Sport

Sconfitta al Palaradi per la Vanoli Cremona contro Fortitudo Bologna

Si conclude con un'unica vittoria l'esperienza dei biancoazzurri in Eurosport Supercoppa 2020.

Sconfitta al Palaradi per la Vanoli Cremona contro Fortitudo Bologna
Cremona, 14 Settembre 2020 ore 06:45

Eurosport Supercoppa 2020: ancora una sconfitta per la Vanoli Cremona che cede 63-73 alla Fortitudo Bologna.

Sconfitta al Palaradi per la Vanoli Cremona

VANOLI CREMONA – FORTITUDO BOLOGNA 63-73

Parziali 14-11, 37-34, 49-59.

VANOLI CREMONA: TJ Williams 11, Mian, J Williams 9, Lee  7,  Poeta 13, Palmi 2,  Trunic 3, Donda, Hommes  18. Feraboli, Ariazzi Cournooh ne. All Galbiati

FORTITUDO BOLOGNA: Fantinelli 4, Happ 8, Withers 15, Aradori 9, Banks 6, Dellosto 6, Fletcher 13, Palumbo,  Totè 10, Sabatini 2. Simon e Mancinelli ne.  All Sacchetti

La Vanoli Cremona chiude la Eurosport SuperCoppa Italiana 2020 con una sola vittoria (contro Reggio Emilia al Palaradi) all’attivo e cinque sconfitte.  Nessuna preoccupazione per questa situazione per coach Galbiati  e dirigenza in quanto la squadra, come noto, è partita molto in ritardo rispetto alle altre e gli americani sono giunti all’ombra del Torrazzo strada facendo. L’intensa fase di sviluppo della manifestazione non ha consentito il giusto inserimento dei giocatori d’oltreoceano e sono stati pochi gli allenamenti collettivi.

Il match

Al PalaRadi (presenza contingentata del pubblico) la Vanoli si è inchinata 63-73 alla Fortitudo Bologna di coach Meo Sacchetti. Nella prima frazione, polveri bagnate per entrambe le contendenti nel tiro da tre punti, con percentuali molto basse. I primi canestri  “pesanti” sono stati segnati da Hommes all’8’ replicato da Fletcher. 14-11 al 10’. Le avversarie restano a contatto, poi Tj Williams e Hommes producono l’allungo al 13’ 21-16. E’ sempre TJ a far male ai bolognesi per il 26-22. Coach Sacchetti dà molto spazio ai suoi giovani ed è Totè a dare ottimi riscontri dando dolori alla retroguardia Vanoli. La squadra di casa aggiusta qualcosa nel tiro dalla lunghissima distanza (4 su 9), in particolare con la doppietta di Poeta, autore di un parziale di 7-0 per il 37-34 all’intervallo.

Le due compagini si ribattono consistenti parziali: 10-0 i locali e 14-0 gli ospiti: 40-43 al 33’. Alza il livello la Fortitudo sia in attacco con Withers protagonista nei tiri da 3 (3 su 5), che in difesa e Cremona è in ritardo 40-48. Lee commette il quarto fallo al 27’. La “Effe” porta l’inerzia dalla sua parte e si vede chiaramente la mano di coach Sacchetti, 49-59 al 30’. L’ex Ethan Happ corregge a canestro gli errori al tiro dei suoi compagni, la difesa della Vanoli è un po’ remissiva:  50-66 al 34’ Hommes è l’ultimo dei suoi ad arrendersi e al termine sarà il miglior marcatore del match. La Fortitudo ha infilato i “tiri pesanti” nel momento giusto per scavare il solco vincente con Cremona. Galbiati ha preferito non utilizzare Cournooh per affaticamento così come Sacchetti con Mancinelli.

Ora il team cremonese negli allenamenti settimanali, potrà meglio perfezionare schemi offensivi e sincronizzare quelli difensivi. La Vanoli Cremona giovedì sarà impegnata nel torneo “Ferrari” contro Brescia e sabato prossimo amichevole a Varese alle 18.

Marco Ravara

(Foto di copertina: vanolibasket.com)

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia