Sport
Sport

Primo acquisto per la stagione 2022/2023 in Juvi Cremona arriva Antonio Iannuzzi

Approda a Cremona dopo una stagione da protagonista in A2 alla Pallacanestro Mantovana, dove ha raggiunto i playoff. 

Primo acquisto per la stagione 2022/2023 in Juvi Cremona arriva Antonio Iannuzzi
Sport Cremona, 21 Luglio 2022 ore 10:35

Primo acquisto in Juvi Cremona: arriva Antonio Iannuzzi.

Antonio Iannuzzi alla Juvi Cremona

Antonio Iannuzzi è il primo acquisto della Ferraroni Juvi Cremona per la stagione 2022/2023 in Serie A2 Old Wild West!

Nato ad Avellino il 21 aprile 1991, Antonio è un centro di 207 cm per 103 kg e arriva alla Juvi dopo una stagione da protagonista in A2 alla Pallacanestro Mantovana dove nella scorsa stagione ha raggiunto i playoff.

La carriera

La sua è una carriera di altissimo profilo: cresciuto nelle giovanili di Avellino e di Siena, ha esordito in A2 a 23 anni con Omegna e 2 stagioni dopo ha disputato la prima stagione in Serie A con l’Orlandina Basket.

In Serie A con le maglie di Torino - con cui ha vinto la Coppa Italia nel 2018 -, Brindisi e Varese e grazie alle partecipazioni in Eurocup, Europe Cup e Champions League, Antonio è diventato un giocatore importante per la categoria, come dimostra il ritorno in A2 nel 2021 a Napoli dove ha vinto la Coppa Italia e centrato la promozione in Serie A.

Negli Sting Mantova ha giocato 38 partite ufficiali con 29.9 minuti di media ed è stato il secondo miglior marcatore della regular season (13.9 punti di media) e miglior rimbalzista (9).

“Sono davvero contento di questa nuova avventura, non vedo l’ora di cominciare e di scoprire il mondo della Juvi Cremona” sono le sue prime parole. “Cremona è una città di sport e di basket, me ne hanno parlato molto bene e sono entusiasta di far parte di un progetto che vuole costruire qualcosa di importante per il futuro. Ho parlato con coach Crotti e con Gianluca De Gennaro, anche lui di Avellino, che mi ha presentato la società, gli obiettivi e le aspettative su di me.

Sarà un campionato difficile e bisognerà lavorare parecchio per confermare l’entusiasmo di una stagione come quella che ha portato la Juvi a meritare la promozione. So che è il 70esimo anniversario del club e per la prima volta si gioca la A2: questo mi riempie di orgoglio e mi motiva ancora di più per crescere e dimostrare il mio valore”.

Marco Ravara

(Foto di copertina: profilo Instagram Antonio Iannuzzi)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter