Sport
Sport

Mercoledì Vanoli Cremona ancora in campo contro Armani Milano

I biancoblu si trovano in fondo alla graduatoria e a cinque giornate dalla chiusura della stagione regolare il raggiungimento della salvezza è un’impresa pressochè disperata.

Mercoledì Vanoli Cremona ancora in campo contro Armani Milano
Sport Cremona, 12 Aprile 2022 ore 10:20

La sconfitta casalinga subita domenica scorsa dalla Vanoli Cremona contro la Bertram Tortona ha tenuto fermi i biancoblu in fondo alla graduatoria e a cinque giornate dalla chiusura della stagione regolare il raggiungimento della salvezza è un’impresa pressochè disperata. Il sodalizio del presidente Aldo Vanoli, infatti, è in ritardo di sei lunghezze dalla zona tranquilla.

Ovviamente, il team di coach Galbiati ha il dovere di provarci sino a quando la matematica non dà il verdetto definitivo ma, allo stato della situazione che si è creata in seno all’organico con i vari infortunati, la speranza è proprio ridotta al lumicino. Intanto, mercoledì alle ore 19, Spagnolo e compagni saranno di scena al FilaForum di Assago contro l’Armani Exchange Milano per il recupero della 16esima giornata.

Gli avversari

Il pronostico è tutto a favore delle “Scarpette rosse” che stanno puntando soprattutto ai quarti di finale di Eurolega che li vedranno sul parquet il 19 e 21 aprile gara 1 e 26 e 28 aprile gara 2 del primo aprile. I “pezzi da novanta” del roster stanno trattando il rinnovo dei contratti con prolungamenti ed alcuni accordi sono stati raggiunti. In primis il coach Ettore Messina che ha goduto ancora della stima e fiducia da parte della presidenza. Nel turno precedente l’Olimpia Milano,  in ranghi ridotti causa tante assenze per Covid, ha ceduto nel big match contro la capolista Virtus Segafredo Bologna che ora ha un margine di vantaggio in graduatoria di quattro lunghezze. L’Armani Exchange Milano ha terminato al terzo posto la Regular season di Eurolega, ma sta combattendo con la positività Covid di sette giocatori, ovvero Sergio Rodriguez, Shavon Shields, Trey Kell, Troy Daniels, Dinos Mitoglou, Paul Biligha e Gigi Datome. Non è certo una situazione facile per i milanesi da gestire anche se il roster è ampio e di alto livello.

La stagione e già da considerarsi positiva, perché in linea con tutti gli obiettivi. Per il secondo anno consecutivo l’Armani è tra le migliori otto d'Europa, un risultato che solo i grandi club possono vantare. Ha giocato tre mesi senza Shields, ha avuto due casi di doping e una doppia tornata di Covid: fortissima sotto Natale e quella attuale. E tutte le traversie di Gigi Datome, un giocatore molto importante. Covid, infortuni e quattro gare a settimana impongono quintetti, squadre e gerarchie sempre diverse. Comunque si vuole sempre vincere anche con tanti assente. L’Armani ha bisogno di tanta inerzia per la parte finale della stagione.

La Vanoli Cremona affronta questo match non avendo più nulla da perdere. I tifosi chiedono a Tinkle e compagni di continuare ad onorare la maglia che indossano.

Marco Ravara 

(Foto di copertina: vanolibasket.com)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter