Sport
Sport

Vanoli Cremona e Juvi Ferraroni al via del Campionato di Serie A2

Archiviata la fase di amichevoli e SuperCoppa prende il via nel weekend il campionato.

Vanoli Cremona e Juvi Ferraroni al via del Campionato di Serie A2
Sport Cremona, 30 Settembre 2022 ore 19:09

Nel fine settimana, archiviata la fase di amichevoli e SuperCoppa prende il via il campionato di serie A2, una novità sia per la Vanoli Cremona che per la Juvi Ferraroni.

Vanoli Cremona

I biancoazzurri (presentati ufficialmente alla Concessionaria Bossoni Automobili nel tardo pomeriggio di venerdì) partono gasati e sulle ali dell’entusiasmo per l’affermazione nella Supercoppa Italiana di categoria dove hanno guadagnato ulteriori crediti sulle percentuali di promozione nella massima serie. Saranno di scena domenica 2 ottobre 2022 alle 18 al PalaRadi contro l’Assigeco Piacenza, unica compagine ad averli battuti nella preseason in un match al cardiopalma.

Rispetto al quel confronto, gli emiliani hanno aggiunto al roster l’americano McGusty, giocatore di talento e volontà, che ha già dato segnali importanti per la crescita del team. I piacentini sono imprevedibili, in grado di fare in ogni partita il bello e il cattivo tempo. Sanno sfoderare prestazioni di livello avendo giocatori che hanno punti tra le mani come, Maschi, Sabatini, Gajic, Skeens e l’inossidabile Pascolo. Sia coach Cavina che Saleri, sanno benissimo che ogni partita fa storia a se, e quello che è stato fatto fino ad oggi conta molto poco. In campionato è tutt’altra cosa. La Vanoli è davvero forte, ben assemblata ma non deve assolutamente commettere l’errore di vivere sugli allori.

Juvi Ferraroni

La nostra neo-promossa ha già fatto chiaramente intendere che in ogni match darà del filo da torcere a chiunque. E’ una squadra che lotta con grinta e determinazione, compatta, dura e che non lascia nulla di intentato per arrivare al successo. Gli oroamaranto esordiranno domenica alle ore 18 al PalaSojourner di Rieti contro la NPC Rieti. I laziali stavano lavorando per una stagione in Serie B ed invece, improvvisamente, si sono ritrovati in Serie A2 a causa della estromissione della Stella Azzurra Roma. Sì è presentata questa prospettiva, e la società ha deciso di fare questo regalo ai suoi tifosi.

Dopo la faticosa ed estenuante parte burocratica, la società ha costruito il roster  arrivando un po’ lunga sul mercato ma pare in modo soddisfacente per coach Ceccarelli.  Tra i giocatori più temibili Tucker, Geist, Zugno, Rotondo, Godwin, Del Testa, Melchiorri, Marchiarò. Il team di coach Crotti, ha a nostro parere, la possibilità di reggere con sicurezza il confronto e tentare da subito il colpaccio che avrebbe un peso importante sul morale.

Marco Ravara

 

Seguici sui nostri canali