Sponsorizzato

Cremonese calcio, si cerca di investire sempre di più sui giovani

Cremonese calcio, si cerca di investire sempre di più sui giovani
02 Novembre 2020 ore 08:31

Anche il calciomercato in quest’annata del tutto particolare ha subito una vera e propria rivoluzione. Ci sono molti meno soldi rispetto all’anno scorso, perché la pandemia si sta riflettendo anche a livello economico, incidendo notevolmente anche sulle scelte di mercato delle varie squadre.

Ecco spiegato il motivo per cui tante squadre sono state completamente rivoluzionate da questo calciomercato, mettendo anche in difficoltà i vari appassionati di scommesse sul calcio, che hanno dovuto modificare anche tante puntate che avevano in mente, proprio perché gli equilibri sono cambiati. Online ci sono numerose piattaforme che offrono la possibilità di scommettere in modo semplice e rapido, ma è fondamentale che siano prima di tutto sicuri e affidabili. In tal senso, la cosa migliore da fare è quella di dare un’occhiata su casinoonlineaams.com, dove si possono trovare i migliori portali da questo punto di vista, che hanno ottenuto la certificazione per operare legalmente sul mercato italiano, rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

La Cremonese investe sui giovani

Anche la Cremonese ha deciso di attuare una politica di investimenti particolarmente mirata sui giovani. Il ds della squadra lombarda, Nereo Bonato, infatti, ha voluto mettere in evidenza proprio questo cambio di rotta della società, con una chiara intenzione di riscattare le ultime opache stagioni disputate dalla compagine grigiorossa.

Il bilancio del mercato grigiorosso è sicuramente positivo, dal momento che si è scelto di garantire una certa continuità a quello che è stato il gruppo di lavoro su cui si è investito nello scorso anno, in cui certamente ci sono state numerose difficoltà, ma in cui la stagione è stata anche chiusa in maniera positiva, testimoniando una buona crescita.

Le conferme sono arrivate per ben 14 giocatori, ma al tempo stesso Bonato ha sottolineato come ci fosse l’intenzione di dare un’ulteriore rinfrescata alla rosa. Detto, fatto, visto che l’età media è stata abbassata di ben due anni.

Una scelta ponderata e specifica quella della Cremonese, che chiaramente va di pari passo con esigenze di bilancio sempre più stringenti, soprattutto in questo periodo. Di conseguenza, sono arrivati investimenti che riguardano giovani di talento e con prospettiva, con l’intento di patrimonializzare il più possibile la rosa, introducendo poi 4-5 giocatori che rispondevano perfettamente all’identikit formulato da mister Bisoli in base alla filosofia di gioco che vuole portare avanti.

Quali sono gli obiettivi della Cremonese

L’intento, come è stato chiaramente messo in evidenza da parte del ds Bonato, è quello di affrontare dignitosamente il campionato cadetto, senza eccessivi patemi. In sostanza, bisogna cominciare a vivere alla giornata, evitando tutte quelle aspettative che sono state poi anche un peso nella scorsa stagione, dato che nella maggior parte dei casi sono state disattese.

L’obiettivo della Cremonese, di conseguenza, è quello di un pronto riscatto, ma senza porsi limiti. Dove si potrà arrivare? Con questa mentalità tutti i vari traguardi verranno stabilito cammin facendo. Un campionato, quello di Serie B, in cui non sarà complicato notare anche delle sorprese, nonostante le favorite siano chiaramente quelle che sono retrocesse dalla Serie A, anche perché hanno conservato intatti gli organici della scorsa stagione. 

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia