Spettacoli
72esima edizione

Sanremo 2022: vince "Brividi" di Mahmood e Blanco, la canzone nata in provincia di Cremona

Sarebbe stato un accordo sbagliato a far nascere il ritornello della canzone vincitrice del 72° Festival della Canzone Italiana.

Sanremo 2022: vince "Brividi" di Mahmood e Blanco, la canzone nata in provincia di Cremona
Spettacoli Cremona, 06 Febbraio 2022 ore 08:56

La 72esima edizione del Festival di Sanremo 2022 viene vinta da "Brividi" di Mahmood e Blanco. Una canzone nata in provincia di Cremona.

Sanremo 2022: vince "Brividi" di Mahmood e Blanco

Chiuso il televoto, il pubblico da casa ha decretato il podio: Mahmood e Blanco, Elisa e Morandi. Riaperta la votazione, azzerati tutti i voti, alla fine il 72° Festival di Sanremo è stato vinto dai lombardi Mahmood e Blanco con il brano "Brividi".

Una canzone che porta con sè anche la provincia di Cremona. Il brano infatti è stato scritto e prodotto nello studio musicale di Vescovato, di Michele Zocca, 28 anni, in arte Michelangelo, che ha accompagnato il duo sul palco dell'Ariston con il pianoforte. Un successo annunciato il loro, da subito infatti il brano era risultato tra i favoriti.

Il brano nato a Cremona

Ma come è nata la canzone che nel giro di pochi giorni è balzata in testa alle classifiche di Spotify? Blanco e Mahmood, che non si conoscevano, si sono appunto incontrati nello studio di Michele Zocca, produttore di Blanco, la scorsa estate.

Blanco ha raccontato che è stato proprio il produttore suonando il pianoforte a sbagliare un accordo e a far nascere il ritornello di "Brividi". I due artisti Blanco e Mahmood hanno iniziato a cantare ed ecco nato il refrain. Capite la potenzialità che ne potevano nascere sia Blanco che Mahmood hanno iniziato a lavorare alle proprie strofe: ed ecco nato il brano vincitore del 72° Festival di Sanremo.

La canzone ora rappresenterà di diritto l'Italia al prossimo Eurovision Song Contest che si terrà a Torino nel mese di maggio.

Il testo della canzone

Ho sognato di volare con te
Su una bici di diamanti
Mi hai detto: "Sei cambiato, non vedo
Più la luce nei tuoi occhi"
La tua paura cos'è?
Un mare dove non tocchi mai
Anche se il sesso non è
La via di fuga dal fondo
Dai, non scappare da qui
Non lasciarmi così
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi
Tu, che mi svegli il mattino
Tu, che sporchi il letto di vino
Tu, che mi mordi la pelle
Con i tuoi occhi da vipera
E tu, sei il contrario di un angelo
E tu, sei come un pugile all'angolo
E tu scappi da qui, mi lasci così
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi
Dimmi che non ho ragione
E vivo dentro una prigione
E provo a restarti vicino
Ma scusa se poi mando tutto a puttane e
Non so dirti ciò che provo, è un mio limite
Per un "ti amo" ho mischiato droghe e lacrime
Questo veleno che ci sputiamo ogni giorno
Io non lo voglio più addosso
Lo vedi, sono qui
Su una bici di diamanti, uno fra tanti
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi

Seguici sui nostri canali