Menu
Cerca

Vanoli Cremona: vittoria sulla Virtus Roma, battuta 103-92

I biancoblu centrano il primo match casalingo del girone di ritorno.

Vanoli Cremona: vittoria sulla Virtus Roma, battuta 103-92
Sport Cremona, 26 Gennaio 2020 ore 19:40

VANOLI CREMONA-VIRTUS ROMA 103-92

Parziali 32-22,  58-51, 80-75

VANOLI CREMONA: Saunders 13  Mathews 14, Zanotti e  Sanguinetti ne, Diener 3, Ruzzier 15, Sobin, Richardson 12, De Vico 7, Happ 28,  Stojanovic 7, Akele 4. All. Sacchetti

VIRTUS ROMA: Cusenza ne  Alibegovic 9, Rullo ne, Dyson 13,  Baldasso 4, White 2, Pini 9, Farley e Spinosa ne, Jefferson 23, Buford 14, Kyzlink 18. All Bucchi.

Vanoli Cremona vittoria sulla Virtus Roma: battuta 103-92

La Vanoli Cremona ha fatto centro nel primo match casalingo del girone di ritorno. Ha prevalso   sull’ostica Virtus Roma  103-92 . Il sodalizio del presidente Aldo Vanoli si è confermato al sesto posto in graduatoria grazie alla sua centesima vittoria nell’impianto cremonese.

E’ subito duello Happ Jefferson sotto canestro. Parte bene la Vanoli sul 6-0 tenendo lontano da canestro gli avversari che restano in scia con i canestri di Kyzlink. 13-9 al 5’. Recupera Roma che pareggia 15-15 e time out per coach Sacchetti. Si distanziano ancora i biancoblu con due “triple” di Ruzzier 23-15 e time-out coach Bucchi. Non ha gli effetti sperati perchè Cremona continua a centrare il bersaglio con Ruzzier Diener e Richardson dalla lunghissima distanza. 32-22 al 10’. Si infortuna Dyson alla caviglia e va in panchina. Mathews infila sei punti (anche con una “tripla”) e tiene al comando i suoi che si portano 46-33 al 15’. I capitolini hanno un sussulto con Pini e Baldasso e recuperano qualcosa Jefferson mostra la sua fisicità 50-46 al 18’. I padroni di casa allentano la difesa ma i positivi Stojanovic (7 punti nella frazione) e Saunders ristabiliscono le distanze  58-51 all’intervallo. Per Cremona 6 su 9 da 3 punti.

Sono i giallorossi a ripartire con il piede giusto infilando due “triple” ed  un parziale di 8-0, passando in testa. Le due contendenti rimangono attaccate. Richardson sbaglia due facili “triple” 71-71 al 27’. Happ da margine insieme a De Vico  che realizza sette punti nel tempo. 80-75 al 30’. Happ e Mathews  sono gli artefici dell’allungo sul 94-82 al 35’. Jefferson non cede le armi e segna da distanza ravvicinata e nei tiri liberi.

Il team di coach Sacchetti tiene alta la concentrazione e non consente più agli ospiti la rimonta controllando la situazione sino alla fine. Domenica Diener e compagni saranno ancora in casa contro la Grissin Bon Reggio Emilia.

Marco Ravara

(Foto di copertina: Vanolibasket.com)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli