Sport
Il progetto

"Gruppi di Cammino": accordo tra ATS e Comune di Cremona per promuovere il benessere di anziani e fragili

Le parole del sindaco Galimberti e dell'Assessore allo Sport Zanacchi : "L'attività fisica migliora la salute, migliora la vita".

"Gruppi di Cammino": accordo tra ATS e Comune di Cremona per promuovere il benessere di anziani e fragili
Sport Cremona, 01 Luglio 2022 ore 12:09

È stato siglato nel corso della mattinata di venerdì 1 luglio 2022 il protocollo per lo sviluppo della rete di gruppi di cammino come modello di promozione del benessere e di contrasto delle patologie croniche.

Il progetto "Gruppi di Cammino"

Il protocollo d’intesa è stato siglato nella Sala Giunta del Palazzo Comunale dal Direttore dell’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) della Val Padana Salvatore Mannino e dal Sindaco Gianluca Galimberti affiancato dall’Assessore allo Sport Luca Zanacchi.

Il documento disciplina il consolidamento del Progetto “Gruppi di Cammino” sul territorio comunale, al fine di migliorare il livello di benessere psico-fisico e relazionale delle persone in particolare degli anziani e dei soggetti affetti fragilità, anche attraverso un incremento dell’attività motoria.

Camminare rappresenta il modo più semplice ed economico per contrastare le malattie comunemente causate da stili di vita
non corretti. Studi scientifici dimostrano che sono sufficienti 30 minuti di cammino regolare al giorno per stare meglio e vivere più a lungo.

Il Progetto favorisce anche la socializzazione, messa a dura prova negli ultimi anni di pandemia.

Logo camminare insieme
Uno dei loghi dei Gruppi di Cammino italiani

 

Sul piano informativo

Da tempo l’ATS della Val Padana realizza percorsi formativi, in collaborazione con le Associazioni e Società Sportive del territorio e anche con il CONI – Comitato Regionale della Lombardia, per assicurare a ciascun Gruppo di Cammino una guida qualificata.

Sul piano informativo, l’ATS ha realizzato un’Anagrafe dei Gruppi di Cammino pubblicata sul proprio sito aziendale. Sulla pagina web trovate tutti Gruppi di Cammino con tutti i contatti e delle spiegazioni più chiare su come funziona.

Il periodico aggiornamento del sito di ATS garantisce visibilità e accessibilità ai cittadini e rappresenta uno strumento a disposizione dei Medici di Medicina Generale, dei Medici Specialisti e dei Centri Servizi nella presa in carico del paziente cronico, per consentire la prescrizione dell’attività motoria in un contesto già strutturato.

L'impegno del Comune di Cremona

Il Comune di Cremona si impegna a promuovere l’iniziativa per coinvolgere la popolazione del territorio e creare, per quanto percorsi protetti anche con spazi attrezzati, in modo da massimizzare i livelli di comfort delle attività dei Gruppi di Cammino della realtà comunale.

Il Comune collaborerà con l’ATS nel coinvolgere le Associazioni, le Farmacie e i Medici di Medicina Generale dell’area comunale con la finalità di identificare persone a cui rivolgere l’iniziativa e reclutare i Walking Leader, le guide volontarie.

Verranno organizzati inoltre eventi e manifestazioni sul territorio per promuovere il progetto e l’utilizzo di una specifica APP per i Gruppi di Cammino.

Le parole del Direttore Generale di ATS

“Questo Protocollo – dichiara il Direttore Generale di ATS, Salvatore Mannino - rinnova il consolidamento della partnership tra le istituzioni che consente di aiutare collettività contribuendo al cambiamento culturale. Possiamo far passare il messaggio che la prevenzione abbinata alla promozione di stili di vita salutari è la vera sfida per il Sistema Sociosanitario. Nella Provincia di Cremona sono attualmente attivi 79 Gruppi di Cammino in 49 Comuni, con circa 1800 iscritti. Promuovere la salute anche attraverso un’offerta più estesa e capillare dei Gruppi di Cammino rappresenta un obiettivo strategico per la nostra Agenzia. Sarà decisivo anche il contributo delle associazioni sportive, dei medici di famiglia, dei Centri Servizi nelle Case di Comunità e soprattutto dei Comuni in un’ottica di Urban Health.”

Parlano il sindaco Galimberti e l'assessore allo sport

Commentano così il Sindaco Gianluca Galimberti e l’Assessore allo Sport Luca Zanacchi.

“L'Amministrazione comunale ritiene importante proseguire nella promozione di stili di vita salutari a favore della cittadinanza, sostenendo ogni forma di interazione tra Enti, Società Sportive, Associazioni, autorità sanitarie locali, farmacie... nella consapevolezza che l'attività fisica praticata regolarmente incide in modo significativo sulla qualità della vita migliorandone la salute. Scopo dell’intesa è potenziare sinergie per migliorare l’efficacia delle attività di prevenzione e promozione della salute anche incentivando stili di vita attivi nella cittadinanza”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter