Volley B1 Femminile

Giuseppe Colombetti nuovo team manager della Chromavis Abo

Offanenghese, è alla prima esperienza dirigenziale sportiva e nel ruolo riceve il testimone da Chiara Zaniboni.

Giuseppe Colombetti nuovo team manager della Chromavis Abo
Crema, 05 Agosto 2020 ore 15:28

Volley B1 femminile, Giuseppe Colombetti nuovo team manager della Chromavis Abo: riceve il testimone da Chiara Zaniboni.

Giuseppe Colombetti nuovo team manager della Chromavis Abo

Un nuovo tassello nello staff della Chromavis Abo, prima squadra militante in B1 femminile del sodalizio Volley Offanengo 2011. La società del presidente Pasquale Zaniboni comunica la nomina di Giuseppe Colombetti nel ruolo di team manager della formazione neroverde. Cinquantaquattro anni offanenghese, nell’incarico Colombetti riceve il testimone da Chiara Zaniboni, che resterà comunque in società con altre mansioni.

“E’ la prima volta – spiega Colombetti – che ricopro un ruolo dirigenziale nello sport. Sono sempre stato volontario all’oratorio, dove ho dato una mano nel centro sportivo oratoriale e nell’attività di teatro sempre dell’oratorio di Offanengo per 28 anni. Nel 2014 mi ero preso una pausa e ora avrei voluto riprendere a fare qualcosa, anche se non mi ero ancora prefissato bene cosa. La chiamata del Volley Offanengo ha spazzato via ogni dubbio e questa nuova avventura mi stimola molto. Come professione sono impiegato e a livello commerciale-amministrativo gestisco una settantina di persone, facendo un po’ da tramite tra azienda e dipendenti. La similitudine con il ruolo di team manager nel mondo della pallavolo mi ha convinto ad accettare, ben sapendo di aver tantissimo da imparare nel ruolo e per questo saranno molto preziosi i consigli di Chiara Zaniboni e del direttore sportivo Stefano Condina”.

“Sono convinto – le parole dello stesso ds Condina – che Giuseppe abbia le caratteristiche giuste per far bene in questo ruolo. Quando il nostro presidente Pasquale Zaniboni me l’ha proposto, l’ho contattato subito e ho trovato una persona entusiasta e determinata nel far bene e dare una mano in una stagione particolare ancora caratterizzata da mille incertezze. L’eredità di Chiara è sicuramente in buone mani, appena dopo Ferragosto ci incontreremo per impostare il lavoro e iniziare al meglio questa nuova avventura”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia