Sport

Una super Vanoli si impone sull’Unahotels Reggio Emilia 85-56

I cremonesi hanno giocato molto bene in difesa chiudendo sul nascere le azioni offensive degli emiliani.

Una super Vanoli si impone sull’Unahotels Reggio Emilia 85-56
Sport Cremona, 06 Dicembre 2020 ore 21:29

Una super Vanoli vince su Reggio Emilia 85-56: all’Unipol Arena di Casalecchio Reno i biancoazzurri si impongono con merito e sicurezza.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA-VANOLI CREMONA 56-85

Parziali 18-18, 29-40, 43-58

UNAHOTELS R.EMILIA: Taylor 15, Bonacini, Bostic  4, J.Johnson  5, Elegar 10, Candi 10, Baldi Rossi  5, Porfilio, Giannini e Besozzi ne, Diouf  2, Kyzlink 5.  All. Martino

VANOLI CREMONA: Poeta 12, Mian 5, Palmi 4, Hommes 19, Cournooh 7, TJ Williams 7, Lee 13, J Williams 18, Trunic, Donda.  All. Galbiati

Una super Vanoli vince a Reggio Emilia

La Vanoli Cremona all’Unipol Arena di Casalecchio Reno si impone con merito e sicurezza sull’Unahotels Reggio Emilia 85-56. I cremonesi hanno giocato molto bene in difesa chiudendo sul nascere le azioni offensive degli emiliani. Questi hanno tirato malissimo sia da tre punti (3 su 29) che da due (16-46) e non hanno prodotto quelle improvvise accelerazioni che avrebbero messo chiaramente in difficoltà gli avversari. Cremona è giunta al match con solo due allenamenti alle spalle, dopo un mese di stop dovuto al Covid-19. Reggio Emilia ha vissuto alcuni giorni prima il terribile momento, ma non ha sfruttato il vantaggio di aver “ripreso” prima l’attività in palestra, alla ricerca del clima agonistico.

Primo Quarto:  La Vanoli Cremona inizia senza il suo pivot di ruolo Lee affidandosi ad un quintetto più dinamico. Si mette in luce Jarvis Williams ma le due contendenti sbagliano parecchio e rimangono a contatto. I lombardi hanno qualche vuoto sotto canestro in difesa e coach Galbiati inserisce Lee. 18-18 al 10’

Secondo Quarto: Stante le difficoltà offensive di Reggio Emilia Cremona ne approfitta con Hommes, Jarvis e Tj Williams ed allunga 29-18 al 14’. Candi realizza un paio di canestri che rosicchiano qualcosa nel distacco. L’Unahotels ha le polveri bagnate da tre punti ( 1 su 14 all’intervallo) e Cremona si mantiene in testa 29-40 al 20’.

Terzo Quarto: Cremona perde palloni e si inceppa in attacco. Reggio Emilia con Taylor e Elegar si rimette in carreggiata arrivando a meno uno 40-41 al 25’. La Vanoli si riprende dal torpore e con una doppietta da tre punti di Hommes si rilancia alla grande sul 41-50 al 27’. Incrementa il distacco la compagine di coach Galbiati grazie all’intesa offensiva tra Poeta e Lee e 43-58 al 30’

Quarto periodo: inizia con convinzione la Vanoli che non cala la concentrazione. Hommes è sempre d’alto livello ed i biancoazzurri hanno il controllo della situazione. Reggio Emilia si disunisce definitivamente. Il team di coach Martino non ha avuto il solito supporto da parte di giocatori chiave come… e soprattutto da Bostic.

Mercoledi alle 19.30 la Vanoli Cremona al PalaRadi recupererà il match contro Cantù.

Marco Ravara

(Foto di copertina: vanolibasket.com)

LEGGI ANCHE

Emergenza nutrie, Rolfi: “Piano del governo inconcludente. Ci sono zero euro”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli