Cronaca

Aggressione al “Gipsy Cafè” armato di coltello, denunciato il responsabile

Si tratta di un 21enne di nazionalità egiziana.

Aggressione al “Gipsy Cafè” armato di coltello, denunciato il responsabile
Cronaca Soresina, 11 Aprile 2019 ore 15:05

Aggressione al “Gipsy Cafè” di Casalmorano armato di coltello, denunciato un 20enne egiziano.

Aggressione al “Gipsy Cafè” armato di coltello

Nel corso della notte al termine degli accertamenti, è stato denunciato, alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di lesioni aggravate e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere S.H., nato in Egitto cl. 1998, residente a Cremona.

Il 21enne è stato identificato come il responsabile dei fatti accaduti all’interno del locale denominato “Bar Gipsy”, situato in via Anelli a Casalmorano. Qui, dopo un diverbio avuto con altri avventori, è stato allontanato dal locale da un addetto alla sicurezza, per poi farvi ritorno, dopo qualche minuto, armato di un coltello a serramanico della lunghezza di cm 19 asserendo di volersi vendicare del trattamento ricevuto poco prima.

LEGGI ANCHE: Dopo la lite, torna al bar armato di coltello per vendicarsi: due feriti

Due feriti

Lo stesso addetto alla sicurezza unitamente al titolare del locale, è riuscito a disarmare l’aggressore. Entrambi nel corso della colluttazione sono rimasti leggermente feriti ad una mano e sono dovuti ricorrere alle cure dei medici, presso il pronto soccorso dell’ospedale maggiore di Cremona. Le lesioni riportate fortunatamente sono di lieve entità.

LEGGI ANCHE: Fermato al confine franco-spagnolo alla guida di auto rubata

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali