Vanoli Basket: vittoria e accesso alla final-eight di Coppa Italia

Al Palaradi i biancoblu battono Happy Casa Brindisi 93-89.

Vanoli Basket: vittoria e accesso alla final-eight di Coppa Italia
Cremona, 05 Gennaio 2020 ore 18:02

VANOLI CREMONA- HAPPY CASA BRINDISI 93-89

Parziali 27-21, 52-40, 70-61

VANOLI CREMONA: Saunders 20, Mathew 2, Zanotti, Palmi e Sanguinetti ne, Diener 5, Sobin 4, Happ 17, Ruzzier 18, De Vico 8, Richardson 17, Akele 2. All. Sacchetti

HAPPY CASA BRINDISI: Brown 11, Banks 18, Sutton 15, Zanelli e Iannuzzi ne, Gaspardo 14, Campogrande, Thompson 8, Cattapan ne, Stone 12, Ikangi 11. All. Vitucci

Vanoli Basket: vittoria e accesso alla final-eight di Coppa Italia

La Vanoli Cremona ha chiuso il girone d’andata ed aperto il nuovo anno nel modo migliore. Ha battuto tra l’entusiasmo del PalaRadi l’ostica Happy Casa Brindisi per 93-89 guadagnando l’accesso alla final-eight di Coppa Italia (dal 13 al 16 febbraio a Pesaro), dove nei quarti  se la vedrà con l’Armani Milano.

Partita bellissima tra due squadre mai dome sino allo scadere. Sono gli attacchi a prevalere sulle difese con equilibrio fra le contendenti.  Bene Richardson con due “triple” mentre tra gli avversari John Brown e Banks sono pericolosi  nel gioco veloce. Saunders è in evidenza  21-19 all’8’ con 5 su 9 da tre punti per i locali. De Vico infila la sua seconda “tripla”  allo scadere del quarto per il 27-21. Sobin chiude un parziale di 8-0 per Cremona. Due positive iniziative di Ruzzier a segno ma risponde l’Happy Casa con un contro-break di 7-0 e 36-32 al 15’. La Vanoli Cremona con realizzazioni in transizione riallunga 46-32 e 52-40 all’intervallo con 7 su 17 da tre punti e solo un tiro libero su due avuti a favore.

Il rientro dagli spogliatoi è per la Vanoli Cremona 61-42 al 23’ ma Sutton dopo un “antisportivo” su Richardson si carica sulle spalle la squadra per la rimonta. Tripla di Diener , l’unica per Cremona nel quarto, 68-47  ma Brindisi infila un parziale di 12-0 che si risveglia, grazie alla difesa e 70-61 al 30’.  L’inerzia passa nelle mani dei pugliesi che hanno sempre in Sutton l’uomo guida 72-67 al 32’. La “tripla” di Ikangi ristabilisce la parità al 34’. Richardson ed Happ ridanno il più 8 per i padroni di casa ma gli ospiti hanno tanta energia. Duello tra Sutton e Happ interessante sul 87-81,  doppio errore da tre punti, importante rimbalzo in difesa di Richardson e  proteste di Brown che si becca “tecnico” . Nel finale 7 su 8 tiri liberi per Ruzzier davvero positivo, danno il successo al sodalizio di coach Sacchetti.  L’Happy Casa ha reso la vita davvero dura sino all’ultimo secondo ai cremonesi che hanno avuto oltre che in Ruzzier anche Happ, Richardson e Saunders i primattori.

Ora le ostilità per la Vanoli Cremona si fermeranno per 15 giorni. I biancoazzurri, infatti,  riposeranno nella prima giornata di ritorno. Potranno recuperare totalmente  gli infortunati, compreso Stojanovic e preparare al meglio la gara esterna di Treviso contro la De Longhi del 19 gennaio.

Marco Ravara

(Foto di copertina: Vanolibasket.com)

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia