Menu
Cerca
Sport

La Vanoli Basket comincia a costruire la squadra della prossima stagione: ingaggiato Ismael Sanogo

Tra i  giocatori del roster dello scorso anno sono ad oggi rimasti Peppe Poeta e David Cournooh

La Vanoli Basket comincia a costruire la squadra della prossima stagione: ingaggiato Ismael Sanogo
Sport Cremona, 07 Giugno 2021 ore 15:34

La Vanoli Cremona, che ricordiamo è ininterrottamente nella massima serie nazionale dalla stagione 2009-2010, ha le idee chiare per l’immediato futuro. Il sodalizio del patron Aldo Vanoli, non vuole correre il rischio dello scorso anno di allestire una squadra all’ultimo momento e sperare di raggiugere la meta salvezza prefissata. Vuole fare le cose per tempo ed in sicurezza.

La Vanoli Basket comincia a costruire la prossima squadra

Oltre alla Ferramenta Vanoli economicamente sarà supportata dal Consorzio Cremona Basket che raggruppa alcune aziende che hanno costituito un discreto tesoretto a supporto della società.  Il numero delle adesioni sta crescendo, segno che l’interesse rivolto al basket di livello è forte. Sportivamente parlando, alla guida tecnica è stato confermato Paolo Galbiati con il vice Gigi Brotto.

Ingaggiato Ismael Sanogo

Tra i  giocatori del roster dello scorso anno sono ad oggi rimasti Peppe Poeta e David Cournooh e non  è cosa da poco. Si stanno stringendo i tempi anche per far rimanere Jarvis Williams, Markus  Lee e Jaylen Barford.  Ha già cambiato società Fabio Mian e sul piede di partenza sono TJ Williams e Daulton Hommes.

La Vanoli Basket è in movimento sul mercato. Dopo aver puntato il dito su giocatori “italiani” ma con doppio passaporto per militanza in campionati esteri,  ha ingaggiato, a sorpresa, l’atleta Ismael Sanogo. Nato il 16 luglio 1996 in Costa d’Avorio, è un’ala forte  di m. 2,03 e 95 Kg. Dall’età di 4 anni vive negli Stati Uniti, in particolare con la famiglia si è stabilito a Newark, nel New Jersey dove ha avuto l’opportunità di studiare e giocare a basket. Lì  ha svolto anche la  carriera universitaria.

Dopo un primo anno in cui in 18 partite ha avuto una sola partenza in quintetto, nel 2015/2016, Sanogo si è via via migliorato e cresciuto dimostrandosi il miglior difensore della squadra, chiudendo con una media di 5.0 punti, 7.2 rimbalzi. E’ un ottimo rimbalzista, recupera parecchi palloni e rifila spettacolari  stoppate. Dopo tanta militanza in NCAA, dal 2018 gioca le due stagioni successive in NBA G League con la canotta dei Long Island Nets. Nella prima scende in campo 25 volte con medie di 2,5 punti e 2 rimbalzi, nella seconda sono 24 le partite disputate con 5.5 punti, 4 rimbalzi e 1 assist di media. Sarà alla sua prima esperienza oltre-oceano. E’ comunque considerato un giocatore “di sostanza”.

Marco Ravara

(Foto di copertina: vanolibasket.com)