Politica
Politica

Piloni: “Grave che la Giunta abbi bocciato a priori ogni ordine del giorno"

“Gli ordini del giorno servono a raccogliere le istanze del territorio, ma il centrodestra non ha voluto che se ne parlasse".

Piloni: “Grave che la Giunta abbi bocciato a priori ogni ordine del giorno"
Politica Cremona, 10 Dicembre 2021 ore 15:23

Matteo Piloni, consigliere regionale del Pd si esprime in merito sulla bocciatura della Giunta regionale di ogni ordine del giorno.

Piloni: “Grave bocciatura a priori di ogni ordine del giorno"

“È molto grave che la Giunta regionale abbia deciso di bocciare a priori ogni ordine del giorno basato su richieste relative a un preciso presidio sanitario o a un territorio definito”, lo dice Matteo Piloni, consigliere regionale del Pd, a proposito del fatto che durante la maratona sulla legge di riforma della sanità lombarda il relatore leghista avesse annunciato di non voler prendere in considerazione gli ordini del giorno di carattere territoriale.

“Avevo presentato diverse proposte, tra cui quelle riguardanti l’Ats unica di Cremona e il potenziamento di alcuni servizi dell’ospedale di Cremona; i posti letto per l’Istituto di riabilitazione Kennedy e il potenziamento del servizio di neuropsichiatria a Crema; la chiusura della sperimentazione per il nuovo Robbiani di Soresina e il potenziamento del presidio sanitario Oglio Po a Casalmaggiore”, fa sapere Piloni.

“Gli ordini del giorno servono a raccogliere le istanze del territorio, ma il centrodestra non ha voluto che se ne parlasse, calpestando la dignità dell’Aula”, conclude il dem.