Lega Nord Crema: “Ad Agnadello atti gravissimi”

La segreteria provinciale della Lega condanna fermamente i gravi gesti di intimidazione all'ex candidato sindaco Luca Rimanti.

Lega Nord Crema: “Ad Agnadello atti gravissimi”
Crema, 17 Aprile 2019 ore 19:09

Lega Nord Crema: “Ad Agnadello atti gravissimi”. La segreteria provinciale della Lega condanna fermamente i gravi gesti di intimidazione ed esprime solidarietà nei confronti dell’ex candidato sindaco di Agnadello Luca Rimanti.

Lega Nord Crema: “Ad Agnadello atti gravissimi”

“Riteniamo inaccettabile quanto accaduto ad Agnadello. Mai avremmo pensato che sul nostro territorio un cittadino candidato in un piccolo comune fosse costretto a scegliere se presenziare ad una competizione elettorale o tutelare la propria famiglia. Di fronte ad una situazione così grave mi aspetto la più ampia solidarietà da parte di tutte le forze politiche. La democrazia è un valore fondante della nostra comunità, atti di questa gravità colpiscono i pilastri delle nostre istituzioni.” dichiara l’on. Rebecca Frassini Commissario provinciale della Lega.

La segreteria provinciale della Lega condanna fermamente i gravi gesti di intimidazione ed esprime solidarietà nei confronti dell’ex candidato sindaco di Agnadello Luca Rimanti che, a causa delle pesanti minacce ricevute, è stato costretto a ritirare la candidatura per tutelare la propria famiglia e la propria incolumità. Assolutamente giusta la decisione della Lega di Agnadello di continuare in questa battaglia, per portare un cambiamento anche a livello locale come sta facendo Matteo Salvini a livello nazionale. Bene fa la Lega di Agnadello ad andare avanti senza paura.

LEGGI ANCHE:

Luca Rimanti minacciato, ritirata la candidatura a Sindaco di Agnadello

Candidato sindaco minacciato ad Agnadello, la Lega: “Fatto gravissimo, ma andiamo avanti”

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia