Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (4 - 5 dicembre 2021)

La selezione di appuntamenti per il primo fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (4 - 5 dicembre 2021)
Eventi Cremona, 02 Dicembre 2021 ore 06:31

(Foto di copertina: turismo cremona)

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Cremona e provincia: i nostri consigli per sabato 4 e domenica 5 dicembre 2021.

Cosa fare a Cremona: gli eventi del weekend (4 - 5 dicembre 2021)

CREMONA. Mercatino di Natale, Christmas Edition

  • Domenica 5 dicembre -

Torna l’edizione Christmas Edition del Mercatino le Strade del Gusto di Lombardia. Cremona si immerge nella suggestiva e magica atmosfera natalizia, confermando il format tradizionale con la presenza in Piazza Stradivari e Via Baldesio di originali idee regalo: addobbi, oggettistica, decorazioni, presepi, ghirlande, candele, accessori moda, bigiotteria. Per i più golosi stand gastronomici in cui farsi viziare con caldarroste, dolci, cioccolata calda, vin brulé, salumi, formaggi...e tante altre prelibatezze introvabili e gustose. Non mancheranno gli eventi collaterali musicali e di divertimento che possono coinvolgere sia adulti che bambini. Circa 70 gli espositori selezionati presenti al Mercatino.

LEGGI ANCHE: Torna il Mercatino di Natale: 70 bancarelle di prodotti tipici, articoli regalo e artigianato

CREMONA. Liquido di contrasto, Mostra di Ezio Valcarenghi

  • Dal 4 dicembre al 19 dicembre 2021 - Palazzo Azzolini, via Cesare Battisti 21

L'Associazione Artisti Cremonesi presenta la mostra personale “Liquido di contrasto” di Ezio Valcarenghi.

L’esposizione è un excursus sulla produzione pittorica dell’artista Ezio Valcarenghi che legge il mondo antico e moderno determinando il suo personale sguardo sulla realtà. Tipico tratto dell’artista è la scomposizione dell’immagine in tasselli geometrici e il forte contrasto cromatico che utilizza per riempire le campiture; il risultato ad effetto crea l’illusione di un mondo senza tempo in cui realtà e fantasia convivono per raccontare la quotidianità dell’uomo di oggi proiettata in un mondo futurista. Ingresso: gratuito. Orari: giovedì – domenica: ore 17-19

CREMONA. Il suono di Antonio Stradivari

  • Sabato 4 e domenica 5 dicembre 2021 - Ore 12 - Museo del Violino

Al Museo del Violino è possibile ascoltare i magnifici strumenti di Stradivari, Amati, Guarneri affidati ad abili solisti per attimi di indimenticabile poesia. Palcoscenico naturale per questi capolavori è l’Auditorium Giovanni Arvedi, un luogo unico dove l’architettura prova a “catturare” il suono per tradurlo in immagine; la musica, immateriale per sua natura, diviene forma, sostanza: permanente ed effimero in un dialogo senza tempo nel luogo della celebrazione della grande tradizione liutaria cremonese.

Sabato 4 dicembre

Andrea Nocerino: violoncello, Antonio Stradivari, Stauffer 1700

Domenica 5 dicembre

Francesco Fiore: viola, Girolamo Amati, Stauffer 1615

CREMONA. Made in New York, la vera origine della Street Art

  • Dal 7 Novembre al 4 marzo 2022 - Museo del Violino

Cremona (Stra)Contemporanea è una rassegna d’arte contemporanea ambientata al Museo del Violino e patrocinata dal Comune di Cremona. Presenta al pubblico una stagione espositiva all’insegna delle grandi mostre, dedicate ad alcuni tra i più rilevanti fenomeni artistici del nostro tempo. Tre gli eventi espositivi che partiranno a novembre 2021 per terminare a dicembre 2022, offrendo una “proposta ambiziosa, ricca di spunti generazionali, aperta alle contaminazioni linguistiche e alle relazioni virtuose con il circuito delle culture urbane”.

LEGGI ANCHE: La vera origine della Street Art, da New York al Museo del Violino

CREMONA. Il Pianeta su Tela

  • Dal 6 Novembre al 5 dicembre 2021 - Galleria Il Triangolo, Via Stella, 14

“Il Pianeta su Tela” è la mostra di Paolo Buggiani in programma alla Galleria Il Triangolo di Cremona da domenica 7 novembre a domenica 5 dicembre. L’esposizione, curata da Gianluca Marziani e Stefano Antonelli, presenta una selezione di opere pittoriche che ripercorrono i principali cicli su tela dell’artista toscano, protagonista della Street Art a New York ma, prima di tutto, esponente di spicco della pittura italiana dagli anni Cinquanta ad oggi.

BUGGIANI_PAESAGGIO ALLUSIVO 2014 77x100cm
Foto 1 di 4
BUGGIANI_LOCANDINA
Foto 2 di 4
BUGGIANI_ONE WAY 1963_LEGNO,SMALTO, LAMPADINE 52x55cm
Foto 3 di 4
BUGGIANI_LA DIREZIONE DEL VENTO 2008 123x92
Foto 4 di 4

CREMONA. Senza Tempo

  • Dal 23 ottobre al 12 dicembre 2021 - Torrefazione Vittoria

Mostra fotografica presso la Torrefazione Vittoria che presenterà il lavoro fotografico di Mariano Biazzi Alcantara “Senza Tempo”. Architetto, nato a Panama, vive e lavora a Cremona. Si è avvicinato alla fotografia da appassionato autodidatta, ispirato dalle opere dei grandi maestri, dedicandosi principalmente alla fotografia di architettura. Nel corso degli anni ha approfondito il tema dell’instant art mediante l'uso di macchine fotografiche e pellicole Polaroid utilizzando tecniche di manipolazione e di image transfer.

c2
Foto 1 di 5
h1
Foto 2 di 5
d1
Foto 3 di 5
f2
Foto 4 di 5
h2
Foto 5 di 5

CREMONA. La signora delle rose

  • Sabato 4 dicembre Ore 18.30 / 21; Domenica 5 dicembre ore 16 / 18.30 / 21  - CinemaFilo, Piazza dei Filodrammatici, 4

Regia di Pierre Pinaud.
Un film con Catherine Frot, Melan Omerta, Fatsah Bouyahmed, Olivia Côte, Marie Petiot.
Commedia - Francia, 2020, durata 105 minuti.

Creatrice di stupende rose da competizione, Eve ha ereditato l'attività dall'amato padre ed è diventata un punto di riferimento nell'industria floreale francese. Ma la sua è una società piccola, che può contare sull'unico aiuto della fedele segretaria Vera; con le poche serre che gestiscono, le due non sono in grado di reggere il confronto con l'approccio industriale del concorrente Lamarzelle. Sull'orlo della bancarotta, Eve recluta tre nuovi stagisti attraverso un programma di reinserimento sociale per mettere in atto un piano rocambolesco che la aiuti a creare la rosa perfetta.

CREMONA. Metamorfosi di Giorgio Pignotti

  • Dal 23 settembre a dicembre 2021 - Palazzo Fodri

Da settembre a dicembre 2021, Palazzo Fodri, ospita la mostra di Giorgio Pignotti intitolata “Metamorfosi”. L’esposizione, già allestita e visitabile in Corso Matteotti al civico 15, verrà inaugurata giovedì 23 settembre 2021, alle ore 17:30, con la partecipazione del pittore. La mostra è aperta al pubblico con ingresso libero nel rispetto delle norme anti-Covid19. L’evento rientra nel calendario di eventi culturali, artistici e scientifici denominati Sotto il lucernario. “Quando dipingo ammetto l’atto pittorico come epigono della vita, con le sue immagini e le sue stratificazioni” afferma Giorgio Pignotti, “ma alla fine riconosco anche l’opposto. È il dubbio il cardine attorno al quale muovo la mia pratica. L’ambiguo può celare una rivelazione.”

CASALMAGGIORE. In the Name of Ennio Morricone

  • Domenica 5 dicembre 2021, ore 18 - Teatro Comunale

Un omaggio al Maestro Ennio Morricone in un percorso musicale e letterario, attraverso i suoni e le immagini che hanno consacrato la nostra penisola agli occhi del resto del mondo, sarà quello che l’Orchestra Sinfonica dell'Università di Parma, diretta dal Maestro Stefano Zinetti, eseguirà domenica 5 dicembre, una produzione realizzata dal Teatro Comunale in collaborazione con CAPAS Università di Parma e Liceo Musicale Attilio Bertolucci di Parma.

“In the name of Ennio Morricone” sarà un concerto incentrato sulla musica cinematografica che più di altre ha scosso le coscienze umane nel mondo ed ha riportato il nome, la storia, i paesaggi e la produttività qualitativa dell’Italia ai livelli aurei del passato.

Informazioni e prenotazioni Tel. 0375 284496 - csc@comune.casalmaggiore.cr.it. Biglietto 5,00 Euro. Accesso con Green Pass e obbligo di mascherina durante tutto lo spettacolo.

CASALMAGGIORE. Dolce color d'oriental zaffiro

  • Dal 24 settembre 2021 al 9 gennaio 2022 - Museo del Bijou, Via Porzio 9

Le celebrazioni dantesche hanno toccato in questo 2021 le più erudite, approfondite, geolocalizzate declinazioni possibili: doveroso tributo al più conosciuto dei poeti, in Italia e all’estero. Un tassello, forse, non è ancora stato affrontato, e la mancanza viene colmata dal Museo del Bijou: le gemme citate nella Divina Commedia prendono vita nei più iconici e originali bijoux americani degli anni 40/70; le migliori firme quali Kenneth Jay Lane, Miriam Haskell, Pell, Trifari, Krementz trovano luce nelle teche della Sala Zaffanella del museo di Casalmaggiore, in un inedito e curioso incrocio con i versi di Inferno, Purgatorio e Paradiso. Ingresso: intero € 3,00; ridotto € 2,50.
Gratuito per le scolaresche e i possessori dell'Abbonamento Musei Lombardia. L’accesso al museo e alla mostra sottostà al rispetto delle normative Anti-Covid. Informazioni e prenotazioni: 0375 284424 (Ufficio Cultura del Comune); email: info@museodelbijou.it - web: www.museodelbijou.it

CASTELLEONE. La mostra del pittore Arata

  • Dal 2 ottobre al 9 gennaio 2022 - Biblioteca comunale

Presso lo spazio espositivo “la barchessa” di Palazzo Brunenghi in mostra circa 150 disegni inediti del pittore Francesco Arata (1890-1956). Esposizione organizzata dalla Fondazione in collaborazione con il comune e la Pro Loco di Castelleone, con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Cremona. Orari: Mercoledì, sabato e domenica ore 10.00-12.00/16.00-19.00

CASTELPONZONE. Mercatini di Natale

  • Domenica 5 dicembre 2021

Il Borgo domenica 5 dicembre si veste di suoni, colori e profumi: oggettistica e idee regalo, Street Food, Prodotti gastronomici artigianali e Caldarroste senza dimenticare il vin brulè. Vivacizzeranno la giornata gli interventi musicali itineranti degli Alterego.

CREMA. Crema on Ice

  • Dal 4 dicembre al 16 gennaio 2021 - Giardini pubblici di Porta Serio

Arriva la pista di pattinaggio per bambini e adulti. Orari: Feriali: 15.00-20.00; Prefestivi e festivi: 10.00-22.00

CREMA. Mercatini di Natale sotto il Torrazzo

  • Domenica 5 dicembre 2021 - Ore 9-19 - Piazza Duomo

Saranno presenti espositori provenienti da tutt’Italia: le botteghe artigiane, complementi d’arredo, candele decorate, ornamenti personalizzati, tessuti e accessori, addobbi e, per gli appassionati fantastici presepi. Anche i più golosi avranno piacevoli sorprese: degustazioni a volontà e squisite specialità gastronomiche cremasche, regionali, dolci tipici e selezioni di vini pregiati.

CREMA. Mostri. La dimensione dell'Oltre

  • Dal 23 ottobre al 12 dicembre - Museo Civico

Il Museo Civico di Crema e del Cremasco ospita nelle Sale Agello la rassegna espositiva "Mostri. La dimensione dell’oltre", a cura di Silvia Scaravaggi, una raccolta di 112 opere su carta, tra grafiche, libri e illustrazioni, dedicate alle figure del mostruoso nella letteratura e nell’arte, dall’Ottocento fino a oggi, molte delle quali prestate dallo storico dell’arte Emanuele Bardazzi che ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo dell’esposizione e nella stesura del catalogo. Orari: Sabato e domenica, 10.00/12.00 – 14.30/17.30; lunedì-venerdì su appuntamento. Ingresso gratuito.

SAN GIOVANNI IN CROCE. Viaggio sentimentale nella Cremona dei desideri

  • Domenica 5 dicembre 2021 - Ore 16.30 - Villa Medici del Vascello

Viaggio emozionale tra i ricordi e i sentimenti che emergono dalle strade, dai vicoli e dalle piazze di Cremona, alla scoperta di uomini e donne semplici, piccoli e grandi artisti, personaggi storici più o meno conosciuti, raccontati da Roberto Fiorentini, giornalista e scrittore cremonese, autore del libro "Viaggio sentimentale nella Cremona dei desideri". Evento gratuito, per partecipare è necessario essere in possesso di Green Pass. I posti sono limitati. E' possibile riservarli via WhatsApp inviando un messaggio al 370 3379804 specificando il proprio nome ed il numero di posti che si intende prenotare.

SORESINA. Prima Guardia

  • Dal 5 dicembre al 9 gennaio 2021 - DAV, Dipartimento di Arti Visive

Le origini della poesia visiva e dell’arte di Franca Pisani. In tutto al DAV di Soresina sarà visibile un centinaio di opere originali realizzate tra il 1972 e il 1977: bozzetti, disegni, foto, ferri, cartoni, cui si aggiungono 13 placche originali per produrre timbri e i relativi timbri; inoltre saranno proiettati i video di performance scritte da Franca Pisani: saranno quattro, tutte interpretate dalle attrici Giulia File e Alessia Mori.

Altamira
Foto 1 di 3
Placche per timbri
Foto 2 di 3
Rebecca Horn
Foto 3 di 3

 

TORRE DE' PICENARDI. Frammenti di storia. Mostra fotografica

  • Dal 20 novembre al 12 dicembre 2021 - Villa Sommi Picenardi

“Frammenti di Storia: Villa Picenardi, il giardino e il paese negli antichi scatti dell’Archivio Morelli” è il titolo della nuova iniziativa culturale promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Torre de’ Picenardi dedicata al connubio tra storia locale e fotografia.

La mostra presenta per la prima volta una interessante selezione di immagini fotografiche databili tra la fine dell’800 e il primo decennio del ‘900 raffiguranti vedute, scorci e particolari, in molti casi inediti, di Villa Sommi Picenardi e del suo giardino, location che ospita la mostra stessa, oltre ad alcune panoramiche del centro dell’abitato di Torre de’ Picenardi.

La mostra, curata da Fabio Maruti con la consulenza di Gian Paolo Compiani Callas per l’allestimento, sarà visitabile ad ingresso libero (green pass richiesto) tutti i sabati, domeniche e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; altri giorni e orari su prenotazione per gruppi e scolaresche. Sono in programma inoltre durante il periodo di apertura della mostra, due appuntamenti con Visite Guidate dedicate a Villa Sommi Picenardi ed alla mostra stessa domenica 28 novembre e domenica 12 dicembre alle ore 15,00 a cura della Pro Loco (info aperture e prenotazioni visite guidate 349/5620875 - 349/5597997).

Seguici sui nostri canali