SPORT

Sconfitta per la Vanoli Cremona, al PalaEnergica passa Tortona 87-76

Per il team di coach Cavina domenica prossima confronto decisivo ai fini della salvezza contro Scafati

Sconfitta per la Vanoli Cremona, al PalaEnergica passa Tortona 87-76
Pubblicato:

BERTRAM TORTONA -VANOLI CREMONA 87-76

Parziali: 20-18, 41-36, 66-55

BERTRAM TORTONA: Baldasso 12, Weems 12,Dowe 2, Obasohan 14, Strautins 7, Tashawn Thomas 3, Ross 15, Candi, Severini 14, Kamagate 8. All. De Raffael

VANOLI CREMONA: Pecchia 6, Denegri 10, Piccoli 3, Zanotti 3, Lacey 9, Adrian 11, Golden 10, Mc Collough 10, Eboua 1, Davis 13. All. Cavina

Bertram Tortona-Vanoli Cremona 87-76

La Vanoli Cremona incontra “disco rosso” al PalaEnergica di Casale Monferrato dove si è imposta la Bertram Tortona per 87-76. E’ stata la settima vittoria nelle ultime nove gare per i piemontesi che hanno fatto valere la loro grande solidità difensiva e la concretezza nei migliori tiratori da tre punti “a cavallo” tra il terzo e quarto periodo che hanno creato il distacco decisivo. Cremona ha pagato troppo le proteste verso gli arbitri che “non hanno voluto saperne”, rifilando vari tecnici da ambo le parti. Per il team di coach Cavina domenica al PalaRadi confronto decisivo ai fini della salvezza contro Scafati.

Il match

Tortona allunga subito  giocando in velocità ma Cremona tiene il ritmo 10-8 al 5’. I lombardi sprecano qualche pallone in attacco ed esauriscono il “bonus falli” in difesa. Quando la Bertram fa girare bene la palla in avanti Cremona è in difficoltà. Ross 5 punti consecutivi e 20-10 al 8’ Per aver ricevuto due “tecnici” in trenta secondi,  viene espulso coach Cavina e la guida dalla panchina passa a Gigi Brotto. Reazione dei biancoblu con parziale 8-0 e 20-18 al 10’.

La seconda frazione si apre con una “tripla” di Baldasso 25-20 al 13’. Giocate spettacolari dei locali anche con altre triple di Severini e Ross, ma la Vanoli non si fa intimorire e resta in scia. 41-36 all’intervallo con 6 su 12 da 3 punti e 7 su 8 da 2 punti. Parziale di 7 a 0 per Pecchia e compagni che impattano al 22’ ma immediata replica di Derthona con 10-0 è 53-43 al 25’. Lotta a denti stretti la Vanoli che resta a distanza accettabile. Al 29’ 63-53. Si schiera a “zona 2-3 “ in difesa Cremona e 66-55 al 30’. Viene espulso anche il Gm cremonese Andrea Conti. 76-64 al 34’ Sono tre “triple” consecutive di Ross, Severini e Baldasso a fare la differenza per l’85 a 69 che in pratica decidono il match. Cremona non “getta la spugna” resta attiva ma la rincorsa si esaurisce qui.

Marco Ravara

(Foto di copertina: Ufficio Stampa Vanoli Basket Cremona)

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali