Sport
Sport

La Vanoli Cremona vince sulla Fortitudo Bologna 69-49 e si regala la finale playoff

I cremonesi accedono alla finale play-off di A2 per tornare nella massima serie

La Vanoli Cremona vince sulla Fortitudo Bologna 69-49 e si regala la finale playoff
Cremona Pubblicazione:

FORTITUDO BOLOGNA – VANOLI CREMONA 49-69

Parziali 14-19, 26-36, 34-52

FORTITUDO BOLOGNA: Candussi 10, Banks 12, Aradori 6, Barbante 2, Fantinelli 3, Panni 4, Italiano 5, Cucci 4, Miha Vasl 3, Niang, Natalini e Bonfiglioli ne. All. Angori

VANOLI CREMONA: Caroti 5, Pacher 16, Pecchia 13, Denegri 7, Piccoli 5, Eboua 4, Mobio 10, Alibegovic 11, Ndzie, Vecchiola. All. Cavina.

Fortitudo Bologna-Vanoli Cremona 49-69

Lottato duro in difesa e premio meritato! Con la vittoria in gara 4 sulla Fortitudo Bologna per 69 a 49, la Vanoli Cremona, accede alla finale play-off di A2 per tornare nella massima serie. I cremonesi si sono imposti nettamente al PalaDozza di Bologna grazie ad una prestazione di sostanza, soprattutto in retroguardia, chiudendo tutte le opportunità di azione e di tiro ai locali che si sono subito accorti che avrebbero avuto vita molto dura.

Sono stati costretti a tirare dalla lunga distanza ma le polveri erano piuttosto bagnate (3 su 24 da tre punti). Per i padroni di casa si trattava di una sfida da dentro o fuori, da tutto o niente. Hanno risentito di questa pesante responsabilità mentre la Vanoli ha giocato con tranquillità e concentrazione soprattutto in difesa.

Il match

Inizio positivo di Pacher che segna sei punti consecutivi al 3’ 4-6. Eboua commette il terzo fallo poi tecnico e va in panchina con 4 situazione difficile per coach Cavina. Sino al 5’ nessun fallo fischiato contro i felsinei. Funziona bene il tiro da tre punti con Pacher e Mobio 8-14 al 6’. Fa molti cambi Cavina.

Candussi conquista vari rimbalzi in attacco: 13 totali (8 per cremona) di cui sei offensivi. 14-19 al 10’. Le due squadre segnano con il contagocce e Bologna non realizza dal grande arco. Al 15’ 19-23 coach Cavina inserisce Ndzie e la Vanoli con il ritrovato tiro da tre punti e buone azioni offensive scappa e si porta al 19’ 22-34. Al riposo 26-36 con Cremona che aggiusta le cifre a rimbalzo e soprattutto ha una sola palla persa.

La Flats Bologna commette vari errori al tiro soprattutto dalla lunghissima distanza (1 su 18) e la compagine lombarda ne approfitta per allungare a 18 punti. Alibegovic protagonista nel quarto con 7 punti consecutivi. E’ molto determinata la Vanoli in difesa e i frutti si vedono. 34-52 al 30’. Coach Angori schiera i suoi in difesa a zona ma Cremona non si intimorisce, gioca in controllo, completa gli schemi ed al 35’ 37-62 con gli emiliani che ammainano bandiera.

La Fortitudo è scarica in energia e gli ospiti rallentano ritmo e gioco e arrivano in assoluta tranquillità al traguardo.

Marco Ravara

(Foto di copertina: vanolibasket.it)

Seguici sui nostri canali