Sport
Sport

Dopo la recente vittoria contro Napoli, domenica la Vanoli incontra Reggio Emilia

Ora i biancoblu hanno riagganciato le dirette concorrenti alla salvezza, Pesaro, Fortitudo Bologna.

Dopo la recente vittoria contro Napoli, domenica la Vanoli incontra Reggio Emilia
Sport Cremona, 11 Marzo 2022 ore 13:01

L’importante successo di mercoledì scorso contro Napoli, ha confermato che la Vanoli Cremona c’è! La squadra di coach Galbiati non ha “mollato” le redini, non si è rassegnata al proprio destino, ma ha dimostrato di non lasciare nulla d’intentato e cercare sino all’ultimo di raggiungere il traguardo salvezza. Ha ben pagato il lavoro svolto sia sull’aspetto tecnico-tattico che su quello mentale. La tensione è alta, anche se non è semplice tenerla costante. Gli allenamenti in palestra sono intensi e non c’è altra via da seguire.

Vanoli Cremona - Reggio Emilia

Domenica al PalaRadi (inizio ore 19) arriva la UnaHotels Reggio Emilia del sempre ostico coach Attilio Caja. I biancorossi puntano ad entrare a fine stagione ai play-off scudetto. La compagine di casa cercherà di imporre al match un ritmo elevato contraddistinto da frequenti accelerazioni. Compito degli avversari sarà quindi quello di rallentarlo e  soprattutto mostrare  grandissima responsabilità individuale. “l’Artiglio” pavese ha puntualizzato che ai suoi giocatori servirà una grande concentrazione offensiva ed aggressività difensiva in particolare per frenare i giocatori chiave cremonesi.

Nella nostra metà campo, sarà necessario individuare proprio determinati uomini di riferimento, su cui agire. Per affrontare in maniera più competitiva gli ultimi due mesi di campionato al roster reggiano si è aggiunto Tyler Larson (ex Varese e Pesaro) elemento che assicura qualità e quantità. Non ha assolutamente cambiato gli equilibri interni al già affiatato gruppo. Egli gioca sia da play che da guardia. Altri elementi di spessore sono Andrea Cinciarini, Justin Johnson, Thompson, Hopkins, Candi, Strautins, Olisevicius.

L’Unahotels Reggio Emilia è in corsa per i quarti di finale di Fiba Europe Cup (contro il Legia Varsavia)  e vuole  migliorare la sua attuale quinta  posizione in graduatoria nel campionato.

Paolo Galbiati ed il suo team avranno un Juskevicius in più rispetto al match con Napoli. Ora i biancoblu hanno riagganciato le dirette concorrenti alla salvezza, Pesaro, Fortitudo Bologna. Mancano ancora alla fine dieci gare e Cremona ne avrà cinque in casa e cinque in trasferta (una contro proprio la Fortitudo).

Ci vorrà ancora tanta energia. Ultimamente nel gruppo sono stati inseriti due giocatori nuovi Kohs ed appunto Juskevicius e si stanno cercando soluzioni e chimica per l’ennesima volta in questa stagione. Si è consapevoli delle difficoltà ma al tempo stesso c’è voglia di “stare sul pezzo”. Si è particolarmente avvertita la presenza del pubblico sugli spalti del PalaRadi, che non ha mai smesso di incitare Poeta e compagni. Siamo certi che anche contro Reggio Emilia sarà così.

Marco Ravara

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter