TEMPO LIBERO

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (1 - 2 giugno 2024)

Gli appuntamenti da non perdere per il prossimo fine settimana

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (1 - 2 giugno 2024)
Pubblicato:
Aggiornato:

Gli appuntamenti imperdibili per il prossimo fine settimana a Cremona e provincia: i nostri consigli per sabato 1 e domenica 2 giugno 2024.

Se invece volete fare un giro fuori zona cliccate qui per gli eventi del weekend in Lombardia.

(Foto di copertina: Bimbimbici)

Cosa fare a Cremona: gli eventi del weekend (1-2 giugno 2024)

CREMONA. Bimbimbici

  • Sabato 1 giugno 2024

L'evento nazionale di Fiab per promuovere la mobilità attiva e diffondere l'uso della bicicletta tra i giovani ei giovanissimi. L’edizione di quest’anno si terrà nel Parco Sartori, completamente rinnovato nei mesi scorsi ed in cui è stato realizzato un circuito di educazione stradale. Il ritrovo è previsto per le ore 9,00 di sabato 1 giugno ed il programma prevede giochi, laboratori di creatività, manutenzione bici, prove sul circuito con rilascio del patentino di ciclista provetto, oltre ad una pedalata in golena per piccoli e grandi. A tutti i bambini partecipanti verrà consegnato un simpatico zainetto ricco di sorprese. Le iscrizioni, obbligatorie, si possono effettuare sul luogo, ma sarebbe opportuno utilizzare l’apposito modulo sul sito www.fiabcremona.it.

Bimbimbici

CREMONA. Luna Park di San Pietro

  • Fino al 30 giugno 2024

Torna anche per quest'anno l'ormai tradizionale appuntamento con il Luna Park di Cremona. Le giostre apriranno "ufficiosamente" il 24 maggio 2024, quando saranno già presenti circa l'80% delle attrazioni. In quella data sarà possibile avere ingressi scontati a ogni giostra.

Luna Park

CREMONA. Il tempo sospeso

  • Dall'1 al 14 giugno 2024 - Adafa, via Palestro 32

La mostra che chiude il programma espositivo dell’Adafa, prima della consueta pausa estiva, è dedicato al “Tempo sospeso”, con le opere recenti di Andrea Federici e Gaetano Tommasi. L’esposizione allestita in via Palestro 32 si compone di una quarantina di dipinti che hanno come comune denominatore il silenzio. La mostra è visitabile gratuitamente, fino al 14 giugno, da martedì a domenica dalle 17 alle 19 (chiuso il 2 giugno).

Il tempo sospeso

CREMONA. Sinergie Mimetiche

  • Dal 2 al 14 giugno 2024 - Adafa Lab, via Cesare Battisti 22

Adafa Lab, la sede distaccata, in via Cesare Battisti 22, dello storico sodalizio di Casa Sperarli, propone un nuovo progetto espositivo basato sul “dialogo” fra Riccardo Bozuffi, un artista che ha ormai raggiunto una propria cifra stilistica e una certa notorietà, tanto che i suoi lavori sono stati presentati in prestigiose sedi a Milano, Piacenza e Castell’Arquato, e una pittrice al debutto assoluto, Loe, pseudonimo di Lorena Migliorini. Piacentina di Ponte dell’Olio, vive all’ombra del Torrazzo. La bipersonale si apre domenica, 2 giugno, alle 17,30 e sarà visitabile gratuitamente fino al 14 giugno, da martedì a domenica dalle 17.00 alle 19.00.

Un'opera di Bozuffi e una di Miglioli

CREMONA. Julius Evola

  • Fino al 2 giugno 2024 - Museo Civico Ala Ponzone, Via Ugolani Dati 4

Julius Evola è stato uno dei protagonisti dell’avanguardia italiana del primo Novecento. Figura poliedrica e controversa, pensatore dalla visione della civiltà tradizionalista in contrasto con il mondo moderno, democratico e materialista. La sua arte indaga una dimensione interiore e ideale in linea con le tendenze astratte europee, e per certi versi si avvicina al concetto dell’astrattismo formulato da Vasilij Kandinskij. La mostra, prevede l’esposizione di quindici opere dell’artista provenienti da un’importante collezione privata milanese. Sarà visitabile dal martedì alla domenica dalle 10 alle 17 senza alcun sovrapprezzo rispetto al biglietto di ingresso al museo. In occasione di Art Week, dal 18 al 26 maggio, l'orario sarà esteso fino alle 19 e la visita alla mostra e l'entrata al museo saranno completamente gratuite.

Julius Evola

CREMONA. Teodoro Cotugno

  • Fino al 29 settembre 2024 - Museo Ala Ponzone, Via Ugolani Dati 4

Il Museo Civico di Palazzo Affaitati ospita la mostra Teodoro Cotugno alla Pinacoteca Ala Ponzone che vede l’esposizione, per la  prima volta, di venticinque tavole questo artista ha donato al museo nel 2007. Le incisioni sono state realizzate tra il 1984 e il 2005 e rappresentano il forte legame di Teodoro Cotugno con la pianura lodigiana, terra in cui vive, e fonte privilegiata d’ispirazione. La mostra si completa con una selezione di libri d’artista e di dipinti che permettono di avere un quadro completo dell’attività di Cotugno. Orari: da martedì a domenica 10-17 (dal 18 al 26 maggio il museo sarà aperto dalle 10 alle 19). Biglietti: 10€ intero - 8€ ridotto e gruppi. Informazioni: www.musei.comune.cremona.itmuseo.alaponzone@comune.cremona.it - tel. 0372 407 770.

Teodoro Cotugno - La luce e l'ombra Acquaforte 1989

CREMONA. Tandem

  • Fino al 9 giugno 2024 - Museo del Violino

Dal 23 marzo al 9 giugno 2024 avrà luogo a Cremona la XIX edizione della Mostra internazionale di illustratori contemporanei, annuale evento espositivo, realizzato e curato dall’Associazione Tapirulan, con la collaborazione del Comune di Cremona. Il tema di questa edizione è “Tandem”. Molti staranno pensando alle biciclette a due o più posti, ma tandem ha molti significati, a cominciare da quello che deriva dal latino, traducibile come “finalmente”. Allora, grazie alla mostra e agli artisti esposti, “finalmente” scopriremo molti di questi significati. Maggiori info CLICCANDO QUI.

Tandem

CASALMAGGIORE. Atelier

  • Fino al 7 luglio 2024 - Museo Diotti

Gli atelier degli artisti, i metodi di lavoro, gli strumenti e i materiali delle varie tecniche espressive sono da tempo sotto i riflettori degli studi storico-critici, delle indagini incentrate sugli aspetti della tutela e conservazione, nonché oggetto di esposizioni e di veri e propri interventi museografici. L’attenzione che, a partire dalla sua fondazione nel 2007, il Museo Diotti ha dedicato al lavoro dell’artista, si traduce ora in un’iniziativa espositiva focalizzata sul tema dell’atelier. La mostra offre l’occasione per accendere i riflettori anche su molte opere che sono parte del percorso espositivo permanente del Museo, compresi gli atelier dei pittori Goliardo Padova, Palmiro Vezzoni, Tino Aroldi e dello scultore Ercole Priori: di questi artisti sono infatti esposti materiali d’archivio (stampe, disegni, fotografie) normalmente non visibili al pubblico. Per maggiori info: museodiotti.it

Antonello da Messina visita atelier

CASALMAGGIORE. Ridefinire il gioiello

  • Fino al 9 giugno 2024 - Museo Bijou, Via Porzio 9

Ridefinire il Gioiello torna al Museo del Bijou di Casalmaggiore con 43 gioielli contemporanei progettati da artiste italiane e straniere. Un progetto arrivato alla sua nona edizione, nato nel 2010, da un'idea della curatrice Sonia Patrizia Catena, e che negli anni è diventato un punto di riferimento nella sperimentazione materica del gioiello d'arte. Un concorso annuale che stimola la progettazione e l’ideazione di un gioiello contemporaneo il cui valore aggiunto lo fa l’idea.

Orari mostra: Aperto da martedì a sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; domenica e festivi dalle 15 alle 19. Ingresso mostra e museo: intero € 3,00; ridotto € 2,50. Gratuito per le scolaresche, i possessori dell'Abbonamento Musei Lombardia e ogni prima domenica del mese (#domenicalmuseo). Maggiori info: museodelbijou.it

Ridefinire il gioiello - Elena Berti Margià, ph Giulia Vigo

CREMA. Nuove acquisizioni

  • Fino al 28 luglio 2024 - Museo Civico

Presso la Pinacoteca del Museo Civico di Crema si terrà la prima edizione della mostra "Nuove Acquisizioni", una rassegna che avrà cadenza periodica e con la quale il Museo di Crema intende mettere in luce il continuo incremento delle proprie collezioni accresciute costantemente attraverso donazioni, comodati o acquisti. Orari:lunedì chiuso; martedì 14:30-17:30; da mercoledì a venerdì 10:00-12:00 e 14:30-17:30; sabato, domenica e festivi 10:00-12:00 e 15:30-18:30. Ingresso gratuito, senza prenotazione. Informazioni: tel. 0373 257161 – 256414

Nuove acquisizioni
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali