Sport

La Vanoli Cremona si impone 89-85 a Brescia sulla Germani

I biancoblu hanno saputo reagire con grande caparbietà e determinazione dopo aver accumulato due elevati passivi di 18 punti.

La Vanoli Cremona si impone 89-85 a Brescia sulla Germani
Sport Cremona, 04 Gennaio 2021 ore 08:19

Nel match di domenica 3 gennaio 2020 la Vanoli Cremona si impone 89-85 a Brescia sulla Germani.

GERMANI BRESCIA-VANOLI CREMONA85-89

Parziali 33-21, 54-44, 71-62

GERMANI BRESCIA: TJ Cline 5, Vitali 1, Chery 15, Ristic  23, Bortolani 6, Brian Sacchetti 8, Crawford  12,   Kalinoski 12, Moss 3, Bertini, Parrillo e Ancellotti n.e. All. Buscaglia

VANOLI CREMONA: Poeta 7, Palmi 5, TJ Williams 17, Hommes 20,  J Williams 7, Lee 8,  Mian 6, Cournooh 19.  Trunic e Donda n.e. All. Galbiati

Prima grande gioia del 2021 per la Vanoli Cremona che si è imposta  89-85 a Brescia sulla Germani. Sino all’intervallo, la  società di casa è apparsa più determinata alla battaglia nei confronti dei cremonesi che hanno avuto il merito di non arrendersi mai.  Il sodalizio di  coach Buscaglia, vuole ritrovare la giusta personalità rispetto alla gestione Esposito mentre Poeta e compagni, lottano con il coltello tra i denti facendosi trovare pronti all’appuntamento parecchio attesto e sentito dalle tifoserie. La Vanoli ha saputo reagire con grande caparbietà e determinazione, dopo aver accumulato due elevati passivi di 18 punti. Nell’ultimo quarto, in svantaggio 78 a 73 al 35’, Cremona grazie alle realizzazioni di TJ Williams, Cournooh (questi insieme ad Hommes ha siglato i tiri liberi decisivi), gli ospiti hanno ribaltato il punteggio 86-83 a 18” dalla sirena, mantenendo la lucidità sino alla chiusura. Appunto nel quarto finale, la Vanoli ha messo a referto il parziale di 27 a 14.  Il team di coach Galbiati ha compiuto un importante passo in avanti verso la salvezza e può addirittura qualificarsi alle final eight di Coppa Italia.

Primo Quarto

I locali  hanno  subito un alto ritmo al match che Cremona ha accettato sino 6’ sul 17-11. Gli ospiti hanno sbagliato qualche tiro e la Germani ha allungato prima 26-16 e 33-18 al 9’ Gli attacchi hanno il sopravvento sulle difese: Cremona non ha fatto alcun fallo nel primo periodo 33-21.

Secondo quarto

Ristic si evidenzia a rimbalzo ed i padroni di casa stringono le maglie in difesa e concretizzano in attacco. 43-25 al 14’. Stranamente la Leonessa non ruggisce più e Cremona mette a segno un contro-break di 11-0 che la rimette in partita. Una “tripla” di Kalinoski ridà brio ai suoi per il 54-44 all’intervallo.

Terzo Quarto

si apre con due “triple” di Chery in totale fiducia 61-49 al 33’  e time-out per coach Galbiati. Grazie a Ristic la Germani guadagna molti “secondi tiri” e  la Vanoli non trova il canestro. Nuovamente in ritardo di 18 punti, due fiammate di Hommes, interrompono  il digiuno dei cremonesi che rimontano 71-62 al 30’ .

Quarto quarto

l’esperienza di Brian Sacchetti costringe Lee al quarto fallo limitandolo per i prossimi minuti. Hommes tiene in scia Cremona al 35’ sul 78-73. E’ TJ Williams con grandi giocate e canestri 78-77 al 36’. La Vanoli ci crede e passa a condurre 84-81 al 1’50” sirena con tripla di Cournooh. Brescia tenta di bloccare il tempo con fallo sistematico ma Cournooh ed Homme segnano i tiri liberi del successo.

Marco Ravara

(Foto di copertina: vanolibasket.com)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità