prima fila immergendosi completamente in essa fino a confondere immaginario e reale.

Presentato nel 2019 in anteprima al Wired Next Fest di Milano e, successivamente, al cinema dell'Istituto Stensen di Firenze e ad agosto al Lido di Venezia alle Giornate degli Autori, Segnale d’allarme, usando le potenzialità della Virtual Reality, mette in scena un esperimento nel quale Germano ipnotizza i suoi spettatori, quasi li manipola, con lo scopo di trasmettere proprio quel segnale d'allarme da cui prende il nome lo spettacolo.

Informazioni: Ingresso libero. Proiezione del film con i visori riservata ad un max di 60 persone con prenotazione obbligatoria. Durata film 70 minuti. www.teatrocasalmaggiore.it

3 foto Sfoglia la gallery

CASTELLEONE. La mostra del pittore Arata

  • Dal 2 ottobre al 9 gennaio 2022 - Biblioteca comunale

Presso lo spazio espositivo “la barchessa” di Palazzo Brunenghi in mostra circa 150 disegni inediti del pittore Francesco Arata (1890-1956). Esposizione organizzata dalla Fondazione in collaborazione con il comune e la Pro Loco di Castelleone, con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Cremona. Orari: Mercoledì, sabato e domenica ore 10.00-12.00/16.00-19.00

CREMA. Mostri. La dimensione dell'Oltre

  • Dal 23 ottobre al 12 dicembre - Museo Civico

Il Museo Civico di Crema e del Cremasco ospita nelle Sale Agello la rassegna espositiva "Mostri. La dimensione dell’oltre", a cura di Silvia Scaravaggi, una raccolta di 112 opere su carta, tra grafiche, libri e illustrazioni, dedicate alle figure del mostruoso nella letteratura e nell’arte, dall’Ottocento fino a oggi, molte delle quali prestate dallo storico dell’arte Emanuele Bardazzi che ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo dell’esposizione e nella stesura del catalogo. Orari: Sabato e domenica, 10.00/12.00 – 14.30/17.30; lunedì-venerdì su appuntamento. Ingresso gratuito.

CREMA. Mostra mercato Piccolo Antiquariato e del Vintage

  • Domenica 24 ottobre 2021 - Dalle 9 alle 18 - Giardini Pubblici di Porta Serio

Come ogni secondo sabato e quarta domenica del mese, la tradizionale mostra mercato del Piccolo antiquariato e del vintage.

SONCINO. 55esima Sagra delle Radici

  • Domenica 24 ottobre 2021 - Piazza Garibaldi

La sagra ha come protagonista una delle eccellenze gastronomiche del territorio: la Radice Amara. Dalle ore 10 si potrà passeggiare tra stand espositivi di prodotti della terra, eno-gastronomici, artigianali e commerciali, si potranno ammirare le opere di pittori ed artisti e saranno allestiti stand per la  promozione delle attività delle associazioni culturali, di volontariato e delle scuole. In Piazza Garibaldi ci sarà il Punto Ristoro allestito dall'Associazione Pro loco, in cui verranno serviti radici e salamina, panini con la salamina, patatine fritte, mostarda. E’ necessaria la PRENOTAZIONE al numero 0374.84883 o tramite mail a info@prolocosoncino.it. La Sagra delle Radici, inoltre, è un'occasione per visitare Soncino, cittadina annoverata tra i Borghi più belli d’Italia. Per informazioni: Tel. 0374/84883 - www.prolocosoncino.it

SORESINA. Ratatuia

  • Domenica 24 ottobre 2021 - Quartiere Madonnina

La Pro Loco di Soresina presenta "Ratatuia", mostra scambio dell’usato.