Sport
Sport

55° "Circuito del Porto" Trofeo Arvedi, vince Davide Persico

Come nelle precedenti edizioni la manifestazione non ha tradito le attese del folto pubblico di appassionati presenti sia lungo il percorso che all'arrivo.

55° "Circuito del Porto" Trofeo Arvedi, vince Davide Persico
Sport Cremona, 02 Maggio 2022 ore 09:44

Ieri si è corso il 55° "Circuito del Porto" Trofeo Arvedi, ecco come è andata.

55° "Circuito del Porto" Trofeo Arvedi, vince Davide Persico

Davide Persico (Team Colpack Ballan) è il vincitore della cinquantacinquesima edizione del Circuito del Porto Internazionale Trofeo Arvedi, di ciclismo svoltosi ieri a Cremona con la regia organizzativa del Club Ciclistico Cremonese 1891 Gruppo Arvedi presieduto da Rossano Grazioli con la supervisione del responsabile manifestazione Antonio Pegoiani, presidente Federciclismo provinciale.

Come nelle precedenti edizioni la manifestazione non ha tradito le attese del folto pubblico di appassionati presenti sia lungo il percorso, che all’arrivo sul viale Po nei pressi del ponte del Morbasco. Come vuole la tradizione della corsa del Torrazzo, l'epilogo conclusivo è stato ancora allo sprint del gruppo compatto che ha visto giungere secondo Mattia Pinazzi, portacolori dell’Arvedi Cycling (D.S. Fabio Zanardini) e terzo Matteo Fiaschi (della Hopplà -Firenze Petroli).

175 atleti al via

Al via si sono presentati 175 atleti suddivisi in trenta formazioni. La corsa è stata caratterizzata da una lunghissima fuga di otto corridori, tra i quali il cremonese Luca Rastelli (Bardiani Faizanè) sganciatisi dal gruppo dopo 40 km. Essi hanno raggiunto sino a tre minuti di vantaggio. A tre giri dal traguardo sono rimasti in sette con il distacco dimezzato. Le squadre interessate al successo hanno lavorato sodo e in pratica nell’ultimo giro è avvenuto l’aggancio completo. Così, a meno 300 metri dallo striscione, è partita la volata sulla sinistra con Persico inseritosi dalle retrovie che ha passato Pinazzi con il colpo di reni. Il vincitore, quest’anno, ha già posto il suo sigillo nella recente Milano-Busseto.

Sul palco delle premiazioni oltre ai vertici del CC Cremonese 1891-Arvedi anche il presidente nazionale della Federciclismo Cordiano Dagnoni, il consigliere nazionale Corrado Lodi, il presidente regionale Stefano Pedrinazzi, l’assessore allo sport del Comune di Cremona Luca Zanacchi.  

Marco Ravara 

(Foto di copertina: Bicitv.it)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter