Sport

La squadra del Crema calcio non vedenti è Campione d’Italia

Per il terzo anno consecutivo gli atleti della squadra a 5 non vedenti dell’AC Crema 1908 vincono il campionato.

La squadra del Crema calcio non vedenti è Campione d’Italia
Crema, 22 Settembre 2020 ore 17:03

La squadra dell’AC Crema 1908 non vedenti vince il campionato per il terzo anno consecutivo.

AC Crema 1908 non vedenti: Campioni d’Italia

La squadra dell’AC Crema 1908 non vedenti è Campione d’Italia per il terzo anno consecutivo. Nella partita di finalissima disputata domenica  20 settembre 2020 a Roma tra le due squadre di Crema e Firenze, ha prevalso la prima, con un risultato di 2 a 0, contro un avversario di valore grazie alla qualità del gioco e alla voglia di raggiungere l’obiettivo della vittoria. Due gol del giocatore Paul Iyobo, una incredibile prestazione sportiva e caratteriale di tutta la squadra, un lavoro straordinario dell’allenatore Maurizio Bonioli e di tutto lo staff.

Le modifiche al campionato causa Covid

La FISPIC, Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi, a causa del Covid, aveva annullato lo svolgimento delle rimanenti giornate del Campionato Italiano di Calcio a 5 B1 2019/2020 e in sostituzione ha organizzato un concentramento finale di partite a Roma dal 17 al 20 Settembre. “Final Six” si è giocato a porte chiuse, senza pubblico. Le sei squadre finaliste erano Crema, Liguria, Roma, Lecce, Firenze e Bari. Il torneo si è concluso con la finalissima di domenica 20 settembre 2020.

Un’unicità del calcio lombardo

La squadra B1 dell’AC Crema 1908 rappresenta un’unicità del calcio lombardo. E’ infatti la sola formazione che consente ai giocatori non vedenti di partecipare al campionato nazionale. Nell’ultimo triennio ha vinto tre titoli italiani e una Coppa Italia. Grandissimi e Forza Crema!

(Foto di copertina: lombardiaspeciale.regione.lombardia.it)

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia