Linee piedibus, arriva la nuova segnaletica

Grazie al programma nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.

Linee piedibus, arriva la nuova segnaletica
Cremona, 27 Ottobre 2018 ore 10:18

Linee piedibus: arriva la nuova segnaletica grazie al programma nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.

Linee piedibus: nuova segnaletica

Sono iniziati i lavori per la posa della nuova segnaletica, dal carattere decisamente innovativo e dal tocco artistico, adatta alla funzione che svolge, lungo sei percorsi del piedibus che interessano altrettante scuole primarie: Boschetto, S. Ambrogio, “Don Primo Mazzolari”, Capra Plasio, “A. Manzoni” e “A. Stradivari”.
Per la scuola primaria Monteverdi è stato predisposto un progetto particolareggiato e mirato, frutto di un percorso partecipato che ha coinvolto genitori, alunni e insegnati dell'istituto, individuando quattro tragitti con un tipo di segnaletica specifica per ogni linea confluente al plesso scolastico.

Diversa forma di mobilità

L’intervento, che ha come obiettivo quello di incentivare una diversa forma di mobilità nei pressi delle scuole anche grazie ad un utilizzo sempre più diffuso del piedibus, si inserisce nel più ampio contesto del Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa- scuola e casa - lavoro al quale a suo tempo il Comune di Cremona, in qualità di ente capofila di un insieme di istituzioni pubbliche e private, ha partecipato con successo.

4 foto Sfoglia la gallery

I lavori per la nuova segnaletica lungo le linee dei piedibus fanno seguito a quelli, iniziati nei giorni scorsi, per rendere più sicuro l’accesso alla scuola infanzia S. Giorgio in via S. Maria in Betlem.  Si tratta di opere edili e di collocazione di segnaletica complementare, sia verticale sia orizzontale, tali da permettere agli alunni e a coloro che li accompagnano, di accedere alle rispettive scuole attraverso forme di mobilità dolce, evitando di utilizzare il più possibile l’auto o altri veicoli a motore.

“L'Amministrazione comunale, consapevole della necessità di migliorare i percorsi casa scuola, in particolare le situazioni di affollamento che compromettono la sicurezza dei pedoni e che si verificano nelle vicinanze dei plessi scolastici negli orari di ingresso ed uscita dagli istituti – dichiarano la Vice Sindaco con delega all’Istruzione Maura Ruggeri e l’Assessore alla Mobilità Alessia Manfredini - ha intrapreso tale iniziativa per migliorare i tragitti del piedibus grazie ad una adeguata segnaletica appositamente studiata per i bambini delle scuole primarie, nonché migliorando i percorsi. Questo va ad aggiungersi ad una serie di azioni già realizzate, quali, ad esempio, la zona 30 km/h, la limitazione del traffico in alcune fasce orarie in via 11 Febbraio, via Realto Colombo e via Palestro”.

LEGGI ANCHE: Scuola Infanzia S. Giorgio: al via i lavori per un accesso più sicuro

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE