Sport

Seconda vittoria consecutiva, la Vanoli Cremona batte Cantù 101-67

Al Palaradi i biancoazzurri vincono di misura sull'Acqua San Bernardo Cantù.

Seconda vittoria consecutiva, la Vanoli Cremona batte Cantù 101-67
Sport Cremona, 09 Dicembre 2020 ore 22:24

Seconda vittoria consecutiva, la Vanoli Cremona che al Palaradi batte Acqua San Bernardo Cantù 101-67.

VANOLI CREMONA –ACQUA SAN BERNARDO CANTU 101-67

Parziali: 27-14, 51-36, 72-54.

VANOLI CREMONA: Mian 6, TJ Williams 16, Cournooh 7, J.Williams 20, Hommes 23,  Poeta 3, Lee  14, Palmi 10,  Donda 2, Trunic.  All. Galbiati

ACQUA SAN BERNARDO CANTU: Thomas 7,  Kennedy 2 , Pecchia 4, Caglio ne, Johnson 10,  Woodard 7, Procida 15,  Leunen 7,  La Torre 2, Lanzi, Bayehe 13,  Baparapè.  All. Pancotto

Seconda vittoria consecutiva per la Vanoli Cremona

Un’altra prestazione “monstre” per la Vanoli Cremona che fra le mura di casa ha dominato contro l’Acqua San Bernardo Cantù. 101-68  il punteggio per i padroni di casa che non hanno dato la soddisfazione al loro ex coach Cesare Pancotto di festeggiare al meglio le proprie 1000 panchine in serie A. Grande la regia di TJ Williams che ha illuminato, con i suoi pregevoli assist, le schiacciate di Lee, Jarvis Williams, Hommes. Cantù ha faticato contro la difesa “a zona” dei locali che hanno tenuto lontano dal canestro i  tiratori brianzoli in particolare Woodard, ultimamente sempre in doppia cifra.

Primo Quarto

Domina l’equilibrio sino al 5’ 12-12. I locali si schierano a “zona” in difesa ed allungano 22-14 al 9’. Per gli ospiti è difficile la lettura della retroguardia cremonese . Palmi ed una tripla di Poeta fissano il punteggio 27-14 al 10’.

Secondo Quarto

Inizia bene la Vanoli che si porta sul 31-14. Pancotto chiede time-out e rimescola le carte ed i brianzoli con pazienza infilano un parziale di 8-0. Dopo il time out di coach Galbiati,  sale in cattedra Hommes con una “tripla” 34-26. Botta e risposta, sempre dalla lunghissima distanza. Buon momento per  Procida ma brilla la stella Hommes (16 punti) ed il distacco dei padroni di casa si assesta sugli 11 punti. Tonico Lee nel finale di tempo e 51-36 all’intervallo con 6 su 13 da tre punti e 14-22 da due per Cremona. Troppi gli errori degli ospiti da 2 (9 su 22).

Terzo Quarto

Cremona giunge al massimo vantaggio di 23 punti al 63-40 al 23’. Si allenta un po’ il ritmo con i “vanoliani” che commettono qualche fallo di troppo esaurendo il bonus al 27’. Rosicchia qualcosa Cantù 68-54 ma la splendida regia di TJ Williams (8 assist) fa schiacciare Hommes, Lee, Jarvis Williams e 72-54 al 30’.

Quarto Quarto

Show di Lee in attacco con schiacciate e stoppate. Al 34’ 87-58 per il team di paolo Galbiati che ha assoluto controllo della situazione. Spazio per Trunic e Donda con gli avversari che non danno più pensieri.  Proprio Donda a fil di sirena ha infilato  il suo primo canestro in A1 che ha fissato il 101.

Con questa affermazione la compagine del presidente Aldo Vanoli è salita alla soglia dei play-off e domenica alle 12 dovrebbe ospitare la Virtus Roma.Si  giocherà il  match considerata la critica situazione dei capitolini?

Marco Ravara

(Foto di copertina: vanolibasket.com)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli