A CREMONA

La premiazione del Maestro Giulio Rapetti Mogol a Cremona, durante l’evento benefico "Gli straordinari"

L'autore riceverà un riconoscimento per il lavoro svolto negli anni di carriera

La premiazione del Maestro Giulio Rapetti Mogol a Cremona, durante l’evento benefico "Gli straordinari"
Pubblicato:

Il grande autore e produttore discografico, Giulio Rapetti Mogol, sarà a Cremona per ricevere un riconoscimento per la sua carriera durante un evento benefico che si svolgerà sul nostro territorio.

Giulio Rapetti Mogol

Nato nel 1936 a Milano e figlio di Mariano Rapetti, importante dirigente della casa editrice musicale, Mogol ha conquistato il cuore degli italiani grazie ai suoi testi scritti per i grandi volti della musica leggera. Negli anni lo abbiamo visto firmare grandi successi della musica italiana, collaborando, infatti, con artisti come Lucio Battisti.

Grazie alle sue collaborazioni, realizzate anche con Renato Zero, Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Adriano Celentano, Patty Pravo e Mina, hanno caratterizzato concretamente il mondo della musica sul nostro territorio nazionale.

Per questo motivo, il gran Maestro Mogol, verrà premiato proprio nella nostra provincia durante un evento realizzato dal Gruppo Casapoint in favore della Fondazione Giorgio Conti. L'evento benefico, con questa quinta edizione, premia figure capaci di ispirare gli spettatori.

Premiazione Giulio Rapetti Mogol

Durante l'evento benefico, che si svolgerà giovedì 26 settembre 2024 al Teatro Filo (alle ore 20:30) il Maestro verrà intervistato per raccontare ai presenti la sua esperienza. Insieme a lui sul palco saliranno anche Gian Luigi Sarzano, imprenditore e scrittore e Paolo Feroldi, presidente di Gruppo Casapoint.

Successivamente gli verrà consegnato l'omonimo premio "Gli Straordinari" come riconoscimento alla sua dedizione, all'impegno ed alle sue capacità che negli anni ci hanno permesso di sognare.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali