Cremona

Caso Covid primaria San Bassano, il Provveditore: “Dobbiamo abituarci alla possibilità di nuovi casi”

Attivato il protocollo previsto da ATS per i casi di positività e la classe è stata sottoposta a quarantena.

Caso Covid primaria San Bassano, il Provveditore: “Dobbiamo abituarci alla possibilità di nuovi casi”
Cremona, 23 Settembre 2020 ore 09:39

Caso Covid alla primaria di San Bassano, l’intervento del Provveditore Fabio Molinari: “Dobbiamo abituarci alla possibilità di nuovi casi”.

Caso Covid primaria San Bassano

Fabio Molinari, Dirigente dell’UST della provincia di Cremona, intervenire dopo il caso accertato di positività al Covid di una bambina che frequenta la primaria di San Bassano, il primo della provincia:

Purtroppo anche nelle nostre scuole è arrivato il primo caso di Covid. Ce lo aspettavamo, anche se abbiamo scongiurato che avvenisse il più tardi possibile. Sicuramente non sarà l’ultimo, nonostante l’alto livello di sicurezza delle nostre Istituzioni Scolastiche.

Come previsto, è stato attivato il protocollo previsto da ATS per questi casi e la classe è stata sottoposta a quarantena.

Sono consapevole del fatto che questa situazione crei non pochi problemi agli studenti, alle famiglie ed alle scuole, tuttavia dobbiamo ricordarci che siamo ancora in una fase di emergenza e, pertanto, abituarci alla possibilità di nuovi casi.

Sono ad ogni modo tranquillizzato dall’efficienza nella gestione del problema da parte della scuola in sinergia con ATS, per cui invito tutti a mantenere la necessaria calma e ad affrontare con moderata tranquillità questa situazione”.

Soresina, danneggiamenti e furti sulle auto in sosta: arrestato l’autore dei raid FOTO

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia