Sport
Sport

Domenica la Vanoli Cremona ospita al PalaRadi la NutriBullet Treviso

Mancano otto turni alla fine della stagione regolare.

Domenica la Vanoli Cremona ospita al PalaRadi la NutriBullet Treviso
Sport Cremona, 24 Marzo 2022 ore 18:31

Le prossime due giornate di campionato diranno una parola importante sulle possibilità della Vanoli Cremona di raggiungere l’obiettivo salvezza. Mancano otto turni alla fine della stagione regolare ed i cremonesi domenica alle 18.30 ospiteranno al PalaRadi la NutriBullet Treviso per poi recarsi a Bologna contro la Fortitudo.

Domenica Vanoli Cremona-NutriBullet Treviso

I veneti, in settimana, hanno concluso la loro comunque positiva partecipazione alla prima Champions League (con accesso alle TOP 16) con una bella prestazione contro il Darussafaka compagine forte ed esperta del campionato turco. Il team di coach Max Menetti ha sicuramente risentito parecchio del doppio impegno sia sul piano fisico che psicologico con tante partite disputate in tempi stretti. Ora Treviso potrà dedicarsi solo al campionato.

In primis vuole allontanarsi in modo definitivo dalla zona salvezza e poi tentare l’aggancio ai play-off scudetto. Emotivamente la squadra ha comunque dato ai suoi tifosi un bel segnale c’è serenità e fiducia e la società è soddisfatta. La squadra è uscita da un periodo difficile e la vittoria casalinga contro Trento si è rivelata molto importante. Probabilmente La NutriBullet è entrata in forma troppo presto, anche perché doveva sostenere delle partite importanti di Coppa. Ha fatto una buona prima parte della stagione ma adesso sembra essere  un po' sulle gambe.

Comunque il team è tornato a praticare un basket concreto e di spessore basato sul sacrificio e sulla determinazione con tanta incisività ed aggressività difensiva.Sul piano fisico sono stati recuperati giocatori importanti come Faggian, Russel e Jurkatamm e altri giocatori di spessore sono i due ex Vanoli Akele e Sims, Bortolani, Casarin, Imbrò, Jones, Sokolowski, Dimsa.

Operazione salvezza

La Vanoli Cremona deve trovare la voglia di lottare tutti assieme per arrivare alla salvezza senza lasciare nulla di intentato. Annate storte ne possono capitare e non esiste una formula matematica capace di risolvere qualunque cosa. Poeta e compagni devono essere consapevoli del loro ruolo verso i tifosi e gli imprenditori che hanno investito nel capitale sociale. D’ora in poi le partite avranno un'importanza sempre maggiore. Si spera che gli specialisti del tir da tre punti Kohs e Juskevicius diano un forte contributo in fatto di punti che ultimamente sono mancati.

Marco Ravara

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter