Sport
Sport

La Vanoli Cremona vittoriosa sulla Openjobmetis Varese 95-78

I biancoazzurri dominato il match dal primo quarto in poi.

La Vanoli Cremona vittoriosa sulla Openjobmetis Varese 95-78
Sport Cremona, 18 Ottobre 2021 ore 06:46

VANOLI CREMONA-OPENJOBMETIS VARESE 95-78

Parziali 29-18, 43-33, 72-53

VANOLI CREMONA: Agbamu ne,Harris 22, Sanogo 7, McNeace 14, Pecchia 4, Spagnolo 16, Miller 7, Tinkle 12, Cournooh 13. Zacchigna ne. All Galbiati

OPENJOBMETIS VARESE: Kell 6, Gentile 18, Amato, Beane 14, Sorokas 6, De Nicolao 2, Wilson 4, Egbanu 6, Virginio ne, Ferrero, Jones 14, Caruso 8. All Vertemati

La Vanoli Cremona vittoriosa su Varese

La Vanoli Cremona pur senza il suo capitano Peppe Poeta ancora fermo per l’infiammazione al polpaccio (rientrerà probabilmente sabato prossimo in casa contro Brindisi) batte nettamente fra le mura amiche l’Openjobmetis Varese 95-78.  E’ meritatissimo il successo dei locali che, in pratica, hanno dominato il match dal primo quarto in poi.

Varese ha cercato di rientrare in partita quando ha accusato un forte passivo (anche di 20 punti all’inizio dell’ultimo periodo) ma i padroni di casa hanno saputo tenere strette nelle loro mani le redini del comando. Non si è manifestata più di tanto la fisicità del team di Vertemati che ha sì avuto Egbunu il leader sotto canestro, ma non è stato supportato da altri compagni di reparto. Varese è alla terza sconfitta consecutiva.

1° Quarto. Equilibrio iniziale con Pecchia e Gentile in evidenza. Tira bene Cremona da tre punti con Tinkle e Spagnolo e allunga 14-6 al 4’. Bellissima azione di Pecchia in “coast su coast”  per il 19-10. Si mette in evidenza Harris che sigla grandi canestri 22-10. Egbunu sotto canestro si fa sentire 29-18 al 10’ firmato da Harris.

2° Quarto. Miller sbaglia da tre punti e Gentile prova a spronare i suoi cercando di far loro cambiare ritmo. Matteo Spagnolo commette il terzo fallo. Varese è più attiva ed aggressiva in difesa e Cremona accusa qualche difficoltà. I locali si riprendono in fretta aggiustano la difesa e sono rapidi in attacco 43-33.

3° Quarto. Matteo Spagnolo è assoluto protagonista con giocate magiche e spettacolari 52-35. Varese non affonda completamente e “Ale” Gentile con due triple le ridà coraggio. Cremona rimane sul pezzo non si distrae 72-53 con 6 su 12 da tre punti.

4° Quarto. Varese approfitta di un momento di relax di Cremona e rosicchia qualcosa 83-69. I locali rimettono subito a posto la situazione e praticamente non accade più nulla di particolare sino alla fine con il pubblico del PalaRadi che festeggia soddisfatto per la vittoria.

Harris miglior marcatore con …ma l’Mvp è Matteo Spagnolo che ha mostrato tutto il suo elevato valore tecnico.

Marco Ravara

(Foto di copertina: vanolibasketcremona)