Sport
Sport

Domenica al PalaRadi la Vanoli Cremona incontra la Bertram Tortora

Per i cremonesi è partita la corsa disperata verso la salvezza: imperativo vincere.

Domenica al PalaRadi la Vanoli Cremona incontra la Bertram Tortora
Sport Cremona, 08 Aprile 2022 ore 10:26

Vanoli Cremona in gara domenica 10 aprile 2022 al Palaradi contro la Bertram Tortona.

Vanoli Cremona-Bertram Tortona

La critica posizione in classifica della Vanoli Cremona a sei giornate dalla fine della stagione regolare, comporta una corsa disperata verso la salvezza. I biancoblu devono rimontare quattro punti per agguantare le dirette rivali ed avere ancora qualche possibilità di farcela. Tuttavia in base a calcoli matematici servirebbero tre successi. In caso di arrivo alla pari con Fortitudo Bologna e Nutribullet Treviso, sarebbero i lombardi ed i veneti   a scendere in A2. Il match di domenica al Palaradi (inizio ore 20.45) contro la Bertram Tortona avrà, per Spagnolo e compagni, un’importanza vitale. In caso di sconfitta la Vanoli, praticamente, avrebbe già praticamente un piede nella serie inferiore.

Gli avversari

I piemontesi sono reduci da due sconfitte consecutive, ma vogliono a tutti i costi, disputare i play off scudetto. Ricordiamo che hanno partecipato alle final-eight di Coppa Italia. Il team di coach Ramondino, deve immediatamente ritrovare la giusta mentalità anche perché i giochi non sono ancora fatti e basta poco per mandare all’aria tutto il positivo lavoro svolto sino ad ora. Punto di forza della Bertram è la compattezza di tutto l'ambiente: la società ha fatto un grande lavoro di costruzione e lo staff tecnico,  ha impostato un bel sistema di gioco, il gruppo è in grande armonia, i tifosi sono molto attaccati alla squadra.

Questo club ha grandi potenzialità e voglia: si sta costruendo la cittadella dello sport, il progetto è già partito e si  sognano le coppe. A rinforzare i ranghi, in vista del rush finale, è arrivato Elvar Fridriksson, play-guardia,  islandese, classe 1994. Ha fatto tanta esperienza negli stati uniti diventando anche un punto cardine dei Miami Barry Buccaneers. Ha poi girovagato per l’Europa. Quest’anno ha iniziato la stagione ad Anversa. Con la sua nazionale sarà avversario dell’Italia nelle qualificazioni ai mondiali. Altri elementi  importanti del roster sono Wright, Cannon, Mascolo, Sanders, Cain, Daum, Macura, l’ex Cremona Ariel Filloy e Severini.

Coach Paolo Galbiati sa che avrà ancora a disposizione un roster con le rotazioni ridotte, senza le star Poeta e Pecchia. Agli altri suoi giocatori chiede ancora una prova volitiva e determinata come accaduto domenica scorsa contro la Fortitudo Bologna al PalaDozza. Tortona è una squadra che ha fisicità e atletismo, per cui alcuni accoppiamenti difensivi potranno essere complessi. Occorrerà fare una partita di buon livello come squadra in difesa, aiutandosi per reggere l’urto offensivo degli  avversari. Cremona, ha svariate problematiche che affliggono più giocatori ma cercherà di fare il massimo in questa partita ormai da ultima spiaggia.

Marco Ravara 

Seguici sui nostri canali