Pierdante Piccioni

Doc – Nelle tue mani: il “vero” dottor Fanti fra i pazienti Covid

Impegnato nella lotta al Covid, collaborerà anche al soggetto della seconda stagione della serie che ha incantato tutta Italia.

Doc – Nelle tue mani: il “vero” dottor Fanti fra i pazienti Covid
Cronaca Cremona, 24 Novembre 2020 ore 10:56

Doc – Nelle tue mani: il “vero” dottor Fanti impegnato nella lotta al Covid ma continuerà a collaborare anche al soggetto della seconda stagione della serie che ha incantato tutta Italia.

LEGGI ANCHE: Cresciuto fra Crema e Lodi anche il “cattivo” di “Doc – Nelle tue mani”

Doc – Nelle tue mani: il “vero” dottor Fanti tra i pazienti Covid

“Doc – nelle tue mani”, la fiction che ha incantato con la sua prima stagione circa 8,5 milioni di spettatori, con uno share medio del 30%, è tratta dalla sua vera storia. Ma Pierdante Piccioni, ex primario del Pronto Soccorso del Maggiore di Lodi, deve pensare anche ai pazienti “veri” oltre che collaborare per le prossime stagioni della serie televisiva. Il medico, nato e cresciuto in Provincia di Cremona e poi trasferitosi a Pavia, ha mantenuto un legame forte con il Lodigiano, dove ha esercitato anche a Codogno, nella prima zona rossa Covid.

Doppio incarico per il Dottor Piccioni

In qualità di medico Pierdante Piccioni si occupa della gestione dei pazienti malati di Covid e prepara i loro percorsi di fuoriuscita dall’ospedale una volta terminata la fase acuta della malattia. Li accompagna nel “ritorno alla vita normale”, quella stessa vita che lui ha faticato a riconoscere dopo aver perso 12 anni di memoria in seguito ad un incidente stradale, da cui è tratta la serie televisiva che ha così spopolato in Italia.

Ma il dottor Piccioni è impegnato anche nella realizzazione della prossima serie di Doc-Nelle tue mani, che è risultata essere la fiction più vista dal 2007 ad oggi: un successo incredibile, oltre ogni aspettativa. E che ora porta a guardare lontano, puntando sulle prossime stagioni e con uno sguardo sui mercati esteri.

Piccioni si occupa di “procurare i casi clinici” oggetto della serie, supervisionando gli aspetti medici per accertarsi che – come spesso non accade nelle serie televisive sui medici – siano il più possibile aderenti alla realtà.

Serie destinata ad un successo mondiale

Ma il successo è proprio dietro l’angolo: secondo quanto raccontato dal medico la fiction ha già avuto successo in Spagna e in Portogallo ed è già stata acquistata in Francia. Inoltre sono già diverse le trattative in corso in tutta Europa, Usa, Russia e Africa. Un successo che porta con sé anche la traduzione dei due libri scritti dal vero dottor Fanti: “Meno dodici“, dove racconta la storia e da cui è tratta la fiction, e “Colpevole d’amnesia“, il suo secondo romanzo da cui potrebbe trarre ispirazione la seconda stagione.

LEGGI ANCHE

Spedizioni punitive e atti intimidatori per affermare supremazia nel clan: 4 arresti FOTO

TI POTREBBE INTERESSARE

Che tramonto meraviglioso! Le FOTO (spettacolari) del cielo di Cremona

A Cremona il “funerale del commercio”, la protesta pacifica degli esercenti

I medici dell’Ospedale di Cremona: “Il nostro Natale sarà in corsia, aiutateci con comportamenti responsabili”

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli