A CREMONA

Porte Aperte Festival, la nona edizione dell'evento dedicato alla musica, alla scrittura e al fumetto

L'iniziativa ideata ed organizzata per portare divertimento e cultura nella provincia cremonese

Porte Aperte Festival, la nona edizione dell'evento dedicato alla musica, alla scrittura e al fumetto
Pubblicato:

Torna con la sua nuova edizione l'evento interamente dedicato al mondo della musica, della scrittura e del fumetto, nella provincia di Cremona.

Nona edizione di Porte Aperte Festival

L'evento, organizzato con la collaborazione tra il Centro Fumetto Andrea Pazienza e Comune di Cremona, L'iniziativa è rivolta a tutte le età, con l'obbiettivo di portare cultura e formazione attraverso il divertimento.

L'organizzatori di Porte Aperte Festival hanno realizzato un calendario pieno di appuntamenti che vi terrà impegnati per quattro giornale, le quali sono suddivise in categorie e luoghi. Ogni luogo difatti ospiterà un appuntamento diverso.

Sarà possibile far coesistere il mondo della musica, del fumetto e della scrittura grazie agli innumerevoli rinomati volti che saranno ospiti nelle varie giornate, come il conduttore televisivo Alessandro Cattelan che con Matteo B. Bianchi e Gianmario Pilo presenterà la nuova Accénto Edizioni, il poliedrico Rocco Tanica.

Come si svolgerà l'evento

Le sedi principali che ospiteranno il pubblico, con ingresso libero con offerta al fine di portare divertimento, formazione e cultura a tutti coloro che lo desiderano, sono: Cortili di Palazzo Affaitati nelle mattinate, Palazzo Guazzoni Zaccaria nei pomeriggi dalle 13 alle 18 dove si potrà inoltre gustare delle prelibatezze gastronomiche, Cortile Federico II dalle 18 a mezzanotte.

Di seguito alcuni degli eventi che si svolgeranno dal 23 al 26 maggio 2024 a Cremona:

  • “Alter – Le stanze della traduzione”: cartografie inedite sul lavoro dei traduttori di opere provenienti da terre lontane.
  • Gli orrori e i segreti delle guerre, vicine e lontane: verranno trattate Storie e segreti dell’invasione russa in Ucraina
  • Cartine d’attualità con il ritorno della versione italiana della rivista digiornalismo francese a fumetti Revue Dessinee
  • Si potranno ascoltare  racconti noir e gialli, con Orso Tosco (L’ultimo pinguino delle langhe – Rizzoli), il cremonese Marco Ghizzoni (Le bionde del Benaco – Laurana) e l’irlandese William Wall (Ti ricordi di Mattie Lantry? – Guanda).
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali