Sport
Sport

Prima vittoria in trasferta per la Juvi Ferraroni che supera NoviPiù Casale Monferrato 84-80

Il sodalizio di coach Crotti ha ottenuto due punti importanti per la salvezza

Prima vittoria in trasferta per la Juvi Ferraroni che supera NoviPiù Casale Monferrato 84-80
Sport Cremona, 05 Dicembre 2022 ore 07:27

NOVIPIU CASALE MONFERRATO-JUVI FERRARONI 80-84 (dopo 1 t.s.)

Parziali17-21, 41-33, 55-52, 71-71

NOVIPIU CASALE MONFERRATO: Ellis 17, Carver 21, Formenti 6, Leggio 10, L.Valentini, Castellino, Martinoni 6, Ghirlanda 5, Redivo 15. Castellino, Poom Male n.e. All. A. Valentini

JUVI FERRARONI: Blake 31, Allen 17, Iannuzzi 11, Fanti 10, Nasello 4, Reati 8, Milovanovic, Boglio, Vincini 3, Giulietti, Roberto e Beghini n.e. All. Crotti

NoviPiù Casale Monferrato-Juvi Ferraroni 80-84

Una Juvi Ferraroni determinata e caparbia, trascinata da uno straordinario Blake autore di 31 punti coglie la sua prima vittoria in trasferta del campionato imponendosi a Casale Monferrato 84-80 dopo un tempo supplementare. Gli oroamaranto non si sono disuniti nel momento topico del match, quando la Novipiù nel secondo periodo, ha cambiato volto alla gara, aumentando l’intensità, costringendo gli avversari ad un magro bottino di punti. I cremonesi hanno sempre reagito con pazienza agli allunghi dei piemontesi.

Il sodalizio di coach Crotti ha ottenuto due punti importanti per la salvezza ed in settimana proseguirà il tour de force con un'altra gara esterna, a Latina.

1° Quarto: inizio contraddistinto da numerosi errori al tiro e passaggi da ambo le parti. 5-4 al 4’. Cremona da tre punti con Allen e Fanti prende il largo opponendo ai locali una difesa aggressiva.  7-16 al 7’.  Casale è in difficoltà in attacco. Coach Valentini cambia qualcosa ed ottiene i frutti. I suoi sono piu continui in attacco con Carver. Blake tiene in testa i suoi 17-21 al 10’.

2° Quarto: cambia l’inerzia della partita. Con un parziale di 8-3 la Novipiu passa decisamente in testa con schemi ben congeniati in attacco e difesa meglio, organizzata. 35-24 al 16’ con gli oroamaranto che non trovano il canestro. Cercano di rosicchiare qualcosa gli juvini ma i monferrini controllano la situazione sul 41-33 all’intervallo

3° Quarto: la Juvi Ferraroni con pazienza rientra in partita 46-42 al 24’. Si complicano la vita i lombardi in attacco ed i rossoblu rimettono la gara sui binari giusti. 52-43 al 26’. Allen e compagni hanno carattere, non demordono e 53-51 al 28’. La difesa juvina pare aver trovato i giusti meccanismi. 55-52 al 30’.

4° Quarto: Tra  i padroni di casa brilla Carver che tenta di spingere avanti i suoi . Commette il quinto fallo Martinoni. La Juvi Ferraroni con “bomba” di fanti passa in testa 64-62 al 35’.Coach Valentini vuole migliorare i giochi in attacco e chiama time-out. Dopo un errore al tiro libero Iannuzzi 67-68, Redivo centra due bersagli ma impatta Blake con una “tripla” e i due attacchi falliscono i canestri del successo. 71-71.

Overtime: Un super Blake porta la Juvi Ferraroni a piu 5 ma i locali ribaltano il punteggio al 43’. Commette il quinto fallo Redivo, Iannuzzi da sotto concretizza un paio di tiri . errori dalla lunetta per Allen e Blake. Formenti  perde un sanguinoso pallone in avanti e Blake sigla i canestri della vittoria.

Marco Ravara

Seguici sui nostri canali