Rientro a scuola in sicurezza

Green Pass anche per il personale scolastico: l'ipotesi del Cts

Troppi ancora gli insegnanti e i collaboratori scolastici che non hanno risposto alla chiamata per i vaccini. Martedì la cabina di regia.

Green Pass anche per il personale scolastico: l'ipotesi del Cts
Politica Cremona, 19 Luglio 2021 ore 10:01

Non solo per concerti, discoteche e mezzi pubblici: il Comitato Tecnico Scientifico, come riporta Prima Saronno, starebbe valutando l'ipotesi di proporre al Governo l'utilizzo del Green Pass anche per chi lavora nelle scuole, da docente o da collaboratore scolastico.

Green Pass anche a scuola?

Alla fine, si torna sempre lì: come garantire la sicurezza delle scuole e degli studenti di fronte al Covid, e una didattica il più in presenza possibile? Perchè al di là degli slogan, le scuole hanno dimostrato anche nel trascorso anno scolastico di non essere luoghi esenti dal rischio contagio. Necessario quindi pensare a misure efficaci (più di quelle dell'anno passato, magari), anche alla luce dei dati delle prove Invalsi che hanno messo nero su bianco tutte le conseguenze della Didattica a Distanza e dei continui "stop&go" agli studenti di ogni ordine e grado, e specialmente in quelli che già si trovavano in maggiori difficoltà.

LEGGI ANCHE: Offre 100 euro all'impiegata per il Green pass (ma senza fare il vaccino...)

L'ipotesi, avanzata in questi giorni di discussione sul Green Pass e sulle restrizioni per chi continua a rifiutare la vaccinazione, è proprio di legare l'accesso agli istituti ai soli docenti e collaboratori che hanno completato il ciclo vaccinale. Una soluzione intermedia tra la "libera volontà" attuale e l'obbligo già previsto (e confermato come legittimo dal Tar di Brescia) per gli operatori sanitari.

La situazione oggi

Il tempo stringe, se si vuole arrivare alla prima campanella dell'anno con anche la seconda dose effettuata. La situazione nel Paese è variegata: si va dalla Campania dove il 100% del personale scolastico ha ricevuto almeno una dose (il 95,8% anche la seconda) alla Sicilia dove si è fermi al 56,8% con prima dose (51,9% con seconda). La Lombardia è nella fascia delle regioni "messe bene", sopra la media nazionale (84,8% prima dose, 78,2% seconda dose) con il 91,1% vaccinato con una dose e il 89,9% con la seconda.

Martedì la cabina di regia

Qualche novità e conferma in più sul Green Pass, a scuola ma non solo, potrebbe arrivare martedì a seguito dell'incontro nella cabina di regia. Voci e indiscrezioni si rincorrono da giorni, e sembra farsi forte anche la possibilità che il certificato di vaccinazione completa, tampone o guarigione sia necessario non solo per partecipare a grandi eventi di massa come i concerti ma anche per andare al ristorante o al bar al chiuso, nei cinema e nei teatri. Nei giorni scorsi, la Lega Calcio ha chiesto di inserirlo come requisito per accedere agli stadi, puntando a tornare così alla piena capienza e a risollevare le casse dei club dopo un anno di partite a porte chiuse e vietate ai tifosi.

LEGGI ANCHE: Green pass all'italiana: dov'è obbligatorio ora e dove lo sarà

Da Roma la sensazione è che si voglia chiudere la partita con un provvedimento da varare il prima possibile, entro la fine del mese. D'altronde i dati diffusi dall'Istituto Superiore di Sanità nei giorni scorsi confermano che la gran parte dei nuovi casi positivi registrati in queste settimane, e specialmente nelle ultime segnate da un aumento, così come i (pochi) nuovi ricoveri e i (fortunatamente ancor meno) nuovi decessi siano prevalentemente tra persone non vaccinate: necessario quindi spingere il più possibile sui vaccini che dati alla mano stanno già dimostrando di funzionare.