Cronaca
arrestata per evasione

Non le andava di stare ai domiciliari: la pregiudicata a spasso per comprarsi la droga

La 39enne è stata riconosciuta dai carabinieri.

Non le andava di stare ai domiciliari: la pregiudicata a spasso per comprarsi la droga
Cronaca Cremona, 06 Novembre 2021 ore 11:42

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari una cittadina italiana di 39 anni, pregiudicata.

Pregiudicata evade dai domiciliari

Nel pomeriggio del 5 novembre 2021, verso le 14.30, una pattuglia della Sezione Radiomobile di Cremona in transito lungo la SP 83 nel comune di Persico Dosimo ha notato un’auto con due donne a bordo, una di loro era un volto noto. Fermata l’auto a Maristella, l’equipaggio dell’Arma ha identificato le due donne.

I militari, ben sapendo che la 39enne doveva trovarsi ai domiciliari e che è abituale assuntrice di sostanze stupefacenti l'hanno perquisita trovando all’interno del suo portafoglio due grammi di eroina, posti sotto sequestro. La pregiudicata ha riferito di essere uscita di casa per andare ad acquistare la droga che consuma quotidianamente.

Quindi, la 39enne risulta avere violato la misura degli arresti domiciliari disposta a marzo dopo il suo arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Con tale ordinanza le era consentito di uscire per alcune ore esclusivamente di mattina per soddisfare le sue esigenze di vita, ma nell’orario in cui è stata fermata doveva trovarsi obbligatoriamente presso la propria abitazione.

Accertata la palese violazione, peraltro finalizzata all’acquisto della droga, la donna è stata accompagnata presso la caserma Santa Lucia e arrestata per evasione. Nella mattina di oggi, 6 novembre, è stata accompagnata presso il Tribunale di Cremona per l’udienza di convalida dell’arresto.