Menu
Cerca
Sport

Circuito del Porto-Trofeo Internazionale Arvedi: domenica la 54esima edizione

La classicissima manifestazione riservata alla categoria Elite-under 23 è considerata un “mondiale di Primavera”.

Circuito del Porto-Trofeo Internazionale Arvedi: domenica la 54esima edizione
Sport Cremona, 28 Aprile 2021 ore 21:24

Domenica 2 maggio andrà in scena a Cremona la 54esima edizione del Circuito del Porto-Trofeo Internazionale Arvedi.

Circuito del Porto-Trofeo Internazionale Arvedi

Si preannuncia un edizione di qualità e quantità la 54esima edizione Circuito del Porto Internazionale Trofeo Arvedi di ciclismo che andrà in scena domenica 2 maggio sul tradizionale circuito riguardante l’area del canale navigabile e canottieri rivierasche di Cremona. L’organizzazione è curata dagli inossidabili esperti dirigenti del Club Ciclistico Cremonese 1891 Gruppo Arvedi.

“Mondiale di Primavera”

Il lotto dei partenti è praticamente di carattere planetario con le richieste di adesioni nettamente superiori a quello del numero massimo di atleti previsto federalmente. conferma Antonio Pegoiani, direttore di organizzazione e responsabile dell’intera area tecnica, nonchè presidente della Federciclismo cremonese – ha confermato che tutte le squadre al via saranno composte da corridori d’alto livello, di alto spessore internazionale. Del resto la classicissima manifestazione riservata alla categoria Elite-under 23 è considerata un “Mondiale di Primavera”.

Oltre 15 squadre Continental

Una formazione professional, oltre quindici squadre Continental, con presenze da Stati Uniti, Canada, Germania, Bielorussia, Israele, Messico, Russia, Paraguay, Nuova Zelanda e Slovenia,  oltre alle squadre  di casa nostra, pronte a dare battaglia e lasciare il segno sui centottanta chilometri in programma. E’ indubbiamente  un palcoscenico privilegiato per le squadre che vantano  velocisti e  sprinter più quotati. Il “Circuito del Porto”, infatti, è risaputo che si è concluso con grandi ed entusiasmanti volate.

Partenza e percorso

A causa della pandemia, l’organizzazione del Club Ciclistico Cremonese ha dovuto creare l’allestimento della logistica, portando il quartier generale delle operazioni preliminari, presso gli impianti sportivi in Piazzale Azzurri d’Italia, dove sarà data anche la partenza ufficiosa. Da qui avverrà  l’ingresso sul consueto circuito di 12,859 chilometri a giro  che sarà affrontato  per quattordici volte. Lo scenario d’arrivo, sarà sempre il viale Po praticamente all’altezza del Ponte sul Morbasco. Nell’edizione 2019 (quella del 2020 è stata annullata), si impose Luca Mozzato, davanti al Colombiano Nicolas Gomez e all’altro italiano Yuri Colonna.

Marco Ravara