Sport
Sport

Juvi Ferraroni: situazione infortuni e acquisti

Dopo la sosta natalizia e di fine anno, gli oroamaranto il 4 gennaio affronteranno la difficile trasferta a Torino contro la Reale Mutua

Juvi Ferraroni: situazione infortuni e acquisti
Sport Cremona, 27 Dicembre 2022 ore 09:56

La Juvi Ferraroni con la fondamentale vittoria contro Rieti, diretta concorrente nella corsa verso la salvezza, sembra essere uscita  da un tunnel che poteva diventare pericoloso. Causa il persistere degli infortuni (Blake, Reati, Iannuzzi e Fanti) non c’erano alternative.

Coach Crotti doveva gestire una situazione anomala, praticamente ci si allenava lavorando sodo, ma al termine del match era sconfitta. Ovviamente nessuno si è tirato indietro, ma il morale era bassissimo. Ora, finalmente sembra possa “ritornare il sorriso”. E’ stata ottenuta la vittoria più importante.

Il mercato

Tornando agli infortunati, Iannuzzi sta lentamente recuperando, mentre per Fanti se ne riparlerà dopo la sosta di fine anno. Come abbiamo anticipato gli oroamaranto, sono costretti a tornare sul mercato. In primis la sostituzione di Blake la cui stagione, in seguito della rottura del legamento crociato è conclusa.

La società del presidente Enrico Ferraroni è molto vicina all’ingaggio di Bryce Douvier, 31enne ala-centro, giocatore di scuola americana ma di passaporto austriaco, in quanto nato a Salisburgo. Nella stagione 2017/18 ha vestito la maglia di Treviglio. Ha poi militato nell’Aris Salonicco, in Francia nel Quimper, all’Oviedo in Spagna, al Gornicza in Polonia al Palencia, in Svezia al Luleà e ultimamente era tesserato per lo Siauliai in Lituania.

Intanto da Mantova, voci molto insistenti, riguardano il ritorno di Antonio Iannuzzi agli Sting. Già nel 2021/22 aveva vestito la casacca della compagine virgiliana. Gli sarebbe stato proposto  un nuovo contratto fino al 30 giugno 2024. A Mantova vorrebbero lasciare Thioune, il centro senegalese in procinto di passare al Chieti.

Non sono da escludere altri movimenti in casa juvina che vuole alzare il livello del roster a disposizione di coach Crotti per poter cambiare marcia nel girone di ritorno e risalire posizioni in graduatoria.

La Juvi ferraroni, dopo la sosta natalizia e di fine anno, affronterà il 4 gennaio la difficile trasferta a Torino contro la Reale Mutua.

Marco Ravara

Seguici sui nostri canali