Spettacoli
Stagione 2021-2022

Ugo Pagliai e Paola Gassman a Casalmaggiore con “Romeo e Giulietta. Una canzone d’amore” 

L'appuntamento è per sabato 7 maggio alle ore 21 al Teatro Comunale.

Ugo Pagliai e Paola Gassman a Casalmaggiore con “Romeo e Giulietta. Una canzone d’amore” 
Spettacoli Casalmaggiore, 02 Maggio 2022 ore 09:32

Al Teatro Comunale di Casalmaggiore Sabato 7 maggio 2022 alle ore 21.00 "Romeo e Giulietta. Una canzone d'amore" con Ugo Pagliai e Paola Gassman.

"Romeo e Giulietta. Una canzone d'amore"

Ugo Pagliai e Paola Gassman sono i protagonisti di “Romeo e Giulietta. Una canzone d’amore” di William Shakespeare riscritto dalla compagnia Babilonia Teatri in scena sabato 7 maggio alle ore 21 al Teatro Comunale di Casalmaggiore, nell’ambito della Stagione 2021-2022 del Teatro Comunale diretta da Giuseppe Romanetti, realizzata dal Comune di Casalmaggiore, con il sostegno della Regione Lombardia.

Lo sguardo profondo e irriverente che caratterizza la compagnia veronese inquadra il grande classico di Shakespeare con un radicale ribaltamento di prospettiva rendendo protagonista assoluta dello spettacolo una coppia inossidabile come quella formata da Pagliai e Gassman che condividono la scena con Valeria Raimondi, Enrico Castellani e Francesco Scimeni.

Questa nuova versione di “Romeo e Giulietta” si concentra completamente sui protagonisti della vicenda e mette da parte tutto il contorno: la guerra tra le rispettive famiglie, gli amici di Romeo, i genitori di Giulietta e il frate. Ci interroga su quanto questa storia sia anche nostra, su quanto sia quella degli attori che la interpretano, su quanto a lungo possa ancora sopravvivere a se stessa dopo averci accompagnati.

«Quando abbiamo deciso di mettere in scena “Romeo e Giulietta” avevamo chiare due scelte: gli unici personaggi di Shakespeare presenti nello spettacolo sarebbero stati Romeo e Giulietta e ad interpretarli sarebbero stati due attori anziani - affermano i Babilonia - Le scene in cui Romeo e Giulietta si incontrano e dialogano, isolate dal resto del testo, assurgono a vere e proprie icone di un amore totale e impossibile. Il fatto che a pronunciarle siano Paola Gassman e Ugo Pagliai, coppia da più di cinquant'anni, le rende commoventi e profonde. Le rende concrete e per quanto poetiche non suonano mai auliche. I continui riferimenti alla morte, alla fine, alla notte e alla tomba di cui Shakespeare punteggia l'intero testo assumono qui una veridicità che sconvolge ed emoziona spingendoci ad empatizzare con gli attori sulla scena».

L’età di Romeo e Giulietta cambia, ma il binomio Amore e Morte su cui si basa il capolavoro di Shakespeare rimane presente. Lo spettacolo procede attraverso un dialogo tra le parole di Shakespeare e la riflessione intorno a Romeo e Giulietta e ai temi che emergono dal testo dai contorni assolutamente informali. Attori e registi si confrontano tra loro a viso aperto, condividendo col pubblico le domande che le parole del Bardo hanno fatto sorgere loro durante la costruzione dello spettacolo. È un confronto che vuole aprire degli squarci nel testo, per scoprirne la vertigine e la follia, la violenza e la bellezza, per provare a immaginare cosa Shakespeare non ha scritto. Al testo si aggiungono canzoni d’amore cantate in playback e balli illuminati da lucciole magiche che appaiono e scompaiono tra le mani degli attori. Il procedere dello spettacolo è dato dal continuo scivolare da Shakespeare ai suoi interpreti, dalle sue parole alle nostre divagazioni, le rotture sono continue, talvolta coerenti altre spiazzanti.

«Ci siamo permessi di inserire nello spettacolo un mago illusionista - affermano i Babilonia - Sentivamo sulla pelle l’angoscia che percorre l’intera vicenda e avevamo una sola immagine in grado di ricreare quella stessa angoscia: un lanciatore di coltelli. Romeo e Giulietta per noi sono come una persona-bersaglio pronta a ricevere i lanci di un lanciatore di coltelli. Non avevamo parole per raccontarlo, né altre soluzioni per rappresentarlo».

Informazioni e prenotazioni:  Tel. 0375 284496 - csc@comune.casalmaggiore.cr.it. Biglietti Platea e Palchi € 20,00 / Ridotti e Loggione € 15,00 / Biglietto cortesia € 10,00. Acquisto biglietti tramite Internet fino a 24 ore prima di ogni spettacolo viene messo a disposizione del pubblico un quantitativo di biglietti per l’acquisto sul sito www.vivaticket.it.

Durata 1 h 40 minuti. Ingresso con mascherina Ffp2.

5 foto Sfoglia la gallery

(Foto: Eleonora Cavallo)

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter