Sport

Cremonese-Salernitana, le probabili formazioni | Forza Cremo

Un dubbio a centrocampo e un paio davanti per Tesser. I granata quasi certamente faranno riposare alcuni titolari, non avendo problemi numerici

Cremonese-Salernitana, le probabili formazioni | Forza Cremo
Sport Cremona, 17 Aprile 2018 ore 18:15

Cremonese-Salernitana: alcuni dubbi per Tesser. I granata non avendo problemi numerici faranno riposare alcuni titolari.

Cremonese-Salernitana: la Cremonese

La Cremonese per la partita di questa sera allo Stadio Zini recupera solo Cavion, fuori a Palermo per squalifica, e perde Garcia Tena per lo stesso motivo e Croce per infortunio. Non avendo il centrale spagnolo, non è possibile riproporre il 3-5-1-1 visto al fischio d'inizio del Barbera, per cui si tornerà al classico 4-3-1-2 con Ujkani in porta, difesa con Cinaglia a destra, Canini e Marconi in mezzo e Renzetti a sinistra; davanti alla difesa toccherà ancora ad Arini, essendo Pesce non al meglio per un problema al ginocchio, affiancato da Cavion e uno tra Cinelli e Macek (il primo è favorito sul ceco). Dietro alle punte confermato Antonio Piccolo dopo la grande prova in Sicilia, davanti probabile ritorno della coppia Gomez-Scappini, rimasta a riposo sabato. Mister Tesser farà le valutazioni del caso per capire se Camará ha già recuperato la condizione (non faceva 90' da tre mesi) e se Scamacca è pronto per tornare dal 1', galvanizzato dal primo gol tra i Pro.

La Salernitana

Non ci sono grossi problemi numerici per la Salernitana, che schiera un 4-3-3 di quantità e qualità. Davanti al portiere Radunovic, retroguardia con l'ex Alessandria Casasola a destra, in mezzo il diffidato Tuia insieme a uno tra Schiavi e Monaco, a sinistra ballottaggio tra Popescu e Vitale; davanti alla difesa rientra Ricci, autore del vantaggio granata all'andata, affiancato da Kiyine e Odjer, favorito su Minala. Sarebbe l'occasione giusta per far rifiatare l'ex Bari classe '96, quasi sempre in campo 90'. Davanti massima attenzione all'estro di Alessandro Rosina, giocatore che conosciamo bene, tornato a segno sabato con una splendida punizione sul campo del Cesena (1-1 finale). Se sarà tridente, Di Roberto si accomoderà dalla parte opposta con il 21enne Alessandro Rossi in mezzo; se invece Rosina dovesse posizionarsi trequartista (e quindi sarà un sistema di gioco speculare ai grigiorossi), Rossi potrebbe far coppia con Simone Palombi, altro talentuoso classe '96 in prestito dalla Lazio. Panchina per Bocalon.

Le formazioni

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Cinaglia, Canini, Marconi, Renzetti; Cavion, Arini, Cinelli; Piccolo; Gomez, Scappini. All.: Strukelj (Tesser squalificato)

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Casasola, Tuia, Schiavi, Popescu; Kiyine, Ricci, Odjer; Di Roberto, Rossi, Rosina. All.: Beni (Colantuono squalificato)

FONTE:  cuoregrigiorosso.com