Menu
Cerca
REGIONE LOMBARDIA

Rimpasto in Regione, Salvini: “La squadra è chiusa”: Letizia Moratti al posto di Gallera e Sala

Non soltanto l'addio forzato dell'assessore al Welfare.

Rimpasto in Regione, Salvini: “La squadra è chiusa”: Letizia Moratti al posto di Gallera e Sala
Politica Cremona, 08 Gennaio 2021 ore 08:34

“La squadra è chiusa”, così Matteo Salvini ha messo un punto definitivo sui lavori in corso per il rimpasto in Regione. Sembra prendere il via l’annunciata e ormai imminente rivoluzione nella Giunta Lombarda diretta dal Governatore Attilio Fontana.


(Alza il volume e ascolta il video servizio di Sky Tg24)

Rimpasto al Pirellone

Tutto ruota intorno alla sostituzione dell’assessore al Welfare Giulio Gallera, l’uomo di Forza Italia cederà il posto a Letizia Moratti – ex sindaco di Milano ed ex ministro dell’Istruzione, ex presidente Rai ed ex presidente del CdA di Ubi Banca – che, secondo indiscrezioni sempre più inisistenti, sarà anche vicepresidente. Da mesi l’esponente azzurro era sul filo del rasoio (è stato destinatario anche di mozioni di sfiducia presentate dalla minoranza che sono state però respinte), tant’è vero che è da giugno che in Regione si rincorrono voci di rimpasto. Ad essergli fatali le ultime dichiarazioni legate alla vaccinazione contro il Covid-19.

Altre novità

Se il nodo centrale riguardava il passaggio di testimone da Gallera a Moratti, per Forza Italia dovrebbe restare al suo posto Melania Rizzoli. L’attuale (e quasi ex) vicepresidente Fabrizio Sala ricevere qualche delega in più mentre Alessandro Mattinzoli, attuale assessore allo Sviluppo economico lascerebbe il passo al leghista Guido Guidesi. Pare certo anche l’arrivo dell’ex ministro Alessandra Locatelli, che anche in Lombardia si occuperà di Famiglia, politiche sociali e disabilità sostituendo Silvia Piani.

LEGGI ANCHE:

Piccolo deragliamento alla stazione di Cremona nel cuore della notte